REC Watches, il progetto

REC Watches, il progetto

26 Giugno 2014 |

In Sud Europa associamo solitamente la cultura del design danese ad uno stile minimale, un orologio Skagen od un impianto Bang & Olufsen, un must have quest'ultimo per noi italiani ed entrambi caratterizzati da uno stile che, pur se applicato a prodotti diversi, si avvicina spesso ai canoni dello stile bahaus. Questa affermazione è vera finchè non incontri i due ragazzi di questa foto:

Rec watches foundersSi chiamano rispettivamente Christian Mygh e Jonathan Kamstrup e sono due giovani appassionati di orologi. Talmente appassionati da creare un marchio di orologi che, secondo le convenzioni esistenti in materia di stile, ti aspetteresti uscisse da qualche sobborgo londinese e non dal cuore pulsante della Danimarca, Copenaghen.

Rec watchesREC Watches è un marchio casual chic che non rinuncia al minimalismo danese ma lo fonde con un po' di British heritage e di cultura vintage. REC è la troncatura di RECycle, REClaim, RECover: prendi un oggetto da rottamare, ne ricicli le parti metalliche e ne realizzi i quadranti degli orologi, rendendoli di fatto dei pezzi unici. Design e nome dei modelli tradiscono la passione di Christian e Jonathan per le auto inglesi e per una in particolare.

La piccola vettura di Sir Alec Issigonis ispira le due collezioni di REC Watches: Mark I e Cooper. Il primo è un cronografo a due contatori ed è forse il modello più originale: il suo quadrante è caratterizzato da due contatori circolari racchiusi all'interno di una forma ellittica ispirata al cruscotto della leggendaria Mini Mark I. Le parti riciclate del quadrante sono parti metalliche ricavate da vecchie Mark I.

Il movimento del Mark I è un Miyota con indicazione sulle 24 ore, crono sui 60 minuti inserito in una cassa da 44,3mm e vetro minerale. La seconda collezione è la Cooper, un tre sfere che della Mini riprende il design esterno, rappresentato dalle classiche due strisce longitudinali della vettura che ha vinto il Rally di Montecarlo per ben tre volte ed ha un calibro Ronda al quarzo al suo interno. REC Watches sta sviluppando una terza collezione ancora più essenziale della Cooper e che riporterà il marchio alle sue origini ed a quelle della cultura danese: il Minimalist.

(Photo: courtesy of REC Watches)

Federico N. @Horbiter®

Loading Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top