Rolex Milgauss 116400GV, la nostra recensione

Rolex Milgauss 116400GV, la nostra recensione

26 Marzo 2021 | Rolex , Orologi Di Lusso

Se il marchio cui appartiene non bastasse da solo a convincere della sua eccezionalità, il Rolex Milgauss (o, per la precisione, Rolex Oyster Perpetual Milgauss) ha diverse frecce al suo arco per presentarsi come una delle scelte più intelligenti da acquistare sul mercato. La rilevanza del marchio ci ha spesso portato a parlare di Rolex, di cui abbiamo recensito quasi tutte le sue collezioni.

rolex-milgauss-116400gv-1Avendo approfondito a lungo storia e caratteristiche di modelli Oyster sportivi quali ad esempio GMT Master 2 126710 BLNR Batman e Submariner 126619LB Oro Bianco Ghiera Blu, per citarne due, ci sembrava opportuno puntare i riflettori sul Milgauss, collezione un pò dimenticata e probabilmente oggetto di aggiornamento quest'anno, che merita però il suo posto sul podio accanto ad altri grandi Rolex e la cui storia è affascinante. 

Indice:

Caratteristiche del Rolex Milgauss

Il quadrante

Partiamo dal quadrante: il quadrante di Rolex Milgauss è tuttora disponibile in due differenti colorazioni: nero intenso e blu Z. Con l'immancabile logo del brand a ore 12, è un quadrante con indici applicati sulle ore come sui più classici Oystersteel.

rolex-milgauss-116400gv-4Sono in luminescenza Chromalight colore arancione ad ore 3, 6 e 9 nel caso della versione con quadrante nero. Pulito ed immediatamente leggibile, il quadrante si distingue per l'originale lancetta dei secondi centrale a forma di saetta, un vezzo del Milgauss da lungo tempo. 

Il vetro zaffiro verde

Progettato e realizzato esclusivamente per questo modello, è un'esclusiva Rolex ed è un componente la cui tecnica di costruzione è gelosamente custodita da casa madre.

rolex-milgauss-116400gv-6Il processo di realizzazione è tanto elaborato da richiedere settimane di lavoro prima di essere ultimato. Il vetro zaffiro verde dona all'orologio due caratteristiche a mio avviso distintive: 

  • Design: la tipologia di colore e l'originalità dell'idea danno al Rolex Milgauss un fascino fuori dal comune. 

  • Leggibilità: il colore verde zaffiro restituisce all'occhio umano un'immagine più chiara e definita, favorendo una lettura ottimale del quadrante.

Materiali 

L'acciaio utilizzato per la cassa è acciaio 904L, progettato e sviluppato nel reparto di produzione materiali della manifattura Rolex. Oggi codificato internamente come Oystersteel, il 904L viene normalmente adoperato in industria chimica e nel settore aerospaziale, grazie a caratteristiche uniche quali un'alta resistenza alla corrosione ed ai fenomeni di "vaiolatura" che si manifestano sugli acciai più tradizionali. Tra gli altri pregi, l'acciaio Oystersteel si distingue per la non comune lucentezza, contribuendo al fascino tipico dei Rolex in acciaio. 

Movimento

Il movimento meccanico del Rolex Milgauss è il calibro 3131, interamente progettato, assemblato, testato da Rolex. Dotato di un'autonomia di circa due giorni, il Cronometro 3131 rispetta gli elevati standard del brand, superando i test standard del COSC e adottando la certificazione di Cronometro Superlativo su movimento incassato comune alla produzione Rolex. Fa parte dei calibri di vecchia generazione, e questo suggerisce che sarà presto sostituito con i calibri più recenti dotati, tra l'altro, di settanta ore di autonomia.

Rolex Milgauss, orologio antimagnetico per eccellenza  

Nomen omen. La resistenza di questo orologio all'influenza da campi magnetici è la ragion d'essere di un Milgauss, sebbene il limite dei 1000 Gauss sia stato ampiamente superato dalla concorrenza.

rolex-milgauss-1956Progettato con l'intenzione di garantire una precisione di marcia garantita a coloro che lavorano a stretto contatto e sotto influenza di campi magnetici, venne ideato nel 1956 come primissimo esemplare del suo genere, aprendo una categoria nuova di orologi. Come il nome suggerisce, il Milgauss resiste a campi magnetici fino a 1000 Gauss. Per raggiungere lo scopo, il Milgauss adotta una soluzione classica fatta di una campana posta all'interno della cassa ed attorno al movimento.

rolex-milgauss-116400gv-3La composizione in leghe ferromagnetiche consente di schermare il meccanismo dell'orologio dagli effetti dei campi magnetici circostanti, garantendo un'accuratezza misurata sotto campi magnetici circostanti fino a mille Gauss. Inoltre, come su altri calibri Rolex, il 3131 è dotato di spirale Parachrom blu, dotata di elevata resistenza a sbalzi di temperatura o urti eccessivi, oltre che di capacità antimagnetiche.

Rolex Milgauss opinioni: il target di riferimento

Va sottolineato che Rolex è entrata per prima nel segmento degli orologi resistenti al magnetismo negli anni '50, quando l'innovazione tecnologica rese questa forza fisica un argomento con cui gli scienziati si trovarono a fare i conti vista l'influenza dei campi magnetici sui movimenti degli orologi, che può portare fino all'arresto del movimento stesso di un orologio.

milgauss-cernQuesti ultimi trovarono nel Milgauss una soluzione ottimale grazie alla quale poterono continuare a lavorare con il loro orologio al polso all'interno dei loro laboratori. Dal debutto, Rolex collabora attivamente con il CERN (Organizzazione europea per la ricerca nucleare) nel campo delle innovazioni tecnologiche e della divulgazione scientifica.

Rolex Milgauss Black Venom e la moda dei Milgauss personalizzati

Un discorso a parte va fatto per le declinazioni non ufficiali quali il Rolex Milgauss Black Venom, alter ego del classico Rolex Milgauss verde: il Rolex Milgauss nero. Oltre che per il caratteristico colore nero intenso, Black Venom offre numerose opzioni di quadrante, aprendo agli occhi del cliente su un ventaglio di scelta estremamente diversificato. Black Venom è rinomata per il restyling estetico di orologi di lusso famosi, ed i Rolex Milgauss Pro Hunter che ha prodotto, ad esempio, sono piuttosto ricercati.

Non mancano varianti ispirate a film e personaggi della cultura Pop come Star Wars e Batman, ma anche alla cinematografia di fine millennio scorso come Matrix. Ci sono poi diversi tipi che usano in modo esplosivo tutta la tavolozza dei colori, creando un contrasto decisamente d'impatto col fondo nero, come il Rainbow o il Manolito

I Pro Hunter fanno discutere parecchio, dividendo l'opinione tra favorevoli ed assolutamente contrari. Sono evidentemente i puristi a storcere il naso quando sentono parlare di modifiche ad un pezzo originale, soprattutto se tanto classico come il Milgauss.

Rolex Milgauss prezzi

I due modelli a catalogo, quelli di cui abbiamo parlato all'inizio dell'articolo, hanno un prezzo che, seppur cresciuto progressivamente nel corso degli anni, è relativamente accessibile considerando l'attuale offerta Rolex. Un Rolex Milgauss nuovo ha un listino di 7.950 euro. La buona notizia è che, contrariamente ad altri Oyster, un Rolex Milgauss usato e in ottime condizioni è, mentre scriviamo, comunque in linea con il prezzo di listino.

rolex-milgauss-116400gvParlo della referenza 116400GV di questo articolo, dotata cioè di vetro verde zaffiro. Volendo invece acquistare una variante che ne è priva, ma non più in produzione, il prezzo potrebbe scendere ulteriormente; è il caso della referenza 116400 con quadrante nero e vetro zaffiro classico. Se invece parliamo dei primi esemplari, quelli maggiormente ambiti dai grandi collezionisti, ci aggiriamo intorno a cifre ben più alte, che in asta hanno superato i 150.000 euro

(Photo credit: Marco Antinori per Horbiter®)

Tommaso Sabia @Horbiter®

Loading Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top