Halda Watch Co Sweden

Halda Watch Co Sweden

23 Febbraio 2014 | Halda Sweden ,

Halda Watch Co Sweden

Pilota o Astronauta cercasi

Halda Watch Co Sweden . La storia di Halda Watch Co Sweden è una storia affascinante, non solo perchè rappresenta oggi un marchio di orologi all'avanguardia ma perchè il suo nome risale in realtà al lontano 1887, quando un signore svedese di nome Henning Hammarlund decise, dopo aver studiato orologeria in Svizzera, di iniziare a produrre orologi da tasca (gli orologi da polso erano ancora lontani). Nel 1889 presentò i suoi primi orologi da tasca che quattro anni più tardi vinsero ben due premi alla esibizione mondiale a Chicago. Non passerà molto tempo prima che la produzione degli orologi da tasca venga terminata ed il marchio Halda Watch Co Sweden si dedichi ad altre produzioni fino a cessare quella degli orologi nei primi anni del 1900:

Mikael_Sandstrom for Horbiter

Il 1927 segna la fine della storia di un marchio che nel 2009 un ingegnere svedese, Mikael Sandström, ha rifondato, conservando esclusivamente lo spirito d'eccellenza di una maison che era nata probabilmente con l'intento di diffondere in Svezia la cultura della meccanica di precisione. L' Halda Watch Co Sweden del 21° secolo riprende l'idea (e solo l'idea) del pocket watch per applicarlo ad un concetto di orologio che non ha eguali nella produzione attuale:

Halda Space Discovery for Horbiter 5

La filosofia di Halda Watch Co Sweden è quella di un orologio modulare, declinato in due modelli: il Race Pilot e lo Space Discovery . Entrambi uniscono due mondi apparentemente inconciliabili per un appassionato: quello digitale e quello meccanico. A meno che non si dia all'intenditore il meglio di entrambe le tecnologie. Nel Race Pilot , realizzato in Titanio, il modulo digitale è un raffinato computer da polso che contiene al suo interno le informazioni di 150 circuiti e funzioni che consentono di utilizzarlo come un vero strumento da gara, non a caso è stato sviluppato con il contributo di piloti ed ingegneri.

Halda Race Pilot for Horbiter 5 Halda Race Pilot for Horbiter Halda Race Pilot for Horbiter 8 Halda Race Pilot for Horbiter 2

Completamente realizzato in-house incluso il software di gestione. È evidente che il sig. Sandström è un appassionato di corse, come chi scrive, perchè ha realizzato un modulo elettronico degno di un sistema di telemetria. L'altro modulo è meccanico e si chiama calibro 685: si avete capito bene è l'Elite di Zenith e lo si riconosce dai piccoli secondi alle ore 9. Halda Watch Co Sweden Space Discovery , se possibile, è ancora più strabiliante:

Halda Space Discovery for Horbiter

Il suo modulo digitale rispetta il protocollo di certificazione della NASA ed è uno strumento che consente ad un astronauta di usarlo quasi come back-up della strumentazione di bordo, perchè è un computer in grado di misurare l'accelerazione G, lungo tre assi, a partire dal decollo della navicella spaziale fino all'atterraggio solo per citarne una, e di tenere sotto controllo una quantità tale di informazioni da richiedere un articolo di approfondimento su una rivista specializzata di aeronautica spaziale. E di ingegneria dei materiali visto che la cassa è realizzata in TECAMAX un termoplastico stabile fino a 400°C, ricoperta da una lunetta in acciaio AISI 316L e vetro esalite.

Halda Space Discovery for Horbiter 2 Halda Space Discovery for Horbiter Halda Space Discovery for Horbiter 3 Halda Space Discovery for Horbiter 4

Halda Watch Co Sweden ha praticamente realizzato lo Speedmaster del futuro. Una volta rientrati sulla terra aprendo il cofanetto di uno dei 128 esemplari in serie limitata dello Space Discovery , potrete sostituire il modulo digitale con uno meccanico, questa volta meno scontato di quanto si pensi, perchè il movimento non è su base industriale, ma è un non meglio precisato movimento con ruota del bilanciere che oscilla a 5Hz elaborato dal maestro orologiaio Svend Andersen, decorato Cotes de Geneve sui ponti e con riserva di carica di 43 ore.

Halda Space Discovery for Horbiter 7

Sicuramente un orologio per pochissimi, per intenditori, per amanti della meccanica fine ma soprattutto di orologi-strumento di altissima fattura e realizzati praticamente su ordinazione. Sono curioso di sapere se l'ing. Mikael Sandström stia pensando di realizzare anche il “ Sea-Diving ”, e scoprire cosa ha in mente per gli amanti degli abissi.

Halda Race Pilot for Horbiter 5 Halda Race Pilot for Horbiter 6 Halda Space Discovery for Horbiter 5 Halda Race Pilot for Horbiter 7 Halda Space Discovery for Horbiter Halda Race Pilot for Horbiter 9 Halda Space Discovery for Horbiter 6 Halda Race Pilot for Horbiter 8 Halda Space Discovery for Horbiter 2 Halda Race Pilot for Horbiter 2 Halda Space Discovery for Horbiter 3 Halda Race Pilot for Horbiter 3

(Photo credit: courtesy of Halda Watch Sweden)

Gaetano C. @Horbiter - Orologi e Lusso

TWITTER @Gaetano Cimmino

Scroll to top