Jaquet Droz Grande Seconde Dual Time Silver - Il numero "otto" non è mai stato così bello

Jaquet Droz Grande Seconde Dual Time Silver - Il numero "otto" non è mai stato così bello

04 Dicembre 2016 | Jaquet Droz , 30 minuti al polso , Basilea 2016

Da più di tre anni visitare la fiera di Basilea è un'esperienza tanto elettrizzante quanto frenetica che non consente di godersi pienamente tutte le novità di prodotto. Tra i tanti momenti felici di Baselworld c'è n'è uno il giovedì di apertura alla stampa, sintetizzato in trenta minuti di vera orologeria, vissuti al secondo piano dello stand di Jaquet Droz in cui hai la possibilità di goderti gli automi presentati dalla manifattura. Se è vero che sia nato un solo Leonardo Da Vinci è altresì vero che il mondo dell'orologeria ha espresso personalità (e continua fortunatamente a produrne con incredibile fertilità) che nei loro rispettivi settori rappresentano tanti geniali inventori. Pierre Jaquet-Droz è stato uno di essi, un'importante personalità dell'orologeria della metà-fine Settecento, l'uomo cui è associato il concetto di “automa” in orologeria e le cui creazioni hanno aperto le porte della Città Proibita per la prima volta al mondo occidentale, ed è stato anche un incredibile imprenditore che poteva vantare al suo tempo almeno tre manifatture suddivise tra la città natale di La Chaux de Fonds, Ginevra e la capitale europea dell'epoca, Londra.

Jaquet Droz Grande Seconde Dual Time Silver 5Quella tradizione non è andata persa ma si è tramandata fino al 2016. Imperi e corti sono oggi quasi un miraggio ma Jaquet Droz non ha smesso di realizzare orologi con la stessa filosofia e la stessa dedizione iniziata nel diciottesimo secolo, perpetrando lo stesso spirito che animava il suo fondatore ed aggiungendo tutto ciò che la tecnologia consente oggi di utilizzare, senza svilirne di un grammo la sua eredità. E' un privilegio, per chiunque sia avido di alta orologeria, sapere che Jaquet Droz realizza oggi Automi, Ateliers d'Art e decorazioni Grand Feu, con la stessa forza e con le stesse tecniche con cui continua a migliorare parallelamente la precisione nella misurazione del tempo.

Jaquet Droz Grande Seconde Dual Time Silver 4Il Jaquet Droz Grande Seconde Dual Time Silver è il primo livello di complicazione nella scala che porta il modello icona del marchio dalla versione solo tempo fino ai 28 esemplari di un Grande Seconde Minute Repeater. Lo schema a forma di otto è stata ereditato da un orologio da tasca in oro del 1784 e da allora è diventato il marchio di fabbrica di Jaquet Droz. Un omaggio alla Cina ed al suo numero fortunato? Potrebbe darsi visto che la Cina è stata dall'inizio uno dei mercati principali di Jaquet Droz o è semplicemente il risultato di un omaggio alla cronometria ed un felice disegno, non lo sapremo mai. Sul quadrante, inserito ad ore 12, vi è il piccolo quadrante dell'ora locale con un raggio che, dalle misure fatte sembra sia all'incirca pari ai ¾ del raggio del contatore dei grandi secondi. È tutta qui la misura dell'equilibrio, diciamo la "sezione aurea", trovato da Jaquet Droz. Il numero 8 non è complanare con il quadrante color opalino, ma ha il bordo esterno smussato e la scala di ore, minuti e secondi è in bassorilievo, con una sottile scala “chemin de fir”, estremamente discreta ma ben visibile.

Jaquet Droz Grande Seconde Dual Time Silver 2Il secondo fuso orario è su un piano più basso del quadrante, con uno smusso molto lieve (saranno all'incirca 15 gradi), per cui si percepisce la tridimensionalità ma la leggibilità è ottima e non si nota alcun eccessivo salto visivo tra i due livelli mentre le due sfere indicano rispettivamente l'indicazione sulle 12 ore della città in cui si atterra e la data, che usa lo schema del tipo "pointer date". Nessun modello della collezione Grande Seconde ha infatti la benché minima apertura sul quadrante, tutte le indicazioni sono esclusivamente analogiche e ne fanno perciò uno dei classici d'alta gamma più equilibrati al mondo, oltre che la gioia del sottoscritto e di tanti altri che quella finestra preferiscono non vederla. Estraendo di un singolo, preciso e corto scatto la corona di carica, si può regolare la sfera delle ore indipendentemente da quella dei minuti. Estraendola completamente, le ore, i minuti e la sfera del secondo fuso orario (data inclusa) si muovono in sincrono. Realizzare un orologio di alta gamma non significa solo decorazione e dettagli di finitura curati ma richiede che tutta l'esperienza d'uso sia eccezionale.

