Mido Multifort Datometro

Mido Multifort Datometro

Tre sfere con Pointer Date per festeggiare i primi 100 anni. Il mercato dovrebbe essere pieno di orologi del genere.

14 Giugno 2018 | MIDO , 30 minuti al polso , Basilea 2018

100 anni fa nasceva Mido. Cifra tonda per un marchio che era fino a due anni fa sconosciuto in Italia e che si è fatto strada con cronografi quali il Mido Multifort Cronografo Special Edition, una collezione che ha girato la boa dei primi 80 anni nel 2014 ed è il Mido più longevo, e con subacquei di grande successo come il Mido Ocean Star Captain Titanium, che è stato replicato quest'anno anche in una originale colorazione blu-oro. Agli occhi del pubblico, se si escludono le versioni di ispirazione vintage come i Commander con logo storico, il marchio svizzero non ha mai esagerato con rievocazioni storiche e orologi di ispirazione vintage, perché è un marchio proiettato in avanti. Lo ha fatto invece quest'anno, per rilanciare il concetto di heritage che vanta e che va sottolineato in occasione di un anniversario importante.

mido-multifort-datometro

Un orologio del 1939 per celebrare i primi 100 anni

L'anniversario riporta alla luce un'icona di Mido, il Mido Multifort Datometro, un modello lanciato nel 1939 ed è l'occasione per scoprire gli orologi che fanno parte dei suoi archivi storici.

mido-multifort-datometro-originaleOsservando il Datometro 2018, è chiaro che riprende quasi integralmente il Datometro originale dal punto di vista estetico e di proporzioni generali, se si escludono le varianti della versione moderna quali lad esempio la cassa dal diametro di 40mm, una dimensione ragionevole per un tre sfere con data del 2018, impensabile su un tre sfere del 1939.

mido-multifort-datometro-2018-vs-originaleUna dimensione incredibilmente attuale oggi come lo erano i 34mm della versione originale. La cassa è trattata PVD color oro, un trattamento che viene utilizzato su collezioni di accesso al mondo dell'orologio meccanico perché dà un gusto vintage e di lusso accessibile senza necessariamente far lievitare il prezzo come nel caso di una versione in oro. Versione che Mido ha comunque realizzato e che è attesa in autunno.

mido-multifort-datometro-3

La sfera della data del tipo "pointer-date", come si usava un tempo

Tra le caratteristiche principali, che per certi versi anticipavano nel 1939 i gusti che sarebbero diventati poi comuni a partire dal 1950, ci sono il quadrante argentato e, su tutte, il datario con sfera a freccia, detto anche "pointer-date", che elimina l'antiestetica finestra della data. Il Mido Multifort Datometro è un trionfo di dettagli: la lancetta della data è in oro rosa con punta laccata color rosso ed a forma di mezza luna, quelle di ore e minuti sono del tipo dauphine mentre gli indici a freccia sul quadrante sono trattati PVD come la cassa.

mido-multifort-datometro-1

Le anse curvate verso l'interno cassa, come sul primo Datometro

Un vezzo interessante è dato dal disegno delle anse: leggermente curvate verso l'interno del cinturino nella versione originale hanno conservato questo andamento, anzi ad un occhio più attento Mido ha accentuato questo motivo sulla versione moderna. Il tocco di ispirazione vintage che dà credibilità a tutto l'insieme è dato, secondo me, dal font utilizzato sulla minuteria, copia carbone dell'originale, decisamente bello ed incredibilmente attuale.

mido-multifort-datometro-calibro-80

Cosa penso? Che sia una delle novità più interessanti dell'anno

Quello che segna i 100 anni di vita è il movimento: se Mido, che in spagnolo vuol dire precisione, era famosa per l'affidabilità dei suoi calibri durante tutto il '900, ciò che oggi lo distingue dalla massa è la scelta di adottare calibri di ultima generazione con prestazioni inarrivabili sul mercato per tutti i suoi competitor. In alcuni casi supera addirittura le specifiche di calibri simili usati da altri marchi del gruppo. E' una politica volta chiaramente a riaffermare la posizione di Mido come marchio innovatore e di grande sostanza, perché disporre di un movimento che offre 80 ore di carica, come il calibro 80, che viene montato in modo diffuso sulla gamma prodotto come su un Mido Captain Ocean Titanium od un Mido Multifort Escape Horween Special Edition giusto per citarne due, è un gran risultato. Provate a vedere in giro quanti marchi offrono a catalogo a 1110€ un orologio con queste caratteristiche ed un autentico gusto vintage, poi ne riparliamo volentieri. Difficile trovare difetti ad un oggetto che mancava nella collezione di Mido, equilibrato e che sottolinea quanto il marchio abbia una storia importante alle spalle.

mido multifort datometro 3 mido multifort datometro 2_lQ7b1Im mido multifort datometro 1 mido multifort datometro mido multifort datometro 2018 vs originale mido multifort datometro calibro 80 mido multifort datometro originale

(Photo credit: Horbiter®'s proprietary photo-shooting)

Gaetano C @Horbiter®

Instagram -  Gaetano Cimmino

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

»


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top