Victorinox Inox 2015 - La collezione cresce

Victorinox Inox 2015 - La collezione cresce

15 Aprile 2015 | Victorinox , 5 minuti al polso Basilea 2015

Il Victorinox Inox è stato un innegabile successo. I risultati raggiunti dall'orologio “indistruttibile” ad un anno dal lancio ufficiale sono andati oltre le aspettative. Il merito è dovuto alla credibilità del prodotto, unico nell'industria degli orologi, con una serie di caratteristiche eccezionali che Victorinox ha saputo comunicare in modo efficace ed anche simpatico (guardate i video allegati al nostro articolo del Victorinox Inox) cui Francois Nunez, il direttore creativo, ha dato un design senza fronzoli, originale, pur ispirandosi alle forme di un Girard-Perregaux Laureato ed uno stile classico che manca ad altri esempi del genere (penso soprattutto al Casio G-Shock). Il marchio svizzero lo ha poi posizionato molto attentamente ed ha di fatto creato una nuova fascia di mercato.

Da modello nuovo di una già vasta collezione di orologi, il Victorinox Inox è diventato il modello più importante del marchio, e Victorinox continua a svilupparlo presentando una serie di versioni e di accessori che dimostrano come l'Inox sia un incessante laboratorio di creatività, dove vengono esaltati il suo spirito camaleontico e di personalizzazione. Basta del resto creare una nuova cover (il famoso bumper proteggi lunetta), o scegliere un nuovo cinturino per cambiarne istantaneamente la personalità. Diventa così uno sportivo di lusso con accento vintage nel bellissimo Victorinox Inox Remade in Switzerland di cui abbiamo già parlato, in cui bumper e cinturino sono stati realizzati usando i pellami ricavati dall'equipaggiamento che nel 19-imo secolo era adottato dall'esercito svizzero.

Diventa sportivo ed eccentrico con il Victorinox Inox Naimakka, in cui il caucciù (che è diventato anche rosso nel frattempo) lascia il posto ad un nuovo cinturino realizzato in collaborazione con Naimakka, società svedese specializzata dal 2012 nella creazione di braccialetti in Paracord (Parachute cord), il tessuto a base di Nylon oggi largamente diffuso, usato per la prima volta per realizzare le corde dei paracaduti durante la seconda guerra mondiale. Victorinox ha equipaggiato l'Inox con un bracciale intrecciato realizzato da Naimakka, con una originale chiusura ad asola ed un carico di rottura pari a 250 kg, in due versioni, una con cinturino nero l'altro camouflage.

Chi vorrebbe un Inox un po' più elegante sarà accontentato: a Basilea è stata introdotta per la prima volta la versione con bracciale in acciaio, un bracciale che non ha una funzione esclusivamente o prevalentemente estetica. Il solo bracciale ha richiesto due anni di sviluppo, perchè deve resistere agli stessi 130 test che sostiene la cassa, tra cui un carico di 8 tonnellate su un elemento critico come la chiusura. Pregevole, ma rende esteticamente l'Inox troppo comune.

In realtà questo modello, come il Remade in Switzerland, rappresenta due proposte destinate a posizionare più in alto la collezione Inox, a renderlo un orologio alla moda, trasversale, non solo un campione di resistenza, una qualità che apprezzi col passare del tempo ma cui non tutti fanno caso quando scelgono un orologio di questo tipo ed in questa fascia. Il migliore esempio ne è la versione Naimakka, il più riuscito secondo me dei nuovi modelli e quello che meglio conserva lo spirito dell'Inox, con un cinturino che ricorda una Perlon strap ed un bumper a forma di bussola. I prezzi? Il Remade in Switzerland, realizzato in soli 250 esemplari, è sold out (il prezzo è di 749€). Il Naimakka verrà prodotto in 1000 esemplari e, ad un prezzo di 575€, è secondo me il più interessante Inox finora realizzato.

Victorinox_Inox_Remade_in_Switzerland.JPG Victorinox_Inox_Naimakka_3_3kKmj5U.JPG Victorinox_Inox_Naimakka.JPG Victorinox_Inox_Red_Edition.JPG

(Photo credit: Horbiter's proprietary photo-shooting)

Gaetano C. @Horbiter - Orologi e Lusso

TWITTER @Gaetano Cimmino

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top