Citizen Promaster Altichron Titanio

Citizen Promaster Altichron Titanio

I miei primi cinque anni con l'Altichron e la prima operazione di Service

25 Aprile 2018 | CITIZEN , 30 minuti al polso , Consigli per gli acquisti , Orologi da Aviatore ,

Il Citizen Promaster Altichron 2013 in Titanio - un nuovo capitolo per Citizen

Di solito un appassionato di orologi ha questo comportamento: da giovane è attratto dagli orologi digitali ed al quarzo, passano gli anni ed inizia a sognare quelli meccanici (e svizzeri); poi, con i primi guadagni importanti, corona il sogno di aggiungere uno o più orologi di lusso alla propria collezione. Io, per certi versi, non ho invertito questa tendenza ma inizio a seguire due strade parallele: sposo la scuola svizzera e la sua tradizione di meccanica fine e complicata, parallelamente quella giapponese fatta di alta tecnologia ed elettronica .

Le manifatture giapponesi: quarzo o meccanica?

Attenzione: le manifatture giapponesi nulla hanno da invidiare alle manifatture svizzere quando si parla di meccanica fine e basterebbe dare uno sguardo a cosa siano in grado di fare ad esempio con orologi come il Seiko Prospex 1968 Automatic Diver’s Re-creation Limited Edition SLA025 , ma le loro innovazioni tecnologiche nel campo degli orologi al quarzo e dell’elettronica danno loro una chiara leadership in questo settore. Citizen , per citare una importante manifattura giapponese, è tra i più grandi produttori di orologi al mondo e vanta una serie inesauribile di primati e brevetti. A Baselworld 2013 ha presentato una nuova gamma di orologi all’interno della gamma Promaster , chiamata Altichron :

Citizen Promaster Altichron Evidenza 3 Citizen Promaster Altichron Evidenza 2 Citizen Promaster Altichron Evidenza 1 Citizen Promaster Altichron 1

La storia della collezione Altichron

Altichron non è un nome nuovo, come non lo è la famiglia Promaster , nota a tutti i diver professionisti ed agli amanti degli orologi multiuso. È stato lanciato negli anni ’80 e completava, insieme ad Aqualand ed Aerochron l’offerta degli orologi sportivi di Citizen :

Promaster-Altichron

L’ Altichron aveva tra le sue caratteristiche quella di misurare pressione ed altitudine (da -300 m a +5000 m), funzioni utilissime agli alpinisti o semplicemente agli amanti delle “diavolerie” tecniche. Racchiuse in una cassa dalla forma tipica del Citizen sportivo: sensore di rilevazione posto ad ore 9 e le diverse funzioni gestite ad ore 2 , 4 , 8 e 10 rispettivamente. Nel 2013 Citizen presenta il nuovo Citizen Promaster Altichron subacqueo fino a 200m dotato di Bussola ed Altimetro (senza barometro).

Un nuovo linguaggio stilistico

Ciò che colpisce subito è il design dell’orologio. Dire che sia riuscito è semplicistico: ricorda vagamente il primo Citizen Promaster Altichron ma è in ordine: molto più attraente , con un look decisamente originale , e frutto di un nuovo corso stilistico . Con una qualità di realizzazione di livello tale da elevare gli standard della famiglia dei Promaster . E, poi, con la scomparsa di ogni qualsivoglia display digitale! E’ un orologio analogico al 100% ! Se si osserva il quadrante, le quattro sfere concentriche ricordano un altro orologio poco conosciuto ma molto bello realizzato in serie limitata da A.Dunhill anni fa, il Pentagraph A-Centric (foto trovata attraverso Google immagini):

Dunhill_Pentagraph_mod

Il taglio del Citizen Promaster Altichron è però tipicamente high-tech con le sfere in stile areonautico, scheletrate, e colorate come lo sono le scale di riferimento, per favorirne la lettura su un quadrante molto affollato. Il primo piano è dato alla lettura di ore, minuti e secondi: in sintesi il Citizen Promaster Altichron è un orologio a 5 sfere (6 con quella a ore 9). Il quadrante è un tripudio di informazioni: le funzioni garantite dal cervello del Citizen Promaster Altichron sono tante e la logica complessa, insomma è un computer, tanto che descriverle tutte in un solo articolo è impossibile, scappereste e vi capirei, ma se volete saperne di più armatevi di un po’ di pazienza!.

