Baume & Mercier Clifton Baumatic Fasi di Luna Giorno e Data 10548

Baume & Mercier Clifton Baumatic Fasi di Luna Giorno e Data 10548

31 Dicembre 2020 | Baume & Mercier , Recensioni Orologi

Nel recente articolo sulle novità di Natale avrete notato che, in alto a destra nella foto, appare un Baume & Mercier Baumatic. E' la referenza più complicata di Clifton Baumatic tra quelle che possiamo definire accessibili (calendario perpetuo escluso quindi). Il 2020 del marchio è iniziato con il rilancio inatteso di Hampton; il Clifton Baumatic ha preso una leggera pausa, interrotta dal lancio del Baume & Mercier Clifton Baumatic Fasi di Luna Giorno e Data 10548, che si posiziona a metà strada tra Clifton Baumatic solo tempo e Clifton Baumatic Calendario Perpetuo. Se si esclude il Baumatic cronografo, una nostra idea perchè non è previsto al momento, l'offerta è vasta ed il nuovo Fasi di luna apre la porte ad una complicazione interessante.

baume-mercier-clifton-baumatic-fasi-luna-giorno-data-10548-3La cassa cresce di 2 millimetri in larghezza ed altezza rispetto al Baumatic solo tempo, raggiungendo un totale di 42mm di diametro e 13,2mm di spessore (versione in oro esclusa che stranamente, secondo il marchio, si ferma a 12,95). Le nuove dimensioni, necessarie ad accogliere evidentemente la nuova complicazione riducono in parte il più grande pregio di questo orologio nella versione standard, la capacità di passare facilmente sotto il polsino della camicia.

baume-mercier-clifton-baumatic-fasi-luna-giorno-data-10548-9Un fasi di luna a catalogo però esiste già ed è la referenza 10549, presentata in concomitanza con questa ma più classica ed appena meno complicata. Il Baumatic 10548 aggiunge infatti il giorno della settimana nel quadrante superiore, offrendo una visualizzazione integrale di giorno, data e fasi lunari, il cui disco è parzialmente coperto da un vetro zaffiro fumé. Giocando su simmetria verticale e maggiore completezza tecnica, il Baumatic Fasi di Luna 10547 è un fratello minore del 10548, di cui non comprendo la necessità onestamente.

baume-mercier-clifton-baumatic-fasi-luna-giorno-data-10548La complicazione mitiga l'architettura industriale di cassa e quadrante, ed il merito è in parte del quadrante sfumato nero all'esterno ma grigio al centro. L'approccio industriale è dettato principalmente dal movimento automatico, le cui qualità derivano proprio da un approccio che inevitabilmente riduce le ambizioni romantiche a vantaggio di prestazioni e rigore formale. Avvicinando l'obiettivo, si nota però il modo impeccabile con cui sono stampate le scritte sul quadrante e quanto sia piacevolmente moderno il font individuato al tempo dai designer, oltre al riuscito accoppiamento tra grigio e blu notte del cielo stellato posto sotto le fasi lunari.

baume-mercier-clifton-baumatic-fasi-luna-giorno-data-10548-8Completato da un cinturino in pelle blu, il 10548 completa un insieme armonico, piacevolmente complicato, ma equilibrato. Disegno di cassa e font Baumatic evitano la trappola del classicismo puro che in passato non ha pagato (es. Clifton Carica Manuale). Avrei comunque provato a mantenere lo spessore a livelli più ragionevoli, aggiungendo infine un vetro zaffiro piatto; rispetto al solo tempo, il Fasi di Luna ha un effetto lingotto che smorza un pò gli entusiasmi di chi si avvicina a questo tipo di esecuzioni.

baume-mercier-clifton-baumatic-fasi-luna-giorno-data-10548-6Il Clifton Baumatic Fasi di Luna Giorno e Data è disponibile anche con cassa in oro rosa referenza 10547 come riportato. Anche in questo caso l'orologio, di cui non disponevamo al momento delle foto, merita di essere citato per il riuscito connubio tra quadrante, cinturino ed oro rosa pur restando, ancora una volta, un Fasi di Luna classico a debita distanza. I Baumatic nascono del resto per unire passione e ragione, tendendo più alla seconda che alla prima. La versione in acciaio, disponibile solo con cinturino, è l'opzione privilegiata per budget ed aspettative, a 4.350 Euro. La variante in oro entra in un territorio in cui proprietà antimagnetiche e 120 ore di autonomia non sono necessariamente argomenti di scelta, sebbene in Baume & Mercier non si siano risparmiati adottando ad esempio rotore di ricarica e dischi della luna in oro.

(Photo credit: Marco Antinori per Horbiter®)

Gaetano C @Horbiter®

Instagram - Gaetano Cimmino

Loading Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top