Rolex Deepsea Challenge: Primato assoluto

Rolex Deepsea Challenge: Primato assoluto

30 Luglio 2013 | ROLEX

10,908 METRI SOTTO I MARI

Fedele alla sua passione per l'esplorazione subacquea, Rolex ha avuto un ruolo da protagonista nella storica spedizione DEEPSEA CHALLENGE del regista ed esploratore James Cameron (Titanic, Avatar), realizzata in partnership con la National Geographic Society. Il 26 Marzo 2012, il sommergibile della spedizione ha raggiunto 10,908 metri (35,787 piedi) per raggiungere Challenger Deep, il punto più profondo al mondo, posizionato nella Fossa delle Marianne a sud ovest dell'isola di Guam, nell'Oceano Pacifico. Il Deepsea Challenger portava con sè , legato al suo braccio manipolatore, un orologio sperimentale, il ROLEX DEEPSEA CHALLENGE. L'orologio ha funzionato perfettamente durante l'intera immersione, celebrando Rolex quale leader assoluto del mare. Rievocando la storica discesa del 1960, sia la spedizione di James Cameron che il ROLEX DEEPSEA CHALLENGE richiamano la storica immersione del batiscafo Trieste avvenuta il 23 Gennaio 1960 prima, e fino al 2012 unica, discesa dell'uomo al punto più profondo sinora conosciuto della Fossa delle Marianne. Durante quella esplorazione, un modello Oyster sperimentale, il DEEP SEA SPECIAL, fu attaccato allo scafo ed accompagnò il Trieste negli abissi. Raggiunse la profondità record di 10,916 metri (35,814 piedi), tornando in superificie perfettamente funzionante, un risultato rimasto ineguagliato per più di mezzo secolo. James Cameron era emozionato dall'opportunità di portarlo con sè nell'abitacolo del Deepsea Challenger: “Appena sono entrato nel sottomarino, ho subito trovato un posto speciale cui attaccare la "vecchia Signora", sorella dell'orologio che andò giù con il Trieste 52 anni fa. Mi ha tenuto compagnia durante tutta la discesa verso il luogo più remoto sul pianeta, ed è stato il mio amuleto portafortuna.” Rolex è stata perciò un partner naturale, insieme alla National Geographic Society, della spedizione DEEPSEA CHALLENGE, un progetto che ha unito avventura umana ed innovazione tecnologica. Questi sforzi rappresentano i valori fondanti del marchio e la filosofia ereditata dal suo fondatore, Hans Wilsdorf. La discesa del Trieste del 1960 ha rappresentato l'apice del legame forte che esiste tra Rolex ed il mondo sottomarino. E la partnership con la spedizione di James Cameron segna un nuovo e non meno spettacolare traguardo nella storia che lega il marchio agli oceani. Una storia iniziata nel 1926 con l'invenzione dell'Oyster, primo orologio da polso subacqueo al mondo. Con questo nuovo traguardo, il ROLEX DEEPSEA CHALLENGE sperimentale continua la saga degli Oyster e ribadisce quello sprito pioneristico di innovazione che ha forgiato la reputazione di Rolex nel mondo.

01_Don_Walsh_and_James_Cameron_red_firma 04_James_Cameron_red_firma 02_Deepsea_Challenger_red_firma 03_Deepsea_Challenger_red_firma
UN DIVER SPERIMENTALE

Un Rolex era attaccato al braccio manipolatore del sommergibile quando James Cameron ha iniziato l'immersione. L'Oyster Perpetual ROLEX DEEPSEA CHALLENGE è stato sviluppato, testato e costruito in tempo record per l'evento. “Il ROLEX DEEPSEA CHALLENGE è stato un compagno affidabile durante l'intera discesa; era visibile sul manipolatore del sottomarino e funzionava perfettamente a 10,908 metri alla base del Challenger Deep,” ha affermato James Cameron dopo la storica immersione. “E' uno straordinario esempio di ingegneria e un compagno ideale per il Deepsea Challenger.”

UN OROLOGIO PER LE PIU' GRANDI PROFONDITA'

L'Oyster Perpetual ROLEX DEEPSEA CHALLENGE è un subacqueo sperimentale garantito subacqueo fino a 12,000 metri (39,370 piedi), interamente sviluppato e realizzato da Rolex per resistere alle estreme pressioni presenti nei punti più profondi degli oceani. Grazie alle sue qualità, testate e comprovate in condizioni reali durante l'immersione di James Cameron, è l'emblema di una manifattura, Rolex,  che fonde progettazione avanzata ad elevate capacità di realizzazione.

02_Rolex_Deepsea_Challenge_red_firma 08_Rolex_Deepsea_Challenge_and_the_Deepsea_Challenger_red_firma 05_Rolex_Deepsea_Challenge_red_firma 07_Rolex_Deepsea_Challenge_red_firma
OLTRE LE PROFONDITA' DEGLI ABISSI

Dal punto di vista tecnico, il ROLEX DEEPSEA CHALLENGE è sviluppato a partire dal modello commerciale ROLEX DEEPSEA, subacqueo professionale (impermeabile fino a 3,900 metri o 12,800 piedi) introdotto nel 2008. Il nuovo orologio sperimentale ha un diametro di 51.4 mm e spessore di 28.5 mm. Il suo design si basa sull'architettura di cassa con SISTEMA RINGLOCK del ROLEX DEEPSEA. Questa complessa cassa costruita in tre parti, sviluppata e brevettata da Rolex, presenta un anello di acciaio trattato ad azoto che funge da ossatura dell'orologio. Posizionato all'interno della cassa di acciaio 904L, sostiene un vetro zaffiro di 14.3 mm di spessore, realizzato in purissimo ossido d'alluminio, ed un fondello avvitato di 5.3 mm di spessore e titanio grado 5.

Nella scia del ROLEX DEEPSEA

Il ROLEX DEEPSEA CHALLENGE è equipaggiato con corona a chiusura brevettata TRIPLOCK con triplo sistema di impermeabilità, lo stesso che equipaggia tutti i subacquei Rolex. Ha anche altre caratteristiche del ROLEX DEEPSEA, quali la lunetta graduata unidirezionale a 60 minuti, con inserto in ceramica CERACHROM; quadrante CHROMALIGHT con luminescenza a lunga durata (indici e sfere); movimento meccanico automatico (calibro 3135) con spirale PARACHROM; e bracciale OYSTER con chiusura OYSTERLOCK con chiusura di sicurezza e sistemi di estensione GLIDELOCK e FLIPLOCK.

04_Rolex_Deepsea_Challenge_red_firma 03_Rolex_Deepsea_Challenge_red_firma 06_Rolex_Deepsea_Challenge_red_firma 01_Rolex_Deepsea_Challenge_design_red_firma
UN VERO ROLEX SUBACQUEO

Il ROLEX DEEPSEA CHALLENGE è un autentico orologio da sub, tecnicamente ed esteticamente un membro degno della famiglia degli Oyster Professionali. Per soddisfare i severi requisiti di certificazione, l'orologio è stato testato da Rolex in una speciale camera iperbarica alla pressione di 1500 bar, corrispondenti alla pressione eserciatata a 15,000 metri di profondità (circa 50,000 piedi), il 25 per cento maggiore della profondità cui è garantito impermeabile. A 15,000 metri, il carico esercitato sul vetro è pari a 17 tonnellate (13.6 tonnellate a 12,000 metri), e 23 tonnellate sul fondo cassa; un totale di 40 tonnellate è perciò sopportato dall'anello posizionato a metà cassa. Simbolo di supremazia, il ROLEX DEEPSEA CHALLENGE rappresenta la superiorità dimostrata dal marchio nel "dominare" il concetto di impermeabilità. Lo spirito e le reali condizioni per le quali è stato sviluppato riportano alla mente l'approccio adottato per il Rolex DEEP SEA SPECIAL, che nel 1960 ha accompagnato il batiscafo Trieste lungo la la discesa record a 10,916 metri (35,814 piedi) sul fondale della Fossa delle Marianne. Alimentato dallo stesso spirito pioneristico, il ROLEX DEEPSEA CHALLENGE incarna eredità e know-how tecnico di un marchio che fa scuola. Questo status è custodito nella invenzione, nel 1926, dell'OYSTER, primo orologio subacqueo, e rappresentato da tutti i subacquei, quali il SUBMARINER ed il SEA-DWELLER, lanciati a partire dal 1950.

04_Rolex_Deepsea_Challenge_red_firma 06_Rolex_Deepsea_Challenge_red_firma 07_Rolex_Deepsea_Challenge_red_firma 02_Rolex_Deepsea_Challenge_red_firma 10_Rolex_Deep_Sea_Special_(1960)_Rolex_Deepsea_Challenge_(2012)_red_firma 08_Rolex_Deepsea_Challenge_and_the_Deepsea_Challenger_red_firma 05_Rolex_Deepsea_Challenge_red_firma 03_Rolex_Deepsea_Challenge_red_firma 01_Rolex_Deepsea_Challenge_design_red_firma 04_The_Rolex_Deep_Sea_Special_1960_red_firma 03_Jacques_Piccard_red_firma 01_The_Trieste_red_firma

CARATTERISTICHE TECNICHE

CATEGORIA Orologio sperimentale CASSA OYSTER Diametro 51.4 mm Spessore 28.5 mm Architettura Sistema RINGLOCK con anello di supporto in acciaio trattato azoto Materiali acciaio 904L, fondo cassa in titanio grado 5 Corona avvitata, sistema TRIPLOCK Protezione corona integrata nella cassa Vetro zaffiro sintetico curvato, spessore 14.3 mm Lunetta Unidirezionale girevole graduata su 60 minuti; CERACHROM inserto in ceramica con numeri e graduazione rivestiti in platino tramite trattamento PVD Quadrante laccato nero CHROMALIGHT ad elevata luinescenza Impermeabilità 12,000 m (39,370 piedi) Calibro 3135, di manifattura, meccanico con rotore di carica bi-direzionale Funzioni ore, minuti, secondi centrali. Cambio data istantaneo. Stop dei secondi per regolazione orari Frequenza 28,800 alternanze/ora (4 Hz) Precisione Officially certified Swiss chronometer (COSC) Spirale Paramagnetica blue PARACHROM  del tipo Breguet Bilanciere ad inerzia variabile Sistema di regolazione fine, mediante viti Microstella Riserva di carica circa 48 ore BRACCIALE OYSTER; chiusura OYSTERLOCK con sistema GLIDELOCK per la regolazione della lunghezza del bracciale, sistema di estensione FLIPLOCK

(Photo credit: courtesy of ROLEX)

Gaetano C. @Horbiter - Orologi e Lusso

TWITTER @Gaetano Cimmino

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top