Nomos Glashütte Autobahn Director's Cut Limited Edition

Nomos Glashütte Autobahn Director's Cut Limited Edition

05 Ottobre 2021 | NOMOS Glashütte , Orologi Tedeschi

A proposito di Autobahn

Il NOMOS Glashütte Autobahn è una sorta di figlio prodigo del marchio sassone; lo stile sportivo, provocatoriamente colorato sembra contrastare con la chimica di colori e forme attentamente mescolati su Metro, Tangente, Ahoi con le uniche concessioni date al Club ed alle sue edizioni limitate. Autobahn nasce come "collab watch" tra NOMOS e Werner Aisslinger sintetizza teutonica precisione (e calibro DUW) e passione di Werner per le sportive vintage, che quadrante e largo settore luminoso non fanno proprio nulla per mitigare.

nomos-autobahn-directors-cut-limited-edition-4I nuovi Autobahn Director's Cut Limited Edition estendono a questa collezione le celebrazioni previste nel 2020 per i 175 anni di manifattura sassone e consumate quest'anno ma, a differenza di Lambda o Ludwig di quadrante smaltato non c'è traccia sostituiti da colorazioni che celebrano le freeway della moderna Germania e, soprattutto, presentano un bracciale ibrido che conferma Autobahn come capitolo sperimentale ed avanguardista della giovane manifattura ma ormai consolidata manifattura. Credo non sia una forzatura definire Autobahn e questa serie limitata come un campo di test per sperimentare nuove direzioni del design.

Un omaggio alle freeway tedesche

Gli Autobahn Director's Cut Limited Edition arrivano in tre varianti identificate dai suffissi A7, A3, A9. Il modello fotografato è il più classico ed è il modello A9, un omaggio alla strada più veloce tra le due Germanie di un tempo, come sottolinea Aisslinger. E le capsule collection, come questa, propongono questa configurazione in via esclusiva.

nomos-autobahn-directors-cut-limited-edition-9Eccezion fatta per i colori, che portano una ventata di novità e consentono anche di esaltare forma concava e fattura del quadrante, l'argomento centrale è il bracciale ibrido che sembra uscito dallo "skunkwork" di un preparatore di moto; è metà bracciale Sport, a maglia fitta e flessibile, e metà lucida e rigida che si ispira ai bracciali con larghi fori in voga negli anni settanta. 

Il nuovo bracciale ibrido

La prima parte è in un pezzo unico e rigido, a larghezza variabile, lucidato a specchio e con vistosi fori, che si sposa bene con la geometria della cassa. Si collega ad una seconda parte di origine Sport, quindi a larghezza costante, e virtualmente invisibile in una vista dall'alto. La costruzione è dettata anche da ragioni tecniche e di costo: i costi sarebbero schizzati nel caso di bracciale interamente nuovo, costruito per ora per equipaggiare una produzione ristretta.

nomos-autobahn-directors-cut-limited-edition-3Tra i pregi vi è la vestibilità; il bracciale intero Sport mi ha in passato pizzicato il polso, questa soluzione riduce invece il rischio a zero nella zona più a rischio per il polso maschile. Viceversa, un bracciale lucidato così a fondo, curato e con stessa finitura della cassa, ha il rischio di graffiarsi facilmente ed è un aspetto da considerare in un utilizzo quotidiano.

nomos-autobahn-directors-cut-limited-edition-7Personalmente, lo trovo originale e più adatto di un bracciale Sport su un Autobahn ma, comprensibilmente, non piacerà a tutti. A prima vista lascia interdetti, ma è meno estremo di quanto le foto possano suggerire. La versione A9 è anche la più conservativa; per ragioni di disponibilità dei campioni, le altre due non erano al momento disponibili; eppure sarei davvero curioso di vedere da vicino i modelli A3 e A7.

nomos-autobahn-directors-cut-limited-edition-5Se infatti un A9 è rassicurante, le altre due versioni sono un'esplosione di colori, in particolare Autobahn Director's Cut Limited Edition A7, il mio preferito ed il più originale. Non mi dilungo sulle caratteristiche tecniche del calibro DUW, ma ci tengo a ricordare le dimensioni principali (oltre al fatto di essere stato regolato su standard cronometrici); Autobahn Director's Cut Limited Edition misura 41 mm ed è spesso 10,5 mm, ed è impermeabile fino a 100 metri.

Considerazioni finali

Sobrio in edizione A9, il nuovo Autobahn Director's Cut Limited Edition è un'esplosione di colori in edizione A3 e A7. Il modello A9 è in effetti il primo Autobahn ad un sol tono di colore. Gli altri due interpretano il tema Autobahn alla lettera e lo esaltano; è lo spirito del modello.

nomos-autobahn-directors-cut-limited-edition-6In sintesi e sulle foto stampa disponibili, confermo che il mio massimo voto va ad Autobahn Director's Cut Limited Edition A7, versione che esalta il tratti ed il design per cui Autobahn è stato costruito. Il bracciale, come detto, aprirà probabilmente fronti di sostenitori e detrattori, come è naturale quando proponi qualcosa di inedito, ma, gusti personali a parte, è di fattura eccellente. In questo ambito, NOMOS Glashütte è arrivata dopo, ma ha recuperato il gap e mostrato grandi capacità. I nuovi Autobahn Director's Cut Limited Edition hanno un prezzo di 3.800 Euro.

(Photo credit: Marco Antinori per Horbiter®)

Gaetano C @Horbiter®

Instagram - Gaetano Cimmino

Loading Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top