Nomos Glashütte Metro neomatik 41 Update, la recensione

Nomos Glashütte Metro neomatik 41 Update, la recensione

14 Maggio 2021 | NOMOS Glashütte , Recensioni Orologi

Introduzione

Siamo ufficialmente entrati nel periodo dell'anno che segue le fiere, quando i primi esemplari dei nuovi orologi arrivano nei punti vendita. Considerando il difficile momento storico, l'emozione è tuttavia superiore che in passato. Questo momento rappresenta infatti la prima opportunità o quasi, se escludiamo un paio di marchi, di provare le novità dopo un'esperienza interamente digitale. Sembra che gli attori principali si siano nascosti ed abbiano rinviato alla seconda parte dell'anno modelli e collezioni completamente nuovi, e così ha fatto anche Nomos Glashütte che presenterà una novità assoluta nella seconda parte dell'anno anche se nel primo semestre una novità interessante l'ha introdotta: è Nomos Metro neomatik 41 Update.

nomos-metro-neomatik-41-update-c

Nomos Glashütte Metro neomatik 41 Update: descrizione

Nomos Glashütte estende a Metro l'architettura Update, adottando calibro ed indicazione della data che hanno debuttato su Tangente. Il marchio colma così un vuoto nell'offerta di Update, e rinvigorisce la collezione Metro, offrendo un'alternativa a chi apprezza l'idea, meno che sia declinata solo in edizione Tangente. Metro si pone infatti all'antitesi di Tangente sul piano estetico; se quest'ultimo celebra lo spigolo vivo e la versione più geometrica e rigorosa di Bauhaus, il primo è tutto curve su quadrante, vetro zaffiro, anse e corona; è più rassicurante e mainstream da questo punto di vista. L'unica sezione geometrica è il fianco cassa, che tradisce le radici stilistiche del marchio. 

nomos-metro-neomatik-41-update-5cNel dettaglio, il tema Update prevede una complicazione brevettata della data che svolge il ruolo di elemento stilistico trasformando una complicazione che è per sua natura asimmetrica (la finestra della data) in elemento di simmetria e design. I giorni del mese sono quindi disposti ad anello sulla parte più esterna del quadrante, del tipo sandwich, al di sotto del quale scorre un disco girevole bidirezionale che può essere regolata in entrambe le direzioni attraverso la corona. Il disco reca una striscia di colore arancione che, a scatti, riempie due asole che circondano il giorno del mese corrente, identificandolo in modo univoco.

nomos-metro-neomatik-41-update-1cSemplice quanto geniale, il brevetto Update non è sostanzialmente diverso da una soluzione tipo "data a puntatore" con la differenza che l'informazione della data non richiede l'adozione di una terza lancetta centrale e lascia il quadrante pulito. Quest'ultima avrebbe funzionato ugualmente bene ma avrebbe tradito la narrazione del marchio e la sua visione di offrire soluzioni originali, intuitive, di facile ed immediata interpretazione, almeno su carta. La soluzione brevettata da Nomos infatti, per quanto affascinante ed appagante, ha qualche controindicazione, in particolare se confrontata con la stessa applicazione su Tangente.

nomos-metro-neomatik-41-update-2cLe corrette proporzioni del quadrante e l'adozione di numeri arabi vanno a scapito della leggibilità: i giorni del mese sono piccoli e nascosti dalla dimensione delle cifre della minuteria, su cui l'occhio cade naturalmente. Il bel quadrante galvanizzato, bianco placcato argento, è molto elegante ma non aiuta; l'effetto è diverso su Tangente, in cui la coesistenza di data ed indici a bastone rende tutto più immediato e meno affollato. Belle ed originali le lancette a siringa di ore e minuti tipiche dei Metro, sono un interessante elemento di distinzione (e sono piuttosto rare in orologeria).

nomos-metro-neomatik-41-update-7cIl marchio conferma l'attenzione maniacale al comfort; Nomos Metro neomatik 41 Update è un orologio piacevole e pressocché impercettibile al polso. Il merito è sia della cassa da 40,5 mm di diametro ed appena 9,1 mm di spessore che di una strap in nylon particolarmente sottile e morbida che fascia naturalmente il polso. Nel primo caso è bene risalire alla promessa del progetto neomatik, tra i cui requisiti c'è la ridotta dimensione trasversale.

nomos-metro-neomatik-41-update-8c

Calibro DUW 6101, prezzo e considerazioni finali

Tra i movimenti automatici del marchio, il calibro DUW 6101 offre finiture ancor più raffinate come mostra l'incisione in oro sulla massa oscillante, richiamata dalla scritta neomatik in oro sul quadrante, che alza la percezione complessiva dell'orologio. Il Nomos Metro neomatik 41 Update costa 3500 Euro che sappiamo non essere un primo prezzo per un orologio Nomos Glashütte. Tra i punti di forza inserisco stile e qualità perceptita; è riuscito e più rassicurante di un Tangente, con cui il confronto interno è inevitabile. Tra le aree da migliorare c'è invece la leggibilità della data, la cui architettura è geniale, ed a cui si potrebbe ovviare adottando un quadrante di diverso colore.

(Photo credit: Marco Antinori per Horbiter®)

Gaetano C @Horbiter®

Instagram - Gaetano Cimmino

Specifiche Tecniche Nomos Glashütte Metro neomatik 41 Update

Cassa: acciaio inossidabile da 40,5 mm di diametro e 9,1 mm di spessore


Quadrante: galvanizzato, bianco placcato argento


Movimento: calibro DUW 6101 di manifattura, da 42 ore di riserva di carica


Bracciale: cinturino in tessuto grigio scuro impermeabile


Disponibilità: non limitata


Referenza: 1165


Prezzo: EUR 3500,00


Loading Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top