Citizen PROMASTER Eco-Drive Professional Diver 1000 BN7020-09E

Citizen PROMASTER Eco-Drive Professional Diver 1000 BN7020-09E

Ad un anno dal lancio, resta una pietra miliare della collezione Promaster

23 Maggio 2018 | CITIZEN , 30 minuti al polso , Orologi subacquei , Basilea 2017

I primi 100 anni di Citizen (festeggiati in sordina)

C'è una semplice regola da ricordare quando si va a Baselworld: le novità più importanti non sono mai tutte confinate al piano terra. Il secondo piano della Hall centrale è quasi completamente dominato dai tre grandi gruppi giapponesi: Citizen, Seiko e Casio. Citizen festeggia quest'anno i suoi primi 100 anni di attività e li celebra sia con alcuni modelli commemorativi che con uno stand completamente rinnovato, che si è spostato al centro del piano ed include il Citizen Pavilion, dove espone con orgoglio tutti i marchi della sua sfera, quattro dei quali sono in Europa, ultimo in ordine di tempo il Gruppo Frederique Constant-Alpina acquisito un anno fa.

Citizen-pavilion-booth-Baselworld-2017Passando dall'industria al prodotto ed alle grandi novità esposte continua a far parlare di se ad un anno di distanza dal suo debutto, l'ultimo diver professionale del marchio, il Citizen Promaster Eco-Drive Professional Diver 1000 BN7020-09E, che combina l'esperienza del marchio giapponese nel creare subacquei professionali di razza e la tecnologia Eco-Drive.

Citizen-baselworld-2018-boothL'anno scorso era' esposto in uno stand rinnovato ma un po' buio, nella sezione tematica dedicata alla collezione Promaster, oggi invece era all'interno di uno spazio, esteso ad un unico piano, molto più luminoso in cui dominavano la scena alcuni modelli commemorativi quali ad esempio il Citizen Satellite Wave GPS CC7005-16G ed il fantastico Citizen Promaster AV0077-82E, la moderna riedizione del Citizen Bullhead.

Citizen-Promaster-Eco-Drive-Professional-Diver-1000m-5

L'eredità del Citizen Promaster AutoZilla NH6930-09FB

Perché il Citizen Promaster Eco-Drive Professional Diver 1000 BN7020-09E è così importante? Perché ha segnato il ritorno di Citizen tra i diver iper-professionali, sostituendo lo storico Citizen Promaster AutoZilla NH6930-09FB con movimento automatico e posizionandosi più in alto del Citizen Eco-Drive Promaster Aqualand Depth Meter BN2024-05E con un orologio dalle caratteristiche tecniche impressionanti ed un livello di esecuzione che, personalmente, non ho mai visto su alcun Citizen Promaster subacqueo finora. Il Citizen Promaster Eco-Drive Professional Diver 1000 BN7020-09E è innanzitutto un bell'orologio; i designer giapponesi sono partiti dall'attuale piattaforma dei loro subacquei professionali, caratterizzati da una cassa "a simmetria cilindrica" tipica dell'ultima generazione di Promaster Eco-Drive subacquei, in cui la Accordion Strap entra nella cassa senza soluzione di continuità.

Citizen-Promaster-Eco-Drive-Professional-Diver-1000m-7

Un orologio con caratteristiche tecniche superlative

Citizen ha messo a punto un innovativo sistema di bloccaggio della lunetta, una delle caratteristiche più importanti per chi fa immersioni professionali, costituito da un anello coassiale alla lunetta che, ruotato in senso orario, blocca la lunetta nella posizione assegnata. Ruotandola verso sinistra, come è chiaramente indicato (FREE), la lunetta viene poi sbloccata. La lunetta non ha la classica micro-dentatura tipica di tutti i diver, ma sei "ali" che mi ricordano il design di uno shuriken e che aiutano un diver professionista ad afferrare la lunetta facilmente e ruotarla anche con guanti molto spessi. La cassa, realizzata in titanio, è stata trattata con la tecnologia di indurimento Duratect, applicata all'orologio completo di corona (e valvola di espulsione dell'elio, di cui si poteva probabilmente fare a meno), un blocco di metallo sufficientemente spesso da poter sopportare la pressione della colonna d'acqua a 1000m di profondità (circa 100bar). Il Citizen Promaster Eco-Drive Professional Diver 1000 BN7020-09E è il primo orologio con tecnologia Eco-Drive a raggiungere questa profondità e rappresenta per questa ragione una pietra miliare nella storia di Citizen.