Jaquet Droz Grande Seconde Dual Time Silver 3Dovreste provare la sensazione che si ha arrestando la corona di carica in posizione uno (il primo scatto), per poi ruotarla nei due sensi e regolare la sfera delle ore. La sua consistenza, il feeling che restituisce consentono di capire pienamente la cura messa nel pensarlo, una cura che nessuna foto o video sarà mai in grado di spiegare. Da questo punto di vista trovo una leggera debolezza solo nella chiusura tripla deployante, realizzata in modo perfetto e con due piccoli cuscinetti a sfera in ceramica sul lato corto, ma non di facilissima chiusura almeno quando il cinturino in alligatore è nuovo e molto rigido. 

Jaquet Droz Grande Seconde Dual Time Silver 8La corona, godronata, ripropone idealmente la stessa forma della cassa da 43mm realizzata in tre parti (lunetta, anello centrale e fondello, quest'ultimo senza alcuna vite) in cui la parte centrale si rastrema drasticamente verso il basso, un modo intelligente per mitigare probabilmente le dimensioni del calibro automatico rispetto alla larghezza della cassa. Il vetro zaffiro ha una geometria inusuale: non è piatto, ma non è neanche un “glass box”. E' una fusione dei due; la parte centrale è curvata al centro per poi appiattirsi verso l'esterno, mentre il bordo non è a filo della corona ma sprofila dalla lunetta lucida.

Jaquet Droz Grande Seconde Dual Time Silver 1Il calbro automatico Jaquet Droz 2663H24 è un superlativo calibro di manifattura con ponti decorati a soleil, che ha ereditato la spirale in silicio dal serbatoio di tecnologie del gruppo, con uno splendido rotore finemente inciso che stranamente non richiama nella forma la geometria ad otto che identifica questa collezione. Batte silenziosamente a 4Hz, si arresta dopo 65 ore se completamente caricato e riporta inciso su uno dei ponti il classico trifoglio simbolo del marchio, la firma di Pierre Jaquet-Droz dall'anno in cui ha iniziato a realizzare i suoi calibri meccanici, un vezzo abbastanza comune tra tutti i grandi orologiai.

Jaquet Droz Grande Seconde Dual Time Silver 9Il Jaquet Droz Grande Seconde Dual Time Silver è una bellissima ed atipica proposta nella fascia più accessibile dell'alta orologeria. Con l'aggettivo "atipica" mi riferisco allo stile, identitario ed instancabile. Tra le motivazioni all'acquisto metto fattura eccezionale e attenzione al più piccolo dettaglio al primo posto, è un orologio pensato e realizzato avendo bene in mente il più esigente dei clienti ma anche quello più sobrio. Ho già detto di quanto sia piacevole usarlo prima ancora di indossarlo, così come ho sottolineato ciò che cambierei ed è tendenzialmente estetico: in un insieme in cui il cerchio è la geometria che ne definisce lo stile, avrei sviluppato lo stesso concetto anche per il disegno del rotore. Numerato, prodotto in pochi esemplari e completamente di manifattura, il Jaquet Droz Grande Seconde Dual Time Silver costa 16600€.

Jaquet_Droz_Grande_Seconde_Dual_Time_Silver_5.JPG Jaquet_Droz_Grande_Seconde_Dual_Time_Silver_4.JPG Jaquet_Droz_Grande_Seconde_Dual_Time_Silver_3.JPG Jaquet_Droz_Grande_Seconde_Dual_Time_Silver_2.JPG Jaquet_Droz_Grande_Seconde_Dual_Time_Silver_1.JPG Jaquet_Droz_Grande_Seconde_Dual_Time_Silver_8.JPG Jaquet_Droz_Grande_Seconde_Dual_Time_Silver_evi_2_1CFKUu7.JPG Jaquet_Droz_Grande_Seconde_Dual_Time_Silver_9.JPG

(Photo credit: Horbiter's proprietary photo-shooting)

Gaetano C @Horbiter

@Gaetano Cimmino

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top