Rolex Explorer 2021: la recensione dei nuovi modelli

Rolex Explorer 2021: la recensione dei nuovi modelli

26 Maggio 2021 | Rolex , Recensioni Orologi

Introduzione

Con il lancio della nuova collezione di Rolex Explorer scompare ufficialmente la versione da 39 mm, il Rolex Explorer 214270, mentre il fratello maggiore con funzione GMT riceve un invisibile quanto consistente makeover estetico e tecnico, conservando al contrario la cassa da 42 millimetri. Mentre il gap di dimensioni tra le due versioni cresce e Rolex Explorer si sdoppia in referenza 124270 e 124273 (la prima in Rolesor della storia), chi possiede il modello uscente disponibile esclusivamente in acciaio si è trovato dal 7 aprile un piccolo tesoro tra le mani, a giudicare dal picco raggiunto in una settimana sul borsino degli orologi. Continuiamo quindi ad assistere ad un fenomeno consolidato; il phase out di alcuni modelli del marchio misura l'interesse della community per quella referenza, sebbene in pochi avrebbero scommesso sull'impennata di valore di Explorer, sottoscritto incluso.

I nuovi Rolex Explorer 124270 e 124273

Tra le nuove collezioni, Explorer I è quello che ha ricevuto su carta le più evidenti modifiche; la dimensione di cassa da 36 millimetri è una scommessa che solo il tempo potrà giudicare. Rolex sta lentamente ma inesorabilmente cambiando pelle a diverse collezioni core ed Explorer 2021 si ispira al modello originale del 1953. Non è una trasformazione tanto diversa, per filosofia, da quella che ha affrontato la collezione dei professionali Submariner, sebbene in quel caso sia più corretto parlare di interventi chirurgici.

novita-rolex-2021-2Il calibro 3230 è il secondo importante upgrade; sia Explorer I che II segnavano il passo con il resto della produzione del marchio anche se il progressivo allineamento di calibri è un tema di natura industriale piuttosto che di prodotto. Per il consumatore tipo Rolex il movimento adottato è, entro certi limiti, una variabile indipendente.

rolex-explorer-124273-acciaio-oroResto perplesso quando osservo l'opzione con cassa in Rolesor; il Rolex Explorer nasce in Oystersteel e non potrebbe essere diversamente a maggior ragione se l'obiettivo è il ritorno alle origini; credo che il mio mercato di riferimento, quello italiano, resterà freddo nei confronti con una referenza che costa quanto o più di uno dei più desiderati Rolex professionali tutto acciaio, siano essi un 126210LV oppure l'ultimissimo GMT Master II.

rolex-explorer-124273-acciaio-oro-1Su entrambi, per completare, i progettisti della divisione Ricerca e Sviluppo hanno introdotto una versione potenziata di Chromalight, probabilmente anche per contrastare i notevoli progressi fatti da Super-Luminova™ negli ultimi anni.

Il nuovo Rolex Explorer II 226570

Laddove un Explorer 124270 risulta decisamente piccolo al mio polso, la nuova referenza 226570 resta virtualmente intatta a 42 millimetro di diametro anche se sembra più grande che in precedenza. Il confronto con la referenza uscente rivela cambiamenti più decisi di quelli che hanno, nel confronto, riguardato il piccolo Explorer, ed un occhio attento mostra quanto, ad esempio, sia cambiata la lunetta. Fonti Rolex confermano poi l'allargamento di 1 mm nella zona del bracciale alla stregua di quanto già sperimentato con Submariner; l'obiettivo è, nuovamente, un'ansa più sottile che in precedenza.

rolex-explorer-2-226570Il contrasto tra disegno anse e lunetta non mi convince però appieno. La lunetta è ora fortemente ed evidentemente inclinata verso il basso e la sua superficie risulta più ampia del previsto, "soffocando" il quadrante e penalizzando quella incessante ricerca delle proporzioni perfette alla base di ogni orologio Rolex di successo. E' davvero un peccato considerando quanto sia globalmente migliorato l'orologio, che beneficia del più recente calibro 3285, finalmente. Non potrebbe essere altrimenti trattandosi di un orologio GMT, l'unico travestito da moderno orologio da esplorazione.

rolex-explorer-2-226570-2 Il quadrante ha beneficiato degli stessi miglioramenti, alla voce luminescenza, che hanno interessato Explorer. Tra le due versioni, come per la collezione precedente, considero più indovinata la variante con quadrante nero; la lucidatura nera su indici e sfere ed il quadrante laccato bianco della prima non offrono la stessa sobrietà della referenza gemella. E' un pacchetto che complessivamente funziona perché familiare, ma convince meno di altri Oystersteel sportivi, rappresentando per certi aspetti una "missed opportunity".

Il prezzo dei nuovi Rolex Explorer 2021 e le considerazioni finali

Il Rolex Explorer 124270 si conferma un'ottima "value proposition" ed al prezzo di 6.100 Euro rappresenta la fascia di accesso al mondo dei professionali Rolex, preannunciando un grande successo di mercato. Ora può abbracciare un pubblico più vasto, sia maschile che femminile, e secondo me punta a conquistare con forza il pubblico asiatico, vista la cassa da 36 millimetri e la doppia opzione. Resta più complicato il discorso per la referenza 124273 che supera di slancio la soglia dei diecimila Euro fermandosi a quota 10.350 Euro. E' una referenza che dubito possa incrociare i gusti di clienti Rolex appartenenti a mercati maturi. Il Rolex Explorer II si pone, ad 8.150 Euro, come il più accessibile GMT del mondo coronato ed è dal mio punto di vista ineccepibile; Rolex ha anche introdotto una nuova e più netta finitura spazzolata orizzontale, di cui le specifiche non parlano. Spesso penso, però, che se avesse avuto lo sguardo di un "Chicchi di Mais" saremmo seduti a parlare dell'ennesima lista d'attesa.

(Photo credit: Marco Antinori per Horbiter®)

Gaetano C @Horbiter®

Instagram - Gaetano Cimmino

Loading Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »

Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top