Le funzioni del Citizen Promaster Altichron

MOTORE : È un Eco-Drive quindi si ricarica con la luce naturale mediante una cellula fotovoltaica posta sotto il quadrante, secondo una precisa tabella che lega tempo di esposizione alla luce e durata della ricarica:

L’indicatore della riserva di carica è ad ore 9 su una scala divisa in quattro settori da 0 a 340 giorni. Se l’orologio ha poca carica (indicatore nel primo settore) le funzioni di misurazione sono inibite.

funzioni_bg

ALTIMETRO : si attiva e disattiva premendo il pulsante ad ore 8, la lettura si ottiene con tre lancette; le indicazioni sono su base 1000 , 100 , 2,5m . Il quadrante della riserva di carica, grazie alla scala numerata esterna bianca, si presta ad indicare le altitudini da 1000 a 10000 metri:

Citizen Promaster Altichron Power Reserve

Il quadrante al centro indica l’altitudine da -300 a 900 metri:

Citizen Promaster Altichron Altimeter 2

Il quadrante sotto il rehaut indica le altitudini da -97,5 a 97,5 metri:

Citizen Promaster Altichron Altimeter 3

BUSSOLA : innanzitutto l’orologio va tenuto su un piano orizzontale, come raccomanda Citizen ! Ripremendo il tasto ad ore 10 si azzera l’operazione. Vi riporto anche il video corporate di Citizen , che mostra le operazioni di misura:

Cosa ne penso

Mi fermo, nella speranza che qualcuno sia riuscito ad arrivare fin qui e provo a sintetizzarvi la mia esperienza con il Citizen Promaster Altichron : Citizen ha creato un orologio assolutamente originale , dotato di un’ alta tecnologia e di un design assolutamente originale . Ha la bellezza di un orologio meccanico con, all’interno, la migliore tecnologia giapponese. Con un look high-tech da orologio-strumento da “ astronauta ”, sia per le dimensioni generose mitigate dalla leggerezza del titanio e dal morbidissimo cinturino di gomma, che dalla silenziosità del movimento che ricorda la totale assenza di trasmissione del suono nello spazio. Funziona tutto ma proprio tutto alla perfezione e vi confesso che l’ho scelto esclusivamente per il suo design e le finiture : vogliamo parlare della fibbia ad ardiglione sfaccettatata e satinata all’esterno, lucida all’interno? WOW !

Citizen Promaster Altichron 5

Cosa migliorerei? In tanta perfezione stona solo un dettaglio: le cifre del calendario . Il giorno 20 ed il 21 ad esempio hanno la prima cifra di diverso carattere, e non ne capisco la ragione, in tanta perfezione. Per il resto, come ho già scritto nel primo articolo sul Citizen Promaster Altichron (Cirrus) dopo Baselworld 2013 e che potete leggere qui , Citizen sta lanciando una serie di modelli tremendamente cool e destinati a fare scuola!

