Intervista a Matthieu Baumgartner Vice Presidente Marketing Longines

Intervista a Matthieu Baumgartner Vice Presidente Marketing Longines

A proposito di Longines DolceVita, prodotto e servizio.

11 Novembre 2019 | Longines , Interviste

Durante il recente evento dedicato al lancio della collezione Longines DolceVita, a Roma, abbiamo incontrato Matthieu Baumgartner, Vice Presidente Marketing di Longines ed abbiamo colto l'occasione per fargli tre domande che ci offrono uno scenario interessante sulle scelte attuali e future del marchio.

Q - E' in assoluto la prima volta che partecipo ad un evento dedicato specificamente all'universo femminile. Quanto è importante l'universo femminile nel portafoglio prodotti di Longines e cosa ci aspetta, in futuro?

A - Longines crea collezioni sia da uomo che da donna; se si osservano tutte le nostre collezioni, si scopre che la maggior parte degli orologi hanno una declinazione sia per lui che per lei. Prendiamo ad esempio la collezione DolceVita: è chiaramente destinata alle donne, eppure offre varianti di prodotto anche per lui.

Matthieu-BaumgartnerTuttavia, dando uno sguardo al modello originale e ai nuovi cinturini colorati appena presentati a Roma, è evidente che la collezione ha un DNA femminile. Altre collezioni, come la Longines Master Collection, ad esempio, hanno un'offerta di prodotto più neutra e maggiormente bilanciata tra orologi per lui e per lei. E' curioso notare che, in alcuni casi, come ad esempio in quello de La Grande Classique de Longines le sue linee classiche, che nei nostri intenti sono destinate principalmente al pubblico femminile, raccolgono un vasto consenso anche tra gli uomini.

Longines-DolceVita-new-colored-straps-yellowRiteniamo da questo punto di vita di avere un vantaggio competitivo rispetto alla concorrenza: l'universo Longines ha la capacità unica di attrarre in percentuali uguali un pubblico sia maschile che femminile, un segno distintivo del marchio. In questa direzione va anche la nostra strategia di marketing e comunicazione: la scelta di investire negli sport equestri non è casuale, è uno sport che si rivolge ad un pubblico ampio, ed in cui uomini e donne competono anche nella stessa gara.

Q - Longines continua a realizzare splendide riedizioni di suoi orologi vintage. Sono consapevole tuttavia che la linea Heritage copre circa il 5% della vostra offerta, ma la sensazione è che il marchio voglia ampliarla. Sta cambiando qualcosa nella vostra strategia? Continuerete a rafforzare questa collezione?

A - Dal 1987, anno in cui Longines lanciò la versione moderna del Lindbergh Hour Angle Watch, si sono susseguite diverse riedizioni di orologi che potete ammirare presso il nostro museo. Tra le riedizioni di maggior successo, citerei sicuramente Lindbergh e Weems. Tra i successi più recenti, invece, includerei invece il Legend Diver's Watch, che arriverà presto in una taglia più piccola, adatta ai polsi femminili.

Longines-Lindbergh-Hour-Angle-Watch-18.69N-year-1937La risposta alla sua domanda è affermativa, continueremo cioè a rafforzare storia e eredità di Longines; molti visitatori del museo di Saint Imier sono rimasti sbalorditi da quanto sia ricca la storia del marchio, qualcosa di cui non erano assolutamente a conoscenza. La nostra missione è, in tal senso, riportare alla luce progressivamente la storia del marchio, attraverso il lancio di tanti nuovi modelli. Ne riparleremo presto, abbiamo in cantiere svariati progetti e tutti molto entusiasmanti.

Q - A proposito di mercato, i business online stanno aprendo la strada a nuovi scenari, i rivenditori tradizionali affrontano un momento difficile e il Customer Service ha oggi un ruolo chiave. In che modo Longines si colloca in questo nuovo scenario, in continua e rapida evoluzione?

A - Seguiamo ovviamente con attenzione tutte le iniziative che rivenditori e marchi stanno prendendo in questo momento; siamo in una fase di esplorazione, in cui stiamo definendo il ruolo da assumere in uno scenario che è in rapida evoluzione.

longines-dolcevita-2019-dueÈ troppo presto per dire quale sia la direzione da intraprendere; ma abbiamo un paio di idee su come sviluppare il marchio in tal senso, tenendo conto del nostro patrimonio, del nostro know-how e, non ultimo, del nostro servizio clienti.

(Photo credit: courtesy of Longines Watch)

Gaetano C @Horbiter®

Instagram - Gaetano Cimmino

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top