Seiko Prospex SPB183J1 55° Anniversario Prospex

Seiko Prospex SPB183J1 55° Anniversario Prospex

09 Gennaio 2021 | Seiko , Orologi subacquei , Orologi Giapponesi , Recensioni Orologi

Se parliamo di orologi subacquei, Seiko Prospex è in cima alla considerazione degli appassionati. La gamma è vastissima e consente di trovare il modello più adatto alle proprie esigenze tecniche, estetiche, di prezzo. L'autorevolezza è accentuata dalla certificazione ISO 6425 presente su tutta la gamma dei subacquei. Su modelli specifici, l'autorevolezza tecnica si accompagna a leggenda.

Indice:

in alternativa scorrete l'articolo.

La leggenda di Naomi Uemura e del Seiko Prospex Uemura

Naomi Uemura, il più grande esploratore giapponese di tutti i tempi, in grado di compiere in solitaria avventure estreme realizzate prima di lui solo in gruppo, indossava un Seiko Prospex al polso, consegnato alla leggenda, quando dell'esploratore si persero purtroppo le tracce dopo aver scalato con successo il monte Denali, in Alaska. Prima ancora, quando raggiunse l'Alaska dalla Groenlandia con una slitta trainata da un solo cane; un viaggio di 12.000 km per il quale impiegò diciotto mesi (foto: Ira Block per National Geographic).

naomi-uemura-ira-blockIl Seiko Prospex Naomi Uemura, apripista storico della collezione Seiko Turtle, debuttò nel 1970, cinque anni dopo il lancio del primo Seiko Diver nel 1965. Senza voler smunuire l'importanza storica dei Seiko Diver introdotti nel 1965 e nel 1968, rispettivamente, questa forma di cassa asimmetrica, che ricorda il faro anteriore di una 996, è tanto distintiva quanto incredibilmente comoda e versatile.

Chiamatemi Seiko Captain Willard o Seiko Apocalypse Now se preferite

L'originale è noto ad addetti ai lavori  e non per essere stato al polso del Capitano Willard nel colossal Apocalypse Now. Gesta incredibili, quelle di Uemura, ed il grande schermo, inserito in un contesto di eccezionale potenza espressiva, hanno dato un'aura incredibile al Seiko 6105-8110, che forse nessun subacqueo giapponese vanta. La prima riedizione del 2019, il Seiko Prospex SLA033J1 che vedete nella foto sotto, è stata ben accolta ed ha aperto la moderna collezione 1970 Re-creation.

seiko-prospex-sla033j1Negli ultimi anni, Seiko ha introdotto edizioni moderne di modelli storici presentando prima una versione top di gamma, seguita da modelli via via più accessibili.

Dal Seiko SLA033J1 al Seiko Prospex SPB183J1

Ad SLA033J1, realizzato all'interno del Shizukuishi Watch Studio, dove si realizzano i Grand Seiko, è seguita una versione meno dotata esteticamente e tecnicamente, industriale, posizionata nella fascia compresa tra 1.000 e 1.500 Euro in cui la collezione mare di Prospex domina il mercato. Dopo una prima variante con quadrante e lunetta verde ed una classica nera, Seiko ha proseguito con quadrante e lunetta in Marine Blu, che celebra cinquantacinque anni di esplorazione dei fondali marini e svariati primati.

antarcticaPer ammissione di Takumi Kishino, invitato speciale al primo webinar organizzato con il marchio Seiko destinato ai membri del nostro Club Seikology, il blu di questo Prospex si ispira all'Antartide ed alle particolari tonalità di blu delle sue acque ghiacciate. Tra tutti i modelli subacquei del marchio giapponese, il Seiko SPB183J1 e la collezione Seiko Diver's Re-creation 1970 vantano un'identità che supera i confini del classico orologio subacqueo.

seiko-prospex-spb183j1-5La forma asimmetrica con corona integralmente protetta ed il profilo schiacciato sono quelle di un subacqueo con specifiche da orologio professionale (sebbene non per immersioni in saturazione) con gusto da orologio vintage sportivo multi-uso (la cassa assomiglia a quelle dei crono racing di froma tonneau tanto in voga negli anni settanta) ed una qualità percepita davvero elevata. Sebbene un anello in ceramica blu avrebbe reso l'orologio più contemporaneo, quello in metallo è un comprensibile e coerente riferimento al passato.

seiko-prospex-spb183j1-4Per quanto mi riguarda, avrei optato per un bracciale a tre maglie fedele a quello del Seiko 6105-8110, cioè dotato di maglia centrale sovradimensionata rispetto alle laterali; i bracciali a tre maglie in acciaio assomigliano tutti ad un Oyster (tanto che questo nome è ormai diventato comune se si vuole indicare un bracciale del genere). Il Seiko SPB183J1 55th Anniversary è però offerto anche con un sottile cinturino in silicone (la larghezza da ansa ad ansa è tra le più basse in assoluto su un subacqueo professionale) che cambia la personalità all'orologio.

seiko-prospex-spb183j1-1

Cassa e bracciale di Seiko SPB183J1 55° Anniversario

La cassa di Seiko SPB183J1 è larga 42,7 mm (meno dei 45 mm del modello flagship) ed è spessa 13,2 mm. Per fare un confronto con il Seiko 6105-8110 originale, la cassa è più stretta ma più spessa. Montata su bracciale in acciaio, è meno ingombrante di quanto possa sembrare dalle foto. Consiglio però vivamente la strap in silicone; nella versione tutta acciaio, l'orologio pesa 180 grammi, risultato di una costruzione particolarmente solida. Il vetro zaffiro ha un piacevole smusso sulla circonferenza; il quadrante ha larghi indici rettangolari riempiti di Lumibrite, la lancetta dei secondi centrale ha un punto rosso sul bordo dorato.

seiko-prospex-spb183j1-2Il color oro, onnipresente nella cultura del Sol Levante, è un must; la lunetta è sottile con una zigrinatura fine ed una piacevole sensazione di qualità quando la si ruota, sebbene non offra la presa di un Marine Master 300. Chicca: la parte superiore della lunetta è lucidata zaratsu e la cassa è trattata "super hard coating", un trattamento antigraffio della cui utilità vi accorgerete se l'orologio scivola inavvertitamente tra le rocce, come mi è capitato durante lo shooting del Seiko Prospex SPB053J1, anni fa. All'interno, il Seiko SPB183J1 Re-creation Diver's 55th Anniversary monta un cavallo di battaglia dei movimenti meccanici di casa Seiko.

seiko-prospex-spb183j1-3

Il calibro Seiko 6R35

E' il calibro Seiko 6R35 dotato di carica manuale, hacking seconds, precisione dichiarata tra +25 e -15 secondi al giorno e settanta ore di autonomia. Non è il calibro 8L35 di SLA033J1, ma è più che adatto allo scopo.

Prezzo ed opinioni su Seiko Prospex SPB183J1

Tra le proposte entro i 1.500 Euro, sono 1450 Euro per la precisione, è una delle più valide in assoluto; è un diver ma non è solo un diver, offre specifiche di tutto rispetto per una immersione professionale, ma non va riposto insieme alla strumentazione da immersione, anzi. Batte la concorrenza interna per quanto mi riguarda, candidadosi al ruolo di orologio Prospex tuttofare; può tranquillamente essere il vostro unico orologio se il vostro budget è limitato o non non volete riempire un contenitore di orologi.

(Photo credit: Marco Antinori, Peter Tung per Horbiter®)

Gaetano C @Horbiter®

Instagram - Gaetano Cimmino

Loading Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top