Baume et Mercier Press Conference 2016

Baume et Mercier Press Conference 2016

19 Gennaio 2016 | Baume et Mercier SIHH 2016

Uno degli aspetti più interessanti di lavorare a contatto con il mondo dell'orologeria è non solo la possibilità di poter indossare in anteprima tutte le novità presentate dai marchi di orologeria oppure osservare da una prospettiva privilegiata le più incredibili complicazioni di alta orologeria, ma è in sintesi tutto ciò che ruota intorno a questo mondo. Le fiere, in particolare, sono interessanti per un semplice motivo: i marchi, tutti, sono abilissimi nel creare una elevata aspettativa prima di presentare ufficialmente le loro nuove collezioni e quei 20 minuti che precedono la presentazione alla stampa dei prodotti, sono in definitiva i più eccitanti. La conferenza stampa di un marchio è è l'unico istante nell'arco dell'anno in cui sia possibile entrare a diretto contatto con le persone che hanno creato quegli orologi e l'unico che consenta di comprendere appieno l'enorme sforzo che c'è dietro la realizzazione di orologi che entreranno in commercio nei mesi successivi.

Alain_Zimmermann_Ceo_Baume_et_MercierQuest'anno Baume et Mercier ha identificato tre pilastri su cui costruire la sua offerta di orologi e la sua comuniczione; li ha definiti "Moments". Secondo la visione del marchio, ci sono i "Moments of Expertise", i "Moments of Passion" ed i "Moments of Happiness"; tre aree dedicate a tre diversi tipi di appassionati. Il primo, nelle parole di Alain Zimmermann, CEO di Baume et Mercier, è dedicato agli amanti della tecnica ed al lancio ufficiale del tanto atteso Clifton Cronografo Calendario Completo, un grande successo prima ancora di essere lanciato, almeno considerando il successo di un breve post Pre-SIHH che abbiamo pubblicato l'anno scorso; parliamo di un orologio che ha raggiunto un enorme successo commerciale "virtuale" ancor prima di entrare nei negozi. Sembra quasi che un Clifton (così) complicato fosse l'unica cosa che gli appassionati del marchio stessero aspettando.

Baume_et_Mercier_press_conference_sihh_2016_dueIl secondo è il prosieguo di una storia, iniziata l'anno scorso con una scommessa, quella di cambiare l'immagine del Capeland attraverso un'operazione di co-branding con una delle icone dell'automobilismo d'oltreoceano, la Shelby Cobra e su cui pochi avrebbero scommesso.

Baume_et_Mercier_press_conference_sihh_2016_3Quella che, su carta, sembrava una delle più improbabili partnership mai realizzate, si è dimostrata un inaspettato successo, tanto grande da spingere Baume et Mercier a rinnovarla e rilanciarla con due nuove edizioni limitate, due casse e due cintuini rispettivamente.

Baume_et_Mercier_press_conference_sihh_2016_4Uno dei due è realizzato in acciaio, l'altro ha la cassa in acciaio sottoposta a trattamento ADLC. Solo 1963 esemplari di ciascuna versione verranno prodotti per celebrare l'anno in cui una Shelby Cobra vinse la sua prima gara ufficiale.

Baume_et_Mercier_press_conference_sihh_2016_5    Ultimo ma non meno importante è quello che il marchio indica come "Moments of happiness"; uno slogan dedicato alle donne ed alla collezione più femminile che il marcho abbia forse mai lanciato. Si chiama "Petite Promesse" ed è una linea di orologi con cassa rotonda, quadrante in madreperla, lunetta con diamanti e due tipi di bracciali: un cinturino a doppio giro in pelle proposto in vari colori ed un bracciale in acciaio integrato con la cassa; probabilmente una prima assoluta nella storia del marchio. Quest'anno uno dei marchi maggiormente apprezzati per la sobrietà e semplicità delle linee dei suoi orologi oltre che per l'eccezionale rapporto qualità-prezzo, lancerà in sintesi due nuovi modelli ed una nuova collezione da donna. Non è finita perchè tra le novità ci sono tante nuove versioni di attuali collezioni che sono, mentre scrivo, tutte nello studio del fotografo.

(Photo credit: Horbiter's proprietary photo-shooting)

Gaetano C. @Horbiter

TWITTER @Gaetano Cimmino 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top