Orient Pro Saturation Diver

Orient Pro Saturation Diver

A distanza di anni dall'acquisto è ancora uno dei miei Diver preferiti

10 Agosto 2018 | Orient , 30 minuti al polso , Consigli per gli acquisti , Orologi subacquei ,

Alcuni anni fa ero alla ricerca del regalo per i miei 40 anni. La cifra che ti aspetteresti di spendere in una occasione così importante è elevata per definizione perchè se vuoi regalarti un orologio che abbia un movimento 100% di manifattura e nessuna complicazione, devi valutare di spendere non meno di 5000€ e la scelta è ristretta a pochissimi marchi, quelli che fanno tutti ma proprio tutti i componenti (inclusa la spirale) al loro interno. I nomi rientrano facilmente tra le dita di una sola mano.

Orient Pro Saturation Diver SEL02002B0 nove

È possibile regalarsi un orologio meccanico di alta qualità senza spendere una fortuna? Si, è possibile, ma devi cercare attentamente: si tratta in alcuni casi di marchi sconosciuti e di nicchia ma raramente hanno un vero movimento di manifattura, sono piuttosto degli “ibridi”, oppure sono di manifattura diffusi altrove e poco in Italia ed hanno in gamma modelli che sul nostro mercato non sono particolarmente diffusi. Due esempi di questo tipo sono il Seiko Prospex Green Sumo 50th Anniversary SPB031 oppure il Seiko Prospex Silver Sumo Limited Edition SPB029 per citare due diver, oppure per restare all'interno del marchio Orient, l'Orient Star WZ0031DD Subaru 360 55th Anniversary. In questo caso, consiglio sempre di visitare i siti di singolo mercato, di non fermarsi esclusivamente a quello italiano, perchè si possono scoprire dei modelli bellissimi, soprattutto nel caso dei marchi giapponesi.

Orient Pro Saturation Diver SEL02002B0 sei

Alcuni anni fa volevo regalarmi un diver, conosco la maggior parte dei modelli sul mercato, ho digitato la parola chiave su YouTube ed è ovviamente apparso di tutto. Sapevo però che per averlo di manifattura e ad un prezzo interessante, avrei dovuto cercare tra la miriade di modelli proposta dai marchi giapponesi. Orient, che ha una lunga storia di manifattura di orologi meccanici, ha in gamma dal 2006 un orologio che in Italia conoscono in pochi e che merita tutta l'attenzione di un vero esperto di orologi subacquei professionali.

Orient Pro Saturation Diver SEL02002B0 quattro

E' l'Orient Pro Saturation Diver SEL02002B0 ed è uno dei diver più noti tra gli appassionati, basta fare un giro in rete e leggere i commenti lusinghieri lasciati nei forum. Dopo averlo trovato in rete per caso ed aver visto un paio di video che ne descrivevano le caratteristiche e ne mostravano le finiture, l'ho comprato on line dal Giappone (si trova anche in Italia, ma me ne sono accorto dopo).

Orient Pro Saturation Diver SEL02002B0

L'Orient Pro Saturation Diver è un diver professionale in acciaio certificato ISO 6425, una specifica diffusa tra i subacquei giapponesi. E' secondo per notorietà, nella stessa fascia, solo al cugino, il Seiko Marine Master 300, una leggenda del settore, chiedete ad un qualunque diver professionista, in particolare americano. Cosa ha di particolare quest'orologio? Lanciato nel 2006 ha subito un aggiornamento di mezza età che lo ha portato alla versione che vedete in foto: lunetta girevole unidirezionale da 120 scatti, movimento meccanico automatico con funzione “hack seconds” e ricarica manuale con visualizzazione della riserva di carica sul quadrante.

Orient Pro Saturation Diver SEL02002B0 sette

L'Orient Pro Saturation Diver è un monolite d'acciaio con cassa da 45,4mm di diametro (non è però una cassa monoblocco come quella di un Marine Master) ed uno spessore prossimo ai 17mm (16,6mm per l'esattezza) con una costruzione fuori dal comune per solidità ed un design classico: è incredibilmente robusto e così ben sigillato da non avere bisogno di alcuna valvola per l'espulsione dell'elio sulla cassa (è impermeabile fino a 300m), ed ha delle finiture che ti fanno davvero pensare di aver comprato un orologio molto più costoso: la cassa è spazzolata sulle anse e sulla parte superiore, lucidata a specchio in modo perfetto sui lati e sul fondo cassa.

Orient Pro Saturation Diver SEL02002B0 due

La lunetta girevole è una delle caratteristiche che rendono questo orologio speciale ed è uno dei punti di forza dei modelli sportivi del gruppo: che voi compriate un Seiko Sumo, questo Orient, un Marine Master od un Grand Seiko Diver troverete una lunetta girevole a 120 scatti stabile, con scatti micrometrici, una leggera resistenza in rotazione, nessuna vibrazione ed una resa acustica senza pari. Provatela e tutto il resto vi sembrerà preistoria. Anche la scala graduata è particolare, su questo Orient, perchè i numeri sono in alto rilievo su un disco che sembra avere una finitura simile ad un disco opaco in ceramica, ma è in realtà un classico disco. Il quadrante è nero con indici a bicchiere riempiti di materiale luminescente che si illuminano in modo pieno ed uniforme appena uscite da un cono di luce. Con il buio pieno è un quadrante eccezionalmente luminoso. Il vetro a protezione del quadrante è uno zaffiro super spesso (5mm).

Orient Pro Saturation Diver SEL02002B0 cinque

Monta un bracciale in acciaio con chiusura di sicurezza ed estensione regolabile più un secondo morbido cinturino in gomma in dotazione ed un attrezzo per sostituirlo, operazione che ritengo necessaria perchè, a meno che non lo usiate sott'acqua e sopra la muta, è un orologio difficile da indossare tutti i giorni a causa del peso considerevole. La eccezionale qualità costruttiva ha il suo svantaggio e si traduce in un peso che si aggira sui 220g, un vero peso massimo.

Orient Pro Saturation Diver SEL02002B0 otto

Meglio utilizzare il morbido cinturino in gomma in dotazione, facilissimo da sostituire perchè le anse hanno i fori per poter inserire il cacciavite e poter così sfilare il bracciale senza rovinare la cassa. Con questo cinturino è decisamente più facile da indossare ma resta comunque uno sportivo puro ed allora vi suggerisco di montare una NATO Strap come ho fatto io, sapendo che la distanza tra le anse è pari a 22mm. Il calibro che monta è il 40N5A, che ha la funzione "Hack Seconds" (la lancetta dei secondi si ferma a corona completamente estratta) ed è ricaricabile anche manualmente fino a 40 ore, visibili in un piccolo settore vicino ad ore 12. Ha una frequenza di 3Hz. Al polso è massiccio e la NATO strap, che non ha praticamente spessore, esalta ulteriormente la dimensione della cassa. Anche se nel design ricalca qualche orologio noto ai più (ho sentito da più parti definirlo il "Deepsea giapponese"), un occhio attento nota che il design del quadrante, delle sfere e la posizione della corona ad ore 4, un vezzo dei diver giapponesi, lo rendono invece piuttosto originale. La corona merita una menzione perchè è lucidata come la carrure ed ha il logo Orient delicatamente riportato.

Orient Pro Saturation Diver SEL02002B0 tre

L'Orient Pro Saturation Diver è stato una piacevole sorpresa (e lo è ancora a distanza di anni dall'acquisto), ancora più inattesa se considero quanto ho speso. Venduto negli Stati Uniti ad un prezzo di listino di 2100$, commisurato alle qualità dell'orologio (basso se rapportato alla concorrenza) è in realtà facile trovarlo tra i 1200$ ed i 1500$ in rete anche presso rivenditori autorizzati. In Giappone si trova ad un prezzo ancora più accessibile ma, se siete in Italia, fate attenzione ai costi di sdoganamento che sono elevati. In Italia se ne trova qualcuno, nuovo, al di sotto della soglia psicologica dei 1000€, prezzo basso se confrontato con le finiture e la qualità costruttiva generale di questo orologio. È quanto di più vicino esista alla comune definizione di “Tool Watch”, orologio per uso professionale, cui è chiaramente destinato. La contropartita è che tanta robustezza lo rende impegnativo da indossare ogni giorno non tanto per gli ingombri, perchè esistono oggi in giro orologi anche più grandi, quanto, ripeto, per il peso. Se però siete tra quelli che cercano il dettaglio, il vero diver professionale, la qualità senza compromessi, ad un prezzo più che ragionevole, è la migliore scelta che possiate fare.

Per ulteriori informazioni visitate il sito ufficiale Orient.

Orient Pro Saturation Diver SEL02002B0 Orient Pro Saturation Diver SEL02002B0 otto Orient Pro Saturation Diver SEL02002B0 due Orient Pro Saturation Diver SEL02002B0 tre Orient Pro Saturation Diver SEL02002B0 quattro Orient Pro Saturation Diver SEL02002B0 sette Orient Pro Saturation Diver SEL02002B0 cinque Orient Pro Saturation Diver SEL02002B0 sei

(Photo credit: Horbiter®'s proprietary photo-shooting)

Gaetano C. @Horbiter®

@Gaetano Cimmino

  1. user Horbiter scrive:

    Hi David thanks for sharing your experience. I had some problems too: when I got the watch from Japan, the dial's lume was a bit darkened and the dot at 12 was broken (I needed a loupe to get it). They fixed just the 1st one, I'm a bit disappointed. However, It is a wonderfully finished watch and, it seems bizzarre, a friend of mine who usually wears a Submariner, was amazed by the finishes of the watch too, especially the mirror finish on the case side. I personally love the ratcheting of the bezel that is top notch and actually one of those tech feats that prove the overall quality of the watch. The strap you see in pictures has been now replaced by a thick NATO black leather strap with red stitching that I strongly suggest given the watch's thickness. If you are interested in other diver's watches, I invite you to take a look at this Seiko Sumo Limited Edition I bought from Japan at the end of this summer: http://www.horbiter.com/en/seiko-prospex-silver-sumo-limited-edition-spb029-hands-on/ Another great watch from Seiko, at a very affordable price (below the MM's one) given its quality. Have a nice day Cheers from Italy Gaetano

  2. user David scrive:

    I've had this watch since Feb 2013, when I first got it, the hands were not aligned properly at the hour, so I sent it back to Orient Japan, and they fixed it. They fixed the hands and replaced the rotor, which I guess they tested and found out was not working correctly. But when they sent it back the dial inside was a bit loose. It had some play when ever I pulled the crown and adjusted the time. So I sent it back to them once more and they sent the watch back working perfectly. This back and forth took up about 5 months. I was annoyed with the experience because I had to send it in two times. But both times they returned it with all the paper work showing what they checked and what they changed. Here is the good news: I've worn it everyday for the passed 2 years on a Zulu strap much like yours. I work in an industrial environment. Part of the reason I bought the watch is because I wanted a tool watch and this one has enhanced shock resistance and a thick sapphire crystal. Not to mention excellent lume and a big display with big hour markers. It is a true tool watch. I wear it every day and I've gotten lots of compliments on it, even from friends that own Rolexes and Bremonts. Before buying it, I looked around a lot, and came close to buying a MarineMaster, but couldn't justify paying more than $1500 USD for a watch with a Hardlex crystal, and no shock resistance. I found the Orient to be a better looking watch, with better features suited for a tool watch. I still love the MarineMaster, but I'll wait until Seiko begins putting sapphire crystals on them, like they do on their Grand Seiko diver. I think that the design on this watch is perfectly executed, for a dive watch. It is the best looking diver watch in the market. I love it. I'm also considering investing in the red dial version. I know my initial experience may scare some, but Orient Japan did not hesitate to service the watch and got it up to standard.

  3. user Tommy scrive:

    Nice review. I've had my white dial OSD for nearly a year. Rather than a nato strap I went the other way and put on a hefty Super Engineer bracelet to balance out the top-heaviness of the case, with good result. I noticed depending how the watch is sitting and how active one is that my OSD variance can be as much as 15 spd... when new it would lose between 5 and 20 seconds a day. I had Orient regulate my watch... hard to say whether that variance tightened up... but now it is either + or - 0 spd so over time it does a much better job of netting out near perfect time keeping. This watch does feel indestructible and as such I wear it when doing rough and tumble activity. A couple times I've considered flipping it but I cannot bring myself to do it because it is really good looking and is the quintessential tool diver in every regard... any other diver that would replace it would be more dainty, short of the Rolex Deep Sea. Hope you enjoy it. I know I still do.

    • Horbiter - Watches & Luxury Horbiter - Watches & Luxury scrive:

      Hi Tommy. Thanks for appreciating my article. Nice choice to go for a SE bracelet. I'm trying hard to make it more comfortable I can. Perhaps a NATO strap is not the better choice, I was thinking about a cordovan leather strap, but I'm not really sure it might fit. In my humble opinion this timepiece could be highly sought after in coming years, as it is, at least in Europe, not so easy to find, I'm therefore thinking about buying another one (I found one with red dial, new with tags, at an Italian retailer for just 690€!); I think it will be part of my collection for a long time, it's hard to find such a mirror polish on the case and "that" bezel. Had a problem with the dial lume, sent back to Orient Japan and got back with a whole new dial! Never checked the gain/loss per day I have to do it the soonest. It is second in my personal ranking just to a Marine Master that in its latest edition, the Anniversary, featuring gold accents, is way cool, but is in the 2500€/$ price tag. Ciao Gaetano

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top