Longines Master Collection Retrograde

Longines Master Collection Retrograde

Il mio primo Longines

28 Dicembre 2015 | Longines , 30 minuti al polso ,

Siamo ormai giunti al sesto articolo su Longines in poco più di un anno, il quinto live da quando abbiamo iniziato a parlare del marchio di St.Imier su Horbiter , ma in questo caso c'è una leggera differenza tra questo e tutti gli altri articoli dedicati al marchio: il Longines Master Collection Retrograde che vedete in queste foto è il mio primo Longines . Ho cullato per tanto tempo l'acquisto del Longines Twenty-Four Hours Single Push-Piece Chrono dopo averlo avuto in test, ho scritto dell' Heritage Legend Diver e dell' Heritage Avigation Watch Type A-7 ma alla fine, incredibile a dirsi, non ho comprato un modello della collezione Heritage , la mia preferita, bensì un Master . Scrivo di tutti i marchi ma ogni appassionato ha in realtà i suoi preferiti e, sebbene io conservi sempre intatto il mio spirito critico, nutro una dichiarata simpatia per Longines perchè mi piace quel suo modo, unico in orologeria, di reinterpretare la sua storia (che è importante) e di rendere accessibili, direi quasi di aver "democratizzato", le più interessanti complicazioni d'orologeria.

Longines_Master_Collection_Retrograde Il Longines Master Collection Retrograde è la prova tangibile che anche se non hai un budget enorme a tua disposizione, o semplicemente non vuoi dissanguarti economicamente ma sei tentato dalla volontà di " provare l'esperienza di un orologio complicato " e non avere un oncia in meno in termini di finitura e qualità, puoi regalarti qualcosa che ha un autentico pedigree, uno stile che è tra i più apprezzati in assoluto per sobrietà, eleganza e coerenza stilistica ad un prezzo al quale forse pagheresti un automatico tre sfere proposto da un marchio premium in cui il 50% è il mark-up dovuto al solito ambasciatore sportivo famoso il cui effetto svanisce appena uscite dalla boutique. In sintesi, considero Longines un marchio vero, che mira all'essenza dell'orologeria.
Longines_Master_Collection_Retrograde La mia motivazione all'acquisto è tutta nella parola francese " Retrograde "; un aggettivo che fa pensare alle più divertenti complicazioni d'orologeria per chi come me ha una collezione piena di diver, di orologi con casse reversibili, di orologi ormai non più prodotti o stravaganti, di orologi ereditati etc... ma sentiva l'esigenza di aggiungere qualcosa di nuovo. Il Longines Master Collection Retrograde ha quattro indicazioni retrograde, tre sono dedicate alle indicazioni di data, giorno e secondi continui che sono state sostituite da tre settori circolari.
Longines_Master_Collection_Retrograde I primi due rappresentano data e giorno , il terzo è il miglior esempio di cosa sia (il mio pensiero va ai neofiti) una visualizzazione retrograda dei secondi: la lancetta dei secondi continui ad ore 6, una volta completati i 60, fa uno scatto istantaneo all'indietro e comincia a misurare il minuto successivo. Facile a dirsi, meno a realizzarsi: ETA , che rappresenta il fornitore se non il " think tank " della meccanica del Gruppo Swatch , ha creato un calibro studiato appositamente per Longines e ciò ne fa se non proprio un calibro di manifattura, qualcosa di idealmente vicino almeno per quanto riguarda il documento delle specifiche. Le prime due sfere si regolano semplicemente premendo i due pulsanti posti sul lato destro della cassa, ad ore 2 per il giorno ed a ore 4 per la data rispettivamente.
Longines_Master_Collection_Retrograde_6 Il quarto settore posto simmetricamente sul lato sinistro del quadrante è dedicato al setting di un secondo fuso orario (o dell'indicazione day and night?), basta svitare la corona di protezione ad ore 10 e premere un pulsante per spostare la lancetta. Potete così utilizzarla come indicazione dell'ora locale del vostro paese d'origine e spostare la sola sfera delle ore al nuovo fuso orario semplicemente estraendo la corona nella sua posizione intermedia, perché il calibro L698.2 consente anche la regolazione separata della sfera delle ore (in avanti o all'indietro) lasciando inalterata la posizione della sfera dei minuti. E' una di quelle funzioni che normalmente si trovano sui nuovi calibri di manifattura di orologi da 5000 € e oltre e non è spesso realizzata neanche a regola d'arte perché la vera chicca è fare in modo che gli scatti della sfera delle ore avvengano senza che quella dei minuti venga spostata di un solo millimetro, cosa che succede su questo Longines .
Longines_Master_Collection_Retrograde_11 Estraendo la corona di carica nella sua posizione più esterna, la lancetta dei secondi retrogradi si ferma, le tre sfere retrograde si spostano in " folle " quindi escono temporaneamente fuori scala per consentire la regolazione di ora e minuti. Una volta chiusa la corona, tutte le lancette tornano in concerto alla loro posizione originale. Le sfere sono di un blu vivo , intenso , qualcosa che sono riuscito con difficoltà a far risaltare perchè i giochi di luce naturali, che ho preferito in questo caso alla perfezione, a volte un po' asettica, del mio studio fotografico, non aiutano. Queste sfere sembrano trarre vagamente ispirazione, stilisticamente, dalle creazioni Classique di Breguet , così come lo stile del quadrante con i suoi quadranti con scala argentata e numeri arabi sul quadrante grains d'orge .
Longines_Master_Collection_Retrograde_8 Le somiglianze si fermano qui perché uno sguardo al calibro sul fondo cassa tradisce l'origine industriale del movimento e non potrebbe essere altrimenti. E' vintage? No, è un classico moderno ma non ha alcun richiamo vintage; un Twenty Four Hours è un chiaro omaggio, senza filtri, agli orologi da aviatore di Longines; il Longines Master Collection Retrograde è l'interpretazione originale di Longines della complicazione retrograda ma non richiama alcun modello del passato, almeno a giudicare dalla ricerca che ho fatto in rete ed in attesa del viaggio rivelatore al museo Longines di Saint-Imier che rappresenta un contenitore unico delle più famose collezioni di Longines e che ho dovuto posticipare, mio malgrado, al 2016.

(Photo credit: Horbiter's proprietary photo-shooting)

Longines_Master_Collection_Retrograde.JPG Longines_Master_Collection_Retrograde_8.JPG Longines_Master_Collection_Retrograde_6.JPG Longines_Master_Collection_Retrograde_5.JPG Longines_Master_Collection_Retrograde_3.JPG Longines_Master_Collection_Retrograde_2.JPG Longines_Master_Collection_Retrograde_11.JPG Longines_Master_Collection_Retrograde_12.JPG

Gaetano C.@Horbiter

TWITTER @Gaetano Cimmino

  1. user Matteo scrive:

    Complimenti! sono entrato di recente in un concessionario Longines e mi ha colpito particolarmente ill livello di finitura, decisamente al top. Ero interessato a vedere il master fasi lunari, molto bello

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »



Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI


Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top