ROGER DUBUIS Excalibur Aventador S

ROGER DUBUIS Excalibur Aventador S

Quella forte intesa tra Ginevra e Sant'Agata Bolognese

24 Novembre 2017 | Roger Dubuis , 30 minuti al polso , Auto e Orologi ,

Con la sigla di un accordo presentato a settembre a S.Agata Bolognese, Lamborghini Squadra Corse e ROGER DUBUIS hanno posto le basi di una collaborazione che, per almeno cinque anni, vedrà i due reparti di ricerca e sviluppo lavorare intensamente su progetti comuni. Non ho citato esplicitamente l'orologeria che è evidentemente uno degli obiettivi di questa collaborazione ma, dalla conversazione che ho avuto con Dorothee Henrio , Direttore Marketing di ROGER DUBUIS c'è da aspettarsi molto di più di una gamma di orologi per potenziali ed attuali clienti delle supercar bolognesi.

Roger-Dubuis-Excalibur-Aventador-S-5 Queste considerazioni nascono da un fine settimana ad Imola, durante l'ultima tappa del Lamborghini Super Trofeo che racchiude in due giorni piloti professionisti e gentlemen drivers, cresciuti all'ombra del programma della Accademia del marchio che consente ai possessori delle sue auto di migliorare le proprie qualità di guida, una esperienza che ho potuto fare anche io dentro e fuori il paddock, da pilota non da passeggero. Un'esperienza che difficilmente potrò dimenticare. Il primo weekend italiano di consacrazione della partnership italo-svizzera mi ha stimolato a ragionare sui punti di contatto esistenti e sulla visione che hanno rispettivamente uno dei più grandi marchi di auto sportive al mondo ed il suo alter ego in alta orologeria sportiva, il cui genio creativo è purtroppo scomparso pochissimo tempo fa.

Roger-Dubuis-Excalibur-Aventador-S-4 Entrambi sono " disruptive " seppure, temporalmente, hanno iniziato ad esserlo in epoche diverse. Ferruccio aveva una personalità talmente forte da permettersi di contestare il grande Enzo Ferrari e le sue vetture, la manifattura ROGER DUBUIS è nata come marchio distruptive dal punto di vista tecnico per poi diventarlo, sotto l'ala protettiva e creativa di Richemont , anche dal punto di vista estetico e dei materiali, esplorando tecnologie e tecniche costruttive che sono appannaggio di pochissimi marchi e che, nel caso di ROGER DUBUIS , sono spesso uniche. Oggi ROGER DUBUIS e Lamborghini hanno una chiara convergenza di immagine, pubblico e filosofia aziendale. Al primo hyper - SUV (presentazione ufficiale il prossimo 4 dicembre) della storia fa da specchio l'unico orologio con doppio bilanciere inclinato, quello dell' Aventador S che esplora una nuova direzione di sviluppo della collezione Excalibur .

Roger-Dubuis-Excalibur-Aventador-S-10 Composito in fibra di carbonio e costruzione iperleggera sono il denominatore comune di una Aventador S , l'ultima versione in ordine di tempo della 12 cilindri a motore centrale posteriore più famosa al mondo e del ROGER DUBUIS Excalibur Aventador S , il primo frutto del progetto comune. E' difficile captare dall'esterno cosa sia in grado di dare questa collaborazione a breve (la prossima Aventador , attesa tra due anni, monterà forse un