Blancpain...è donna!

Blancpain...è donna!

08 Maggio 2013 | BLANCPAIN , Orologi da Donna ,

Blancpain...è donna!

Orologi e donne, connubio di cui non parla nessuno, cui Horbiter ha dedicato una rubrica (Horbit-her) Identificato spesso come oggetto prevalentemente maschile, l'orologio di lusso conquista anno dopo anno il suo spazio anche tra il pubblico femminile. Spesso "costrette" ad attingere a piene mani dal catalogo maschile oppure a ricorrere alle declinazioni femminili di modelli pensati per l'uomo (animati tra l'altro da movimenti al quarzo), le manifatture hanno ampliato la loro offerta rivolgendosi ad un pubblico sempre più competente. Non più solo orologio - gioiello, con le decorazioni a sovrastare la meccanica, ma anche tanta raffinatezza tecnica senza complessi di inferiorità nei confronti delle versioni maschili. BLANCPAIN, manifattura di altissima orologeria, nata nel lontano 1735 (è la più antica manifattura al mondo), si distingue per i suoi orologi che vivono in equilibrio perfetto tra innovazione e tradizione. Nel suo catalogo una (vasta) gamma di orologi tutti meccanici (anche complicati) e...da donna!

DSC_0655_red_firma

A Baselworld 2013, all'interno di uno stand posto al centro della Hall principale ed animato dal lavoro dei maestri orologiai, la manifattura ha esposto la sua collezione, tra cui spicca l'Ultraplate - Calibro 1150 (foto sopra). Un'opera d'arte - il quadrante intarsiato in madre perla - la lunetta con doppia fila di diamanti da 0,59 ct - la cassa da 34mm di diametro in oro bianco, il cinturino in alligatore foderato di vitello Alzavel, che lo rende resistente e particolarmente piacevole da indossare. Ma poichè in BLANCPAIN arte e tecnica si uniscono, basta ruotare la cassa e scoprire il Calibro 1150, movimento automatico con ben 100 ore di riserva di carica, ultrapiatto (la manifattura è leader nella progettazione e realizzazione di movimenti meccanici, ultrapiatti e complicati) e con rotore finemente decorato.

DSC_0656_red_firma

Se preferite la versione in oro rosa (foto sopra), il quadrante è sempre di madreperla, ma gli indici delle ore decorati con diamanti da 0,06ct, e la lunetta ricoperta di diamanti da ben 1ct. Ad animarlo sempre il calibro 1150, solo uno dei tanti ed esclusivi movimenti progettati e realizzati in-house. Da una manifattura che realizza anche gli strumenti per assemblare i suoi calibri. In entrambi i casi eleganza, fine decorazione, tanta discrezione. Del resto non ci sono mai eccessi in un BLANCPAIN, nè richiami alle mode passeggere. Che sia da donna o da uomo, lo si compra e si indossa con cura perchè si è appassionati e si sa apprezzare l'alta orologeria, quella fatta di produzioni da atelier, di movimenti meccanici di manifattura e quadranti assemblati e decorati a mano.

(Photo credit: Horbiter's proprietary photo-shooting)

Mariarosaria A. @Horbiter - Orologi e Lusso

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top