La mia prima esperienza con il Service

Il mio Citizen Promaster Altichron è ora in assistenza, non per un intervento di manutenzione programmata perchè, piuttosto, dopo essere stato conservato in un cassetto per molto tempo, si è completamente scaricato ed una volta esposto nuovamente alla luce del sole, non è mai più ripartito. Non ho letto nulla al riguardo all'interno del manuale di istruzioni e non ho onestamente approfondito ma da quanto ho appreso su forum specializzati, sembra che il suggerimento diffuso sia quello di tenere l' Altichron , come tutti i Citizen dotati di movimento Eco - Drive , sotto costante esposizione alla luce del sole, per evitare che la batteria ne risenta in modo irreversibile. Il Service di Citizen Italia mi darà la conferma del problema riscontrato (sicuramente noto e codificato) a fine riparazione. Un aspetto di cui tenere conto in futuro quando si acquista un nuovo Citizen Eco - Drive . Spero nel frattempo di ricevere il mio Citizen Promaster Altichron nuovamente in funzione il prima possibile: i tempi di riparazione (il cosiddetto livello di servizio ) non mi sembra eccellente, ho consegnato l'orologio il 16 aprile ed a distanza di 9 giorni non ho ancora ricevuto il preventivo di riparazione (in fuori garanzia ovviamente).

NOTA: Siete interessati ad altre review di modelli Promaster ? Leggete il nostro articolo completo sul CITIZEN Eco-Drive Promaster Aqualand Depth Meter 2014!

Citizen Promaster Altichron 4 Citizen Promaster Altichron 2 Citizen Promaster Altichron 3 Citizen Promaster Altichron 6 Citizen Promaster Altichron Altimeter 2 Citizen Promaster Altichron Altimeter 3 Citizen Promaster Altichron 5 Citizen Promaster Altichron 1 Citizen Promaster Altichron Evidenza 1 Citizen Promaster Altichron Power Reserve Citizen Promaster Altichron Evidenza 2 Citizen Promaster Altichron Evidenza 3

(Photo credit: Google; Horbiter's original photo shooting)

Gaetano C. @Horbiter®

@Gaetano Cimmino

  1. user rossi antonio scrive:

    vorrei sapere il prezzo altcron

    • Horbiter - Watches & Luxury Horbiter - Watches & Luxury scrive:

      Ciao Antonio il prezzo di listino dell'Altichron è 650€. Raffaella

  2. user Alessio scrive:

    Buongiorno a tutti..... Chiedo scusa, ma volevo sapere da chi ce l'ha o lo ha semplicemente testato, qual'è il funzionamento dell'altitudine. Mi spiego: Non avendo un sistema GPS che rileva l'altitudine tramite satelite, ha un sensore di pressione per determinare l'altezza. Ma sappiamo bene che la pressione atmosferica varia al variare delle condizioni climatiche, pertanto se varia quest'ultima varia anche l'altitudine!. Quindi come tutti gli altri orologi con Altimetro (Vedi Suunto o Sector) si deve sapere a priori l'altitudine di partenza e quindi regolarla ogni qualvolta ? O sfrutta qualche altra innovazione che lo rende differente? Grazie Alessio

    • Horbiter - Watches & Luxury Horbiter - Watches & Luxury scrive:

      Ciao Alessio la misura dell'altitudine in un Altichron è solo approssimativa, perchè ha esclusivamente un sensore barometrico ed usa lo standard ICAO per correlare i valori delle altre grandezze fisiche in gioco (temperatura, densità, viscosità, umidità relativa, pressione atmosferica al livello del mare, variazione della temperatura con l'altitudine etc...). L'orologio consente, a posteriori, una calibrazione dell'altitudine visualizzata, sulla base del valore noto di altitudine raggiunta. Ciao Gaetano

  3. user cesa cesare scrive:

    questa mattina per la prima volta passeggiando ho notato in un negozio questo bellissimo esemplare, inutile dire che come sono arrivato a casa dopo aver letto questa bella ed esaudiente recensione ho provveduto ad ordinarlo. grazie grazie grazie c.cesa

    • Horbiter - Watches & Luxury Horbiter - Watches & Luxury scrive:

      Ciao Cesare e grazie a te! L'Altichron è del resto un orologio fantastico, usandolo tutti i giorni ti piacerà sempre più. A breve, tra l'altro, faremo un'altra recensione di un nuovo modello della famiglia Promaster da poco svelato a Baselworld 2014. Gaetano

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>



Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI


Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top