IWC Pilot’s Watch Chronograph Edition “Tribute to 3705” è la riedizione che aspettavamo

IWC Pilot’s Watch Chronograph Edition “Tribute to 3705” è la riedizione che aspettavamo

25 Febbraio 2021 | IWC , Orologio aviatore , Recensioni Orologi

C'è una persona che ha contribuito a scrivere alcune tra le pagine più belle di IWC; quell'uomo è Günter Blümlein. La sua foto è all'ingresso della manifattura di Sciaffusa accanto ai fondatori ed ha chi ha fatto grande questo marchio. Sotto la sua guida IWC ha vissuto stagioni memorabili a cavallo degli anni novanta, i nomi sono Fliegerchronograph e Big Pilot's Watch 5002, pietre miliari di una storia che è partita con il grande orologio da aviatore TSC e prosegue con i piloti della scuola Top Gun, elite dell'aeronautica a stelle e strisce. In quegli anni, nel 1994 ad essere precisi, debuttò IWC 3705 il primo Pilot's Chronograph con cassa in ossido di zirconio.

iwc-pilots-watch-3705Come tutte le invenzioni o referenze destinate ad entrare nella storia di un marchio, la referenza 3705 non ha avuto successo immediato, forse anticipava troppo i tempi, ma il tempo è stato infine galantuomo. Stesso destino hanno avuto al debutto anche icone come il Nautilus ad esempio. L'IWC Fliegerchronograph Keramik, primo cronografo IWC con cassa in ceramica prodotto in mille esemplari, debuttò in un'epoca in cui i crono d'acciaio, IWC Fliegerchronograph e Chronomat di Breitling, spopolavano. Fu così che il Black Flieger uscì di scena in sordina per riguadagnare la scena negli anni a seguire fino a diventare un pezzo da collezione. Un IWC Fliegerchronograph 3705, se lo trovate, vale ora più di 20,000 Euro e la referenza 3705 posseduta da Günter Blümlein raggiunse quasi 54,000 dollari in asta, nonostante fosse un cronografo automatico dotato di un popolare seppur robusto calibro Valjoux 7750.

iwc-pilots-watch-chronograph-edition-tribute-to-3705-1La serie dei "Tribute to" che ci ha già regalato perle come IWC Big Pilot's Watch Tribute to 5002 (sold out), tributo al primo IWC Big Pilot's dell'epoca moderna ed il nuovo IWC Pilot’s Watch Chronograph Edition “Tribute to 3705” continua la fortunata operazione di recupero di Fliegerchronograph o Grosse Fliegeruhr nati a metà e fine anni novanta. I designer hanno rielaborato quella ricetta con il chiaro intento di rafforzare la forza del marchio e toccare le corde della passione. Da queste considerazioni emergono così dettagli cari agli appassionati, quali le sfere a bastone, con quella dei minuti a punta e la lancetta dei secondi cronografici centrale con parte terminale ad ogiva. Sono dettagli che giocano sull'effetto nostalgia e su una più blanda caratterizzazione da puro orologio da pilota accoppiati ad un aspetto da F-117 Stealth esaltato dal colore della cassa, non in ceramica come sul 3705.

iwc-pilots-watch-chronograph-edition-tribute-to-3705-3Il Pilot’s Watch Chronograph Edition “Tribute to 3705” introduce la seconda applicazione del Ceratanium™ su un Pilot, dopo l'esercizio sul top di gamma Pilot's Watch Double Chronograph Top Gun Ceratanium. Rispetto a quest'ultimo, il nuovo Tribute to 3705 ha una voluta "ispirazione vintage". Il font delle cifre è così una versione modernizzata del font di un 3705 ed unitamente al disegno delle sfere rende la proposta complessivamente riuscita e ben bilanciata esteticamente.

iwc-pilots-watch-chronograph-edition-tribute-to-3705-7La cassa in Ceratanium® è il complemento perfetto di questa narrazione; introduce quel senso di novità che al tempo introdusse il 3705 ma offre il vantaggio di un colore grigio e più uniforme, a toni opachi. Ovvia inoltre ad un problema connaturato all'orologio in ceramica, indipendentemente dal marchio: la scarsa resilienza. Il composto di titanio e ceramica di IWC mira ad unire le migliori caratteristiche  dei due materiali sfruttando la leggerezza del titanio (e la sua resistenza meccanica) con la resistenza ai graffi della ceramica.

iwc-pilots-watch-chronograph-edition-tribute-to-3705-6All'interno della cassa da 41 millimetri di larghezza e 15,3 di spessore, si trova il calibro 69380 di manifattura con 46 ore di autonomia, un dato un pò bassino rispetto la concorrenza, che motivo con la volontà di IWC, è una mia ipotesi, di puntare ulteriormente su robustezza ed affidabilità. La differenza maggiore con il predecessore è invece lo spessore che accoppiato ad una cassa complessivamente piccola per un crono sportivo, rende la nuova referenza IW387905 più ingombrante del previsto in senso verticale rispetto alle proporzioni perfette di Fliegerchronograph originale, sebbene IWC abbia iniziato a ridurre progressivamente la taglia dei suoi orologi; lo scopriremo nel corso del 2021. Il prezzo di IWC Pilot’s Watch Chronograph Edition “Tribute to 3705”, limitato a 1000 esemplari come l'originale, è fissato a 13,100 Euro.

(Photo credit: Marco Antinori per Horbiter®)

Gaetano C @Horbiter®

Instagram - Gaetano Cimmino

Loading Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top