Il TAG Heuer Carrera Porsche Chronograph Special Edition Calibre Heuer 02 e la partnership che aspettavamo

Il TAG Heuer Carrera Porsche Chronograph Special Edition Calibre Heuer 02 e la partnership che aspettavamo

05 Febbraio 2021 | TAG Heuer , Recensioni Orologi

La partnership 2021 tra TAG Heuer e Porsche è tra le novità più interessanti del primo trimestre ed è un segnale positivo della strada che ha finalmente imboccato TAG Heuer. TAG vanta un legame ineguagliato ed autentico con il mondo delle corse e questa operazione riunisce idealmente chi è cresciuto negli anni settanta e chi si avvicina ora all'orologeria sportiva, due generazioni accomunate dalla passione per una storia autentica.

TAG Heuer Carrera, Porsche e le corse automobilistiche

tag-heuer-porsche-official-presentationI più esperti di storia del marchio conoscono a fondo la storia di Jack Heuer, attivo frequentatore dei paddock di tutto il mondo negli anni settanta. I suoi cronografi Carrera (e non solo) hanno vestito piloti, star, ingegneri di pista e team principal (Mauro Forghieri ad esempio al tempo della partnership con Ferrari). Jo Siffert e Steve McQueen furono le punte di diamante di una scuderia di ambassador che ha portato Carrera e Monaco in giro per il mondo facendo di Heuer un marchio sportivo rispettato e legato alle corse in modo viscerale.

porsche-911-carrera-2021Il nome Carrera, ripreso dalla Carrera Panamericana condivide innanzitutto il nome con la Porsche Carrera. La connessione tra i due marchi è più intensa che mai e, nella sostanza, non si è mai interrotta; i meno giovani (tra cui il sottoscritto) ricorderanno l'epoca di Alain Prost ed i motori Porsche firmati TAG che ha acquisito Heuer prima che il marchio entrasse definitivamente nella galassia LVMH.

tag-heuer-monaco-porsche-club-of-americaIl legame è rinato sotto vesti ufficiali, di recente, grazie al campionato di Formula E ma non si è mai spento del tutto, lo dimostrano ad esempio i 55 TAG Heuer Monaco realizzati per il Porsche Club of America (PCA), il più famoso e numeroso Club Porsche al mondo, nel 2010 (foto: Antiquorum).

Il TAG Heuer Carrera Porsche Chronograph Special Edition 44 mm Calibre Heuer 02 è il frutto di una rinnovata visione

Come due amanti che vorrebbero rendere pubblico il loro rapporto, Porsche e TAG Heuer si sono inseguiti per anni prima di poter ufficializzare un legame naturale, che ha approvazione storica e che non si esaurirà con il lancio di questo modello. Diamo atto al nuovo e giovane CEO del marchio di aver portato quella freschezza e quell'approccio all'orologeria sportiva di qualità che ci voleva, dopo anni in cui il marchio si è piegato a logiche di marketing e riposizionamento discutibili. La "profitability" è un requisito inispensabile ma rischia di distruggere rapidamente l'immagine di un marchio se è l'unico asse; la direzione attuale è quella giusta e questo progetto in generale lo conferma, perché ha l'effetto di ribadire l'autorevolezza di TAG Heuer tra i produttori di cronografi sportivi, molti dei quali non vantano una storia tanto affascinante.

Com'è fatto il nuovo TAG Heuer Carrera Porsche Chronograph Special Edition

L'aspettativa ed i teaser erano una dichiarazione di intenti; ora capisco perché TAG Heuer volesse presentare la prima novità dell'anno al di fuori del contesto generalista della LVMH Watch Week. Il rischio sarebbe stato quello di diluire l'eco di questa collaborazione. Tecnicamente, il primo prodotto uscito dal think-tank Porsche-TAG Heuer non è tanto dirompente quanto le aspettative suggerivano.

tag-heuer-carrera-porsche-chronograph-special-edition-calibre-heuer-02-unoChi si aspettava un orologio rivoluzionario ad aprire le danze è rimasto deluso; è una classica, seppur ben amalgamata, operazione di co-branding. Il prodotto è interessante, ben costruito ma è in sostanza una variazione su un tema esistente, il più recente Carrera da 44 millimetri di diametro con lunetta in ceramica, scala tachimetrica e movimento di manifattura Heuer 02.

tag-heuer-carrera-porsche-chronograph-special-edition-calibre-heuer-02Su questa base, i designer dei due marchi hanno lavorato ad una moderata personalizzazione che si traduce nella scritta rossa Porsche sulla lunetta, il rotore di carica scheletrato a forma di volante a tre razze Porsche ed il quadrante che accoppia un'inedita finitura asfalto con grandi numeri arabi applicati.

tag-heuer-carrera-porsche-chronograph-special-edition-calibre-heuer-02-quattroQuesti ultimi appesantiscono l'insieme, il font dei numeri è piuttosto diverso da quello presente sulla lunetta, hanno però il vantaggio di rendere il TAG Heuer Carrera Porsche Chronograph Special Edition 44 mm Calibre Heuer 02 ben visibile al calar della luce. Completa il prodotto l'adozione di un bracciale in acciaio con maglia ad H o l'inedito cinturino in pelle con impunture e chiusura deployante, la mia opzione preferita.

Considerazioni finali

Come in ogni anteprima che si rispetti, possiamo esclusivamente affidarci alle immagini stampa disponibili. La nuova partnership apre un capitolo interessante, destinato ad aumentare a dismisura l'autorevolezza della collezione, che credo sia il bersaglio grosso. Molto dipenderà da quali e quanti progetti sono nel cassetto e c'è da augurarsi che il nome Porsche appaia presto anche sul Monaco come fatto in occasione del Gulf Monaco ad esempio, e su altri Carrera previsti a piano prodotto.

tag-heuer-porsche-official-presentation-1Parlando strettamente di orologio, l'aspettativa è andata in parte delusa, come è emerso anche nelle discussioni nate all'interno nostro Club online. Mi sarei aspettato qualcosa di meno mainstream e più dirompente di una seppur riuscita personalizzazione di un bel cronografo, a maggior ragione se generi così tanta aspettativa. Ciò nonostante ammetto che la scritta Porsche ufficiale in primo piano fa un grande effetto. Condivido in generale la visione di TAG Heuer e sono certo che il nuovo TAG Heuer Carrera Porsche Chronograph Special Edition rappresenti solo l'inizio di un percorso, senza necessariamente esserne il capitolo più interessante. Il prezzo? 5500 Euro su cinturino e 5.700 Euro con bracciale.

(Photo credit: courtesy of TAG Heuer)

Gaetano C @Horbiter®

Instagram - Gaetano Cimmino

Loading Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top