Quattro domande a Julien Tornare e Luca Rubinacci

Quattro domande a Julien Tornare e Luca Rubinacci

14 Maggio 2020 | Zenith , Orologi e Passioni

In una recente diretta Instagram organizzata da Zenith, presenti il CEO Julien Tornare e Luca Rubinacci, abbiamo condiviso con entrambi alcune idee su marchio, futuri prodotti e collaborazioni. Il rapporto tra sartoria ed orologeria è tra l'altro un argomento che abbiamo già affrontato tempo fa con un amico, Fabio Attanasio, descrivendolo in quattro video che trovate sul nostro canale YouTube.

Quattro domande a Julien Tornare e Luca Rubinacci

A tal proposito, il marchio svizzero continua ad affiancare a prodotti tecnologicamente avanzati altri che hanno piuttosto maggiore affinità con il concetto di laboratorio sartoriale: un esempio perfetto è la collaborazione instaurata con George Bamford.

Quattro domande a Julien Tornare e Luca Rubinacci

Abbiamo in questa occasione rivolto due domande ciascuno anticipando, in un caso, uno degli argomenti che Julien ha spontaneamente affrontato durante la diretta.

Abbiamo, ad esempio, chiesto a Luca Rubinacci, da esperto di sartoria e total look di lusso, quali sono le tre caratteristiche che deve avere un cronografo, una delle tipologie di orologio che preferisce a giudicare da quelli che indossa in alcuni post su Instagram.

Luca ha una autentica passione per gli orologi e, durante la diretta, indossava un classico Chronomaster El Primero. Per Luca sono fondamentali le proporzioni di un orologio ed il confort, oltre alla qualità della meccanica e la capacità di abbinarlo facilmente e correttamente all'abito su misura che si indossa.   

Gli abbiamo inoltre chiesto se gli piacerebbe realizzare uno "Zenith El Primero by Rubinacci", sviluppando un progetto di partnership analogo a quello che il brand ha ad esempio sviluppato con George Bamford.

Questo tema è stato in realtà anticipato da Julien Tornare. Tornare ha dimostrato, da quando è entrato in Zenith come CEO, di saper curare egualmente l'aspetto pionieristico e tecnologico del marchio, e quello tipico di un marchio boutique, come nel caso delle collaborazioni con brand provenienti da settori affini.

Quattro domande a Julien Tornare e Luca Rubinacci

Penso al delizioso A384 Revival Lupin The Third Edition oppure ad esercizi quali Zenith Pilot Type 20 Chronograph Ton-Up Black, e ad un potenziale progetto legato al mondo sartoriale. Provate a pensare ad esempio ad un Chronomaster El Primero con cinturino e quadrante realizzati da Rubinacci.

Di seguito invece le domande rivolte a Julien Tornare.

Buongiorno Mr. Tornare, il lockdown ha cambiato radicalmente il modo in cui comunichiamo, e quello con cui gli appassionati interagiscono con i marchi e viceversa. Quali sono gli output dal punto di vista del business, secondo lei, a fronte di uno scenario mutato?

Il lockdown ha messo in discussione il modo in cui comunichiamo con gli altri. Abbiamo intensificato così la nostra attività sui social media, in particolare su Instagram attraverso l'iniziativa Zenith On Air. Possiamo così restare in contatto con stampa, clienti ed amici del marchio. Abbiamo sviluppato numerosi quiz che potete scoprire nelle nostre storie Instagram, che consentono di verificare quanto ne sapete sul marchio Zenith. Siamo inoltre in continuo contatto con la nostra community attraverso video con maestri orologiai, per fornire a tutti suggerimenti su come preservare le condizioni del proprio orologio Zenith.

Quattro domande a Julien Tornare e Luca Rubinacci

Questa situazione inattesa ci ha insegnato che dobbiamo adattarci alla situazione in modo rapido. È essenziale quindi essere creativi e cogliere tutte le opportunità a disposizione. È questo in sintesi ciò che stiamo facendo attraverso queste iniziative sui social media. Per quanto l'operatività, invece, stiamo lentamente riaprendo i reparti di produzione e gli uffici, consentendo l'ingresso un giorno alla settimana ad alcuni impiegati, prendendo le giuste precauzioni e misure per supportare i mercati le cui attività stanno lentamente tornando alla normalità, come la Cina, ad esempio.

Dal punto di vista del prodotto, Zenith ha dimostrato di cambiare le regole del gioco, dal punto di vista tecnico. Da veri appassionati e competenti di settore, ci piacerebbe vedere quanto prima uno Zenith Diver entrare in gamma al più presto. E' qualcosa cui state lavorando?

E' senza dubbio una proposta cui pensiamo, che vorremmo aggiungere alla nostra offerta nei prossimi anni. Ne parleremo presto.

(Photo credit: courtesy of Zenith Watches)

Gaetano C @Horbiter®

Instagram - Gaetano Cimmino

Potrebbe interessarti anche...

Loading Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top