Rolex - Antiquorum 30 settembre 2014

Rolex - Antiquorum 30 settembre 2014

20 Settembre 2014 | Antiquorum , ROLEX , Tudor , Orologi e Aste ,

2 Rolex (ed 1 Tudor) da non perdere Antiquorum 30 settembre 2014

Settembre è un mese importante per i collezionisti, ancor di più quest'anno perchè le più grandi case d'aste si stanno contendendo la leadership del mercato degli orologi rari e da collezione. Antiquorum , indiscusso leader mondiale delle aste di orologi ( Christie's sta però crescendo), offrirà alla prossima asta del 30 settembre a New York una serie di orologi assolutamente eccezionali. Tre, tutti Rolex , hanno attirato la mia attenzione.

Rolex Sea-Dweller ref. 1665

Il primo è eccezionale per due ragioni: è un Rolex Oyster Perpetual Date Sea-Dweller ed è appartentuto a Philippe Cousteau , figlio del famoso oceanografo Jacques . Philippe, innamorato fin da piccolo del mare, iniziò presto a viaggiare per il mondo con il padre; ha co-sviluppato il primo apparecchio di respirazione subacquea in collaborazione con Acqualung e ha realizzato il film " Il mondo del silenzio " dedicato alla vita del mondo sottomarino, che gli valse la Palma d'Oro al Festival di Cannes nel 1956. Purtroppo la sua vita finì tragicamente nel 1979, quando morì in un incidente aereo vicino a Lisbona. Il Rolex Sea-Dweller Ref. 1665 di Philippe ha cassa No. 1602920 . Realizzato nel 1967, è un Cronometro con doppio logo Sea-Dweller di colore rosso sul quadrante, valvola per l'espulsione dell'elio, datario e bracciale con chiusura Rolex Oyster Fliplock ma soprattutto è uno dei 7 esemplari mai realizzati. Verrà venduto insieme ad alcuni memorabilia tra cui sei foto a colori di dimensioni 8 x 10 di Philippe Cousteau mentre indossa l'orologio, ed il libro " Diving Companions " scritto dal padre Jacques Cousteau e da Philippe Diole .

jpeg jpeg (1) Rolex Sea-Dweller ref. 1665 philippe and jan cousteau

Il Rolex Ref. 1665 rappresenta il padre di tutti gli orologi da immersione. Il valore storico dell'orologio, la ridottissima produzione ed il fatto di essere appartentuto ed essere stato sperimentato da una personalità del calibro di Philippe Cousteau lo pongono ad una base d'asta tra i 100.000 ed i 150.000$ , che, ritengo, verrà con buona probabilità superata. Gli altri due da me scelti sono più accessibili, ma ugualmente interessanti e rappresentano la possibilità di aggiungere alla propria collezione un Rolex ed un Tudor fuori dal comune.

Rolex Air-King 14000 Ferrari

Il primo è un Rolex “moderno”, anno 1999 ma molto originale perchè è un Air-King Ref. 14000 con logo Ferrari , cassa No. A300844 , e scatola originale. Base d'asta, in Franchi Svizzeri, 4500 - 6200 .

Tudor Oyster Royal 7934

L'ultimo è un Tudor Ref. 7934 Oyster Royal , rotore con sistema anti urto, cassa No. 351683 , Ref. 7934 , costruito da Rolex . Realizzato nel 1961, monta bracciale Oyster ed è proposto ad una base d'asta tra 900 e 1800 Franchi Svizzeri.

Tre orologi, tre proposte diverse, la possibilità di aggiungere alla propria collezione qualcosa di unico.

(Photo credit: courtesy of Antiquorum; Google)

Gaetano C. @Horbiter - Orologi e Lusso

TWITTER @Gaetano Cimmino

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>



Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI


Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top