Citizen-Promaster-Eco-Drive-Professional-Diver-1000m-3

Il Citizen Promaster Eco-Drive Professional Diver 1000 BN7020-09E è enorme

La cassa ha un'impressionante diametro di 52,5mm, che supera così di slancio (3mm) quella del Citizen Promaster Depth Meter (che ho avuto), ma è lo spessore ad impressionare maggiormente, vista la necessità di creare qualcosa che soddisfi un rating di 700m più alto del diver di accesso, il BN0175-01E. Citizen ha scelto in particolare il Super Titanium, in modo da renderlo estremamente leggero ed attingendo al meglio delle tecnologie per renderlo estremamente resistente. La cassa in Super Titanium viene sottoposta successivamente a Duractect DLC, MRK e TIC rispettivamente. Se la sigla DLC è familiare agli appassionati di orologeria (Diamond Like Carbon), le altre due sono brevetti del marchio giapponese. L'MRK consiste nel trattare il titanio con azoto ed ossigeno per garantirgli una durezza superiore, mentre il TIC, dalla sua formula chimica, consiste nel riportare un sottile film di carburo di titanio sulla superficie metallica. Il movimento Eco-Drive, una volta caricato completamente, dura per 1,5 anni invece dei canonici 6 mesi previsti per gli altri Promaster (ma evitate di tenerlo lontano da fonti di luce troppo a lungo, come spiego alla fine del mio articolo sul Citizen Promaster Altichron Titanio).

Citizen-Promaster-Eco-Drive-Professional-Diver-1000m-6

JAMSTEC, partner tecnico di Citizen

Il Citizen Promaster Eco-Drive Professional Diver 1000 BN7020-09E è stato sviluppato da Citizen in collaborazione con JAMSTEC (Japan Agency for Marine-Earth Science and Technology), che ha testato i prototipi dell'orologio in profondità utilizzando lo Shinkai 6500, (partner di cui si avvale anche Seiko) un piccolo sommergibile con cui i tecnici dell'agenzia esplorano le profondità oceaniche. Il Citizen Promaster Eco-Drive Professional Diver 1000 BN7020-09E, secondo quanto dichiara Citizen, ha continuato a lavorare incessantemente anche a profondità ben superiori ai 1000m di targa. Non è il classico Eco-Drive e non è il classico Promaster, ma un orologio con una sintesi di caratteristiche eccezionali che segue un processo produttivo diverso da quello normalmente previsto su tutti i modelli della collezione. Viene assemblato a mano da un team dedicato ed altamente specializzato, secondo criteri familiari all'industria farmaceutica (ambiente completamente esente da polveri) ed a fronte di una rigorosa sequenza di montaggio che consente di realizzarne solo 35 al giorno.

Citizen-booth-Baselworld-2017

Prezzo e disponibilità

Coloro i quali non sono mai riusciti a regalarsi un Autozilla hanno ora l'opportunità di comprare il nuovo Citizen Promaster Eco-Drive Professional Diver 1000 BN7020-09E che è ormai diffuso sia sui canali ufficiali che sul mercato parallelo. Il prezzo ufficiale del più avanzato orologio certificato ISO 6425 mai realizzato da Citizen è pari a 2200€ ma è facile trovarlo anche a prezzi inferiori, navigando i retailer del mercato parallelo (che non offrono però la garanzia ufficiale). Un premium price non confrontabile con il prezzo dei top di gamma Citizen di dieci anni fa come non sono confrontabili i prodotti.

Citizen-Promaster-Eco-Drive-Professional-Diver-1000mQuesto diver fa parte della famiglia di orologi che ogni due anni circa Citizen immette sul mercato come modelli "flagship", destinati ad un gruppo ristretto di appassionati perché non segue i volumi di produzione ed i processi comuni ai diver tradizionali. Se siete appassionati di diver e di questa tipologia di diver, è un orologio la cui qualità della fattura è semplicemente straordinaria, seppure mi sarei aspettato da Citizen una cassa priva di valvola di espulsione dell'elio, un traguardo che Citizen può raggiungere e che suoi competitor giapponesi hanno già raggiunto.

Citizen Promaster Eco Drive Professional Diver 1000m 7 Citizen Promaster Eco Drive Professional Diver 1000m 6 Citizen Promaster Eco Drive Professional Diver 1000m 5 Citizen Promaster Eco Drive Professional Diver 1000m 4 Citizen Promaster Eco Drive Professional Diver 1000m 3 Citizen Promaster Eco Drive Professional Diver 1000m 2 Citizen pavilion booth Baselworld 2017 Citizen booth Baselworld 2017

(Photo credit: Horbiter's proprietary photo-shooting)

Gaetano C @Horbiter®

@Gaetano Cimmino

Instagram -  Gaetano Cimmino

  1. user Stefano scrive:

    Bella presentazione, molto completa e ricca di dettagli. Mi congratulo per le considerazioni fatte sulla cosiddetta "valvola dell'elio", un ancronismo gia' del tutto inutile sullo Autozilla ed immagino inutile anche su questo nuovo professionale. Credo che Citizen continui a prevederla per pure questioni marketing anche se alla fine rappresenta una via d'acqua in piu' che su un professionale...beh...insomma.

    • Horbiter® scrive:

      Grazie Stefano. In realtà l'eliminazione della valvola dell'elio è in grado oggi di farla solo Seiko, che ha una vasta gamma di subacquei con cassa monoblocco ed i Tuna con la loro costruzione originale e la guarnizione ad L. Costruire un certificato senza valvola ha dei costi più alti e questo impatta, così come contano ragioni legate al marketing di prodotto. Parlando con alcuni marchi sembra che chi compra un subacqueo professionale voglia la valvola dell'elio perché la ritiene un plus di prodotto. Gaetano

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top