Roger Dubuis Excalibur Quatuor Cobalt MicroMelt® - Horbiter's LIVE Report - SIHH 2017

Roger Dubuis Excalibur Quatuor Cobalt MicroMelt® - Horbiter's LIVE Report - SIHH 2017

16 Gennaio 2017 | Roger Dubuis , 30 minuti al polso SIHH 2017

L'SIHH è ufficialmente iniziato e con lui quattro giorni di pura passione cui si aggiunge per la prima volta il quinto, primo ed unico giorno nella storia del salone, che sarà dedicato al pubblico che avrà così la possibilità di girare per gli stand del PalaExpo, scegliendo probabilmente il primo regalo del 2017. Una scelta intelligente da parte della Fondazione dell'Alta Orologeria che ha unito ai marchi storici del Gruppo Richemont un gruppo sempre più folto di marchi indipendenti, aumentando l'offerta di quello che viene a ragione indicato con il titolo di Salone Internazionale dell'Alta Orologeria.
Roger-Dubuis-boothIl primo articolo è dedicato quest'anno a Roger Dubuis: è il primo marchio a soddisfare in ordine di tempo la nostra e, indirettamente la vostra, fame di novità, la passione per la meccanica ed è, al tempo stesso, tra le manifatture che più di altre continua a rifiutare l'etichetta del conformismo, rappresentando la più avantgarde tra le manifatture dell'orbita Richemont.

Roger-Dubuis-Excalibur-Quatuor-MicroMelt-5Il nome Excalibur è ormai associato indissolubilmente a questa piccola, indipendente fabbrica di sogni concepita da un grande maestro orologiaio e che ha trovato all'interno di questo gruppo la forza di diventare un marchio con una spinta creativa inesauribile ed una personalità schietta, che non ammette zone grigie di interpretazione e di consenso.
Roger-Dubuis-Excalibur-Quatuor-MicroMelt-2Il Roger Dubuis Excalibur Quatuor è il "mission statement" della manifattura che unisce una comunicazione da haute couture al massimo che l'alta orologeria possa offrire (Punzone di Ginevra), una prova di forza estetica e quasi un "affronto" ad una grande invenzione dell'orologeria, il tourbillon.

Roger-Dubuis-Excalibur-Quatuor-MicroMelt-6Nel 2013 gli orologiai del marchio realizzarono un calibro incredibilmente originale, posizionando quattro organi regolatori (bilanciere e spirale) ciascuno con una frequenza di 4Hz, ai quattro angoli della cassa da 48mm, collegati da un sistema di differenziali in modo tale da compensarsi a vicenda e restituire una misura del tempo estremamente precisa, secondo quanto dichiarato da Roger Dubuis. Un nuovo modo di governare sia l'effetto che la forza di gravità esercita sulla precisione di marcia di un orologio che la differente posizione assunta da un orologio durante l'intera giornata.
Roger-Dubuis-Excalibur-Quatuor-MicroMeltIl Roger Dubuis Excalibur Quatuor Cobalt MicroMelt® sposta l'asticella della collezione ancora più in alto. Il calibro RD101 da 590 parti e 5 differenziali, progettato, costruito e regolato secondo i criteri del Punzone di Ginevra, è accoppiato ora ad una lega che fa il suo debutto in orologeria e che conferma Roger Dubuis come marchio dal forte spirito innovativo.

Roger-Dubuis-Excalibur-Quatuor-MicroMelt-5Il MicroMelt® è un brevetto della Carpenter Technologies, un'azienda statunitense specializzata nella realizzazione di leghe ed acciai speciali, usati in settori ad altissima tecnologia quali l'aeronautica e gli impianti chimici ma anche su prodotti di largo consumo quali elettronica e biciclette ad esempio. La lega adottata da Roger Dubuis viene ottenuta per fusione ed atomizzazione di lega di cromo-cobalto in polvere, mediante l'esposizione del metallo fuso ad un getto ad alta pressione.
Roger-Dubuis-Excalibur-Quatuor-MicroMelt-4La polvere viene poi sottoposta ad un processo selettivo, in cui solo le particelle che hanno un preciso diametro vengono scelte, per essere poi successivamente pressate a caldo tanto da essere fuse e forgiate in barrette. Le caratteristiche principali di una lega cromo-cobalto ottenuta con il MicroMelt® sono una porosità controllata, ossia una struttura omogenea che è garanzia di caratteristiche meccaniche uniformi. 

Roger-Dubuis-Excalibur-Quatuor-MicroMelt-7Non solo Roger Dubuis ha introdotto questa lega in orologeria, ma il processo MicroMelt® si adatta perfettamente ai legami metallo-non metallo, lasciando presagire un utilizzo ancora più interessante in un futuro in cui, teoricamente, il marchio potrebbe pensare di introdurre legami tra materiali molto diversi da loro, lasciando spazio a scenari estremamente interessanti.
Roger-Dubuis-booth-2E' strano che Roger Dubuis non abbia realizzato anche la fibbia in questa lega, preferendole invece il Titanio grado 5. Questa declinazione del Quatuor gli dà un'energia completamente diversa, trasformandolo in uno sportivo di alta gamma, che nello spirito e nei colori mi ricorda l'Easy Diver, sebbene livello di esecuzione e pensiero tecnico siano ad un livello eccezionalmente più alto, non comparabile.

Roger-Dubuis-Excalibur-Quatuor-MicroMelt-8Il color blu del trattamento PVD su quadrante e rehaut, sull'indicatore della riserva di carica al 9 e gli accenti rossi sulle sfere in oro bianco, l'anello rosso sulla corona e sulle impunture rosse del cinturino in alligatore danno al Roger Dubuis Excalibur Quatuor Cobalt MicroMelt® l'immagine che ancora mancava e che Roger Dubuis forse cercava, in una combinazione di colori e materiali che dà piena visibilità alla eccezionale meccanica ed un inedito accento luxury hi-tech. Eccessivo in tutto, sfrontato nel design, barocco nello stile, ma coraggioso in tutto, il Roger Dubuis Excalibur Quatuor Cobalt MicroMelt® verrà realizzato in soli 8 esemplari e venduto ciascuno al prezzo di 390000 Franchi Svizzeri.

Roger_Dubuis_Excalibur_Quatuor_MicroMelt_2 Roger_Dubuis_Excalibur_Quatuor_MicroMelt_3 Roger_Dubuis_Excalibur_Quatuor_MicroMelt_4 Roger_Dubuis_Excalibur_Quatuor_MicroMelt Roger_Dubuis_booth_2 Roger_Dubuis_booth Roger_Dubuis_booth_3 Roger_Dubuis_Excalibur_Quatuor_MicroMelt_5
 

(Photo credit: Horbiter's proprietary photo-shooting by Entropik)

Gaetano C @Horbiter

@Gaetano Cimmino

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top