Aquadive Bathyscaphe 100SS

Aquadive Bathyscaphe 100SS

Rick Hossam Marei, l'uomo che ha riportato in vita DOXA, ripete l'esperimento con il marchio americano scelto un tempo dall'astronauta Scott Carpenter

09 Maggio 2018 | Aquadive , 30 minuti al polso , Orologi subacquei ,

Quante volte mi avete colto a scrivere di orologi subacquei? Tante! E quante sono le occasioni in cui ho scritto di marchi indipendenti e della passione dei loro creatori? Meno di quanto quei marchi meriterebbero ed è una abitudine che inizierò a prendere perché molti dei coraggiosi imprenditori che lavorano al rilancio di quei marchi sono spinti da una vera passione per quei prodotti e la loro storia.

La passione per l'orologio subacqueo è come quella per le moto: non ha latitudini e differenze di classe.

Ho una spiccata simpatia per i subacquei autentici, radicali; quando qualcuno mi presenta un nuovo subacqueo non c'è stagione che tenga: porto il mio Orient Pro Saturation Diver 300m tanto di inverno quanto d'estate e ci vado regolarmente in montagna e scrivo con gusto di riedizioni storiche come il Seiko Prospex 1968 Automatic Diver’s Re-creation Limited Edition SLA025​ che, come potete vedere dalle foto nell'articolo, è passato per l'abito prima di andare in spiaggia.

Aquadive-batyscaphe-100ss-dive-watch-2A proposito di marchi indipendenti, aspetto con impazienza di avere in prova un diver italiano e, nel frattempo, ho scoperto un marchio di cui non conoscevo l'esistenza, entrando in Orologeria Duomo, un negozio milanese specializzato in trade-in/trade-out di nuovo ed usato che ha una caratteristica in comune con Horbiter®: prende sul serio la fotografia e fotografa in alta definizione tutti gli orologi che vende.

Orolgeria-duomo-milanoE' raro tra gli e-commerce italiani ed aggiunge valore al negozio fisico situato a pochi metri dal Duomo in cui puoi entrare e far valutare l'orologio che ti ha stancato. Le foto dell'Aquadive Bathyscaphe 100SS che vedete in quest'articolo sono perciò di proprietà di Orologeria Duomo. Tornando al prodotto, invece, credo che l'orologio subacqueo sia come la moto, piace a tutti ed è l'unico che puoi indossare sempre durante l'estate. Inoltre, pur considerando il basso livello di complicazione presente, i subacquei vantano la più ampia forchetta di prezzo sul mercato.

Cosa è Aquadive?

Aquadive è un marchio storico che ha concentrato la sua produzione esclusivamente sugli orologi subacquei professionali. E' il suo core business e non è un aspetto secondario per un marchio. Scott Carpenter, astronauta americano, portava al polso un Aquadive quando, all'inizio degli anni 60, si esercitava in vasca per prepararsi alla missione Mercury. La rinata Aquadive è guidata dalla stessa persona che ha rilanciato il marchio Doxa ed ha deciso di restare fedele al concetto originale dell'orologio, riportando in vita lo storico diver con cassa tonneau degli anni 70, l'età dell'oro per gli appassionati di orologi subacquei, epoca di sviluppo rapido di tecniche e tecnologie d'immersione.

scott-carpenter-aquadive-skin-diver-May-1973-adNon è un caso quindi se notate similitudini tra un Aquadive ed un Doxa. Cosa deve avere un diver professionale per definirsi tale? Una eccezionale robustezza, la certificazione ISO 6425 che ne attesti la qualità progettuale (sono testati uno ad uno e non a campione, per citarne una), un rating di resistenza alla profondità adeguato (>200m) ed una leggibilità perfetta, anche se viviamo l'epoca di sofisticati sistemi digitali di back-up per immersioni. Un Aqua Dive Bathyscaphe 100SS è la sintesi di questi semplici ma solidi concetti, che restano la base della costruzione di un vero subacqueo.

A proposito dell'Aquadive Bathyscaphe 100SS

Il marchio ha lanciato un'intera gamma di prodotto ma il 100SS è la quintessenza del subacqueo nella sua forma più primitiva, senza fronzoli o complicazioni. La cassa da 43mm è la fedele riproduzione del modello originale del 1972. È realizzata in AISI 316L uno standard non esclusivo nel panorama dell'orologeria ma neanche così diffuso considerando la fascia di prezzo di un Aquadive (circa 2200€) e, ciò che più conta, è realizzata in Europa, precisamente in Germania.

Aquadive-batyscaphe-100ss-dive-watch-5Un'intera pagina del sito ufficiale è dedicata alla descrizione della costruzione di cassa, quadranti, sfere, etc...in cui si dà chiara visione dell'origine di tutte le parti, un messaggio diretto al cliente ed uno indiretto ad alcuni marchi blasonati che non realizzano tutto in Europa ma usano abilmente i requisiti del marchio Swiss Made. L'Aquadive Bathyscaphe 100SS è progettato per raggiungere una profondità di 1000m quindi è stato realizzato per essere usato durante le immersioni in saturazione.

Aquadive-batyscaphe-100ss-dive-watch-3E' sì dotato quindi di valvola per la fuoriuscita dell'elio (che continuo a ritenere superflua), ma quella valvola è stata intelligentemente posizionata tra le anse invece che sulla carrure (pessima posizione). La lunetta girevole da 120 scatti ha un inserto in ceramica con scala graduata e, altro pregevole richiamo storico, il cinturino è un Isofrane, scelta da intenditori e professionisti dei fondali marini. Solidità anche nella scelta del Calibro, un ETA 2836-2 da 42 ore di riserva di carica, regolato su ben 5 posizioni.

Si o no?

L'Aquadive Bathyscaphe 100SS è stato prodotto in un unico lotto di 500 esemplari. Ciascuno costa 2150€: sarebbe stato forse più appetibile se si fosse fermato al limite della soglia psicologica dei 2000€? Non saprei, forse si, ma la logica del prezzo a soglia nasconde un teaser per il cliente ed é di solito praticato dai grossi gruppi che possono così fare economie di scala, producendo casse e quadranti nel Far East ed avvicinando i clienti all'acquisto con campagne pubblicitarie accattivanti.

Aquadive-batyscaphe-100ss-dive-watch-1Personalmente, è una politica che non mi piace. La verità è che volumi, specifiche e lavorazione di cassa, quadrante e lunetta sono, in questo caso, da atelier di meccanica fine e sono scelte produttive che incidono sul prezzo finale ma garantiscono una qualità del prodotto sul lungo periodo.

Aquadive-batyscaphe-100ss-dive-watch-4Molti diver commerciali hanno un decadimento di prestazioni, luminosità, colore del quadrante nel medio termine, fattori con cui ho purtroppo avuto a che fare ed anche voi scommetto. Le scelte fatte dal marchio vanno nella direzione, su carta, di una qualità sul lungo periodo e deve essere questo uno dei driver all'acquisto. In tal senso quel prezzo può considerarsi invitante. Lo stile è molto bello ed evocativo ma io, si sa e vale per tutti i diver semplici ed autentici, sono di parte.

Aquadive batyscaphe 100ss dive watch 1 Aquadive batyscaphe 100ss dive watch 2 Aquadive batyscaphe 100ss dive watch 3 Aquadive batyscaphe 100ss dive watch_0p12Elx scott carpenter aquadive skin diver May 1973 ad Aquadive batyscaphe 100ss dive watch 5

(Photo credit: courtesy of Orologeria Duomo)

Gaetano C @Horbiter®

@Gaetano Cimmino

Instagram - Gaetano Cimmino

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>



Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI


Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top