Orologi fasi lunari: quali sono i modelli migliori

Orologi fasi lunari: quali sono i modelli migliori

03 Gennaio 2021 | Recensioni Orologi

Che sia per ottenere un ricco bottino al termine della tua battuta di caccia o pesca, oppure semplicemente per curiosità, se sei qui è perché sai dell'esistenza degli orologi con le fasi lunari e vuoi un consiglio su quale scegliere. 

iwc-Portofino-Hand-Wound-Moon-Phase-1984-ref-5251-dueInutile dire che non possiamo elencare in questo breve articolo tutti i modelli esistenti che hanno questa complicazione. Tuttavia, ti indicheremo quelli che, a nostro parere, sono tra i più degni di nota tra quelli che abbiamo avuto modo di provare. 

Cosa sono le fasi lunari?

Senza dilungarci troppo in dettagli astronomici, facciamo una breve e fondamentale premessa. Le fasi lunari sono dei periodi ricorrenti, di durata dissimile tra loro, che sono determinati dalla rivoluzione della luna attorno alla Terra

La luna è un satellite e, quindi, a differenza delle stelle non brilla di luce propria. Questo vuol dire che la luce lunare che vediamo qui sulla Terra è in realtà quella del Sole, riflessa dalla superficie della Luna

omega-Speedmaster-moonphase-co-axial-master-chronometer-chronograph-goldQuesta, ruotando intorno alla Terra, è illuminata dal Sole in punti diversi a seconda della sua posizione. Il punto in cui è illuminata è quello che vediamo. La forma che acquisisce la luce riflessa dipende dalla porzione di superficie lunare illuminata. La luna piena, la mezza luna e le altre "forme" sono nient'altro che gli effetti di questo fenomeno.  

La rivoluzione lunare attorno alla Terra dura 29 giorni, 12 ore, 44 minuti e 2,9 secondi e il suo movimento è sempre da ovest verso est. Le fasi lunari che ricorrono durante questo periodo (detto "ciclo lunare") sono: 

  • Luna nuova: dura 4 giorni

  • Falce crescente: dura 4 giorni

  • Primo quarto: dura 4 giorni

  • Luna crescente: dura 3 giorni

  • Luna piena: dura 4 giorni

  • Luna calante: dura 3 giorni

  • Ultimo quarto: dura 4 giorni

  • Falce calante: dura 4 giorni

Dai un'occhiata alla immagine qui sotto per avere un esempio dell'evoluzione delle fasi lunari:

moon-phases

(fonte: Orion 8 - Own work, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=11219265). 

Orologi fasi lunari: come funzionano? 

Il meccanismo attraverso il quale è possibile tenere traccia delle fasi lunari sugli orologi è costruito sulla rotazione di un disco, sul quale sono disegnate due lune specchiate, ovvero in posizioni ribaltate l'una rispetto all'altra. 

Il movimento del disco si sviluppa a scatti, ciascuno dei quali avviene una volta al giorno, innescato dalla lancetta delle ore. Il numero dei denti della ruota che avvia lo scatto determina la precisione della misurazione.

Poiché i cicli lunari non hanno una durata identica tra loro, la rotazione accumulerà un ritardo inversamente proporzionale al numero dei denti di cui è dotata la ruota. Più sono i denti, minore è il ritardo.

moon-phase-wheel-and-displayLe ruote a 59 denti, ad esempio, accumulano un ritardo di 44 minuti ogni 59 giorni, arrivando quindi ad un giorno intero in due anni e mezzo approssimativamente. Questo significa che, dopo quel lasso di tempo, l'orologio andrà ricalibrato per riportare la ruota al suo stadio di rotazione iniziale, senza ritardo. 

Nel corso degli anni, a questo problema hanno ovviato i marchi più pregiati e meccanicamente avanzati, arrivando in alcuni casi a comporre ruote che non accumulano ritardi per ben più di un secolo (ruota a 135 denti). Un tempo sufficiente a godersi la precisione di un orologio senza bisogno di doverlo regolare a mano. 

Orologi fasi lunari: i nostri modelli preferiti

Il modo in cui i diversi modelli mostrano la luna all'interno del quadrante è a discrezione del marchio che li produce. E proprio in questo sta la bellezza e l'originalità delle varie tipologie.

Abbiamo scelto di mostrarti qui i modelli di orologi per fasi lunari che più ci hanno colpito tra quelli che abbiamo avuto il piacere di studiare. 

Lange & Söhne Saxonia Moon Phase

lange-soehne-saxonia-fasi-lunaL'apparente semplicità di questo modello maschera una maniacale precisione, combinata con l'eccezionale effetto della decorazione a mano tipica della scuola sassone. La particolarità meccanica di questo modello è che riesce a ridurre a soli 0,002 punti percentuali la differenza tra il calcolo di due lune nascenti successive e il suo ciclo reale. Un vero miracolo della meccanica, insomma. 

Leggi il nostro articolo sul Lange & Söhne Saxonia Fasi Lunari e scopri tutte le altre sue spettacolari caratteristiche.  

Breguet Classique 7137

breguet-classique-7337-unoModello che si ispira al Breguet Perpetuelle n°5, che faceva del quadrante un luogo predisposto ad interessanti guizzi estetici. È nelle rinnovate tecniche di "guillochage" che questo modello trova la sua caratteristica più innovativa. Del resto, è una tecnica di decorazione brevettata proprio da Breguet

Scopri tutte le caratteristiche di questo fantastico modello nell'articolo dedicato alle novità 2020

Cartier Drive de Cartier Fasi di Luna

Cartier-Drive-de-cartier-fasi-luna-1Questo modello fa dell'uso delle forme una "...sintesi non comune di eleganza e stile", come abbiamo scritto. Il forte richiamo alla classicità si manifesta nella pulizia delle linee e nei numeri romani che compongono elegantemente il quadrante (caratteristica, del resto, identificativa degli orologi Cartier).

Leggi l'articolo sul Cartier Drive de Cartier Fasi di Luna per scoprirne nel dettaglio le fantastiche caratteristiche. 

IWC Portofino Hand-Wound Moon Phase Edition “150 years"

iwc-Portofino-Hand-Wound-Moon-Phase-Edition-150-Years-3Ultimo, ma di certo non per importanza, questo modello è un simbolo di eleganza classica. La sua caratteristica principale? Il suo perfetto bilanciamento estetico.

La disposizione degli elementi del quadrante risponde alla specifica intenzione di disporre in maniera ordinata le sue varie misurazioni (riserva di carica inclusa). In questo modo, questo modello risolve egregiamente il problema di molti orologi multifuzione, ovvero quello di apparire talvolta caotici. 

Vuoi saperne di più? Allora scopri tutto quello che c'è da sapere su IWC Portofino Hand-Wound Moon Phase Edition “150 years".

Fasi lunari: piccola curiosità finale 

La fase della luna cresente è anche detta Novilunio, e corrisponde al momento in cui la luna si trova tra la Terra e il Sole. Poiché ha il Sole alle sue spalle, la vediamo illuminata solo parzialemente. Nel caso in cui Luna e Sole siano perfettamente allineati, si verifica quel fantastico spettacolo che è l'eclissi solare

L'eclissi lunare, invece, è quel fenomeno che si verifica quando è la Terra a frapporsi perfettamente tra Luna e Sole. Si ottiene in questo caso uno straordinario effetto per il quale la luna scompare dalla nostra vista, poiché la luce del Sole non riesce a raggiungerla, ostacolata dal nostro pianeta. 

(Photo credit: Marco Antinori per Horbiter®)

Tommaso Sabia @Horbiter®

Loading Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top