Montblanc 4810 Orbis Terrarum - Di bene in meglio!

Montblanc 4810 Orbis Terrarum - Di bene in meglio!

Montblanc 4810 Orbis Terrarum - - Di bene in meglio!

01 Febbraio 2016 | Montblanc , 30 minuti al polso SIHH 2016

La scusa ufficiale è “la celebrazione del 110° Anniversario di Montblanc”! La verità è che la divisione orologi di Montblanc è inarrestabile, anche quando si tratta di migliorare uno degli orologi più riusciti del 2015. ll Montblanc 4810 Orbis Terrarum sostituisce il Montblanc Heritage Spirit Orbis Terrarum. Il che vuol dire che in Montblanc è nata una nuova collezione, la 4810.

Montblanc_4810_Orbis_Terrarum_dueQuel numero non fa riferimento ad una complicazione o nuovo calibro ma, semplicemente, alla vetta del monte più alto che condividiamo con i cugini francesi, nulla di più. Il primo, il Montblanc Heritage Spirit Orbis Terrarum non è mai stato approfondito su Horbiter, per cui questa è l'occasione per parlare di vecchio e nuovo modello in un unico articolo, spiegandone l'evoluzione, che è in realtà molto meno scontata di quanto uno sguardo rapido, ad entrambi, potrebbe far pensare.

Montblanc_4810_Orbis_Terrarum_seiPartiamo da cosa non è cambiato di questo complicato con funzione ore del mondo e possibilità di visualizzare contemporaneamente l'ora in 24 fusi orari, ricordando cosa lo renda così originale. Che siate o meno fan dei worldtimer, il disegno del quadrante è estremamente originale perchè è composto da due sottili dischi in vetro zaffiro sovrapposti.

Montblanc_4810_Orbis_TerrarumIl primo mostra i continenti ed il disco delle 24 città, immaginando di elevarsi al di sopra del Polo Nord, guardare il mondo dall'alto e fotografarlo. Il secondo disco, metà blu e metà bianco, serve a visualizzare giorno e notte e la sua rotazione è coordinata con l'avanzare dell'ora e del disco delle città. Il disco originale è stato modificato e nel Montblanc 4810 Orbis Terrarum rappresenta ora il giorno con toni che vanno dal giallo al rosso.

Montblanc_4810_Orbis_Terrarum_cinqueQuesta raffigurazione del globo, secondo molti ereditata dal Vacheron Traditionelle Ore del Mondo, aggiunge un tocco di romanticismo, colore e calore, ad una complicazione che, altrimenti, tende drammaticamente ad uniformare lo stile dei Worldtimer, molti dei quali si distinguono solo per la scelta dei nomi delle città.

Montblanc_4810_Orbis_Terrarum_quattroRegolarlo è piuttosto semplice; una volta posizionata la città relativa all'ora locale in linea con il piccolo triangolo ad ore 6, si può partire con la regolazione dell'ora. Terminata questa operazione, sull'anello interno al quadrante è possibile leggere, contemporaneamente, l'ora in ciascuna delle altre 23 città del mondo e, quindi, di tutte le città che con esse condividono lo stesso fuso. La regolazione della nuova ora locale è gestita tramite un pulsante di forma rettangolare inserito sulla cassa ad ore 8 che ad ogni singola pressione sposta la sfera delle ore, muove i continenti e l'indicazione giorno-notte fino a fermarsi quando avete raggiunto la città di destinazione.

Montblanc_4810_Orbis_Terrarum_treLa cassa di Heritage e 4810 è diversa! Al momento di scattare la foto che vedete sotto io portavo il Montblanc 4810 Orbis Terrarum e non mi sono accorto a prima vista di alcuna differenza se si esclude la evidente differenza tra i quadranti. Se li si osserva entrambi da vicino, si nota che la cassa del 4810 è completamente lucidata, gli spigoli sono arrotondati (le due lunette sono diverse), e la sua larghezza è passata da 41mm a 43mm! 2mm in orologeria sono un'enormità.

Montblanc_4810_Orbis_Terrarum_vs_Montblanc_Heritage_Orbis_Spirit_TerrarumA ca 6000€ il Montblanc 4810 Orbis Terrarum è il leader nella fascia di accesso ai worldtimer di lusso, seguita dal Jaeger-LeCoultre Geophysic Universal Time e più in alto dal Vacheron Constantin Traditionelle Ore del Mondo. Non saprei dire se il nuovo quadrante sia più o meno bello del precedente, è esclusivamente una questione di gusti personali, ma è certo che ogni altro dettaglio che Montblanc ha modificato ha trasformato un bell'orologio in qualcosa di ancora più premium.

 
(Photo credit: Horbiter's proprietary photo-shooting by Entropik)
 
Gaetano C. @Horbiter
TWITTER @Gaetano Cimmino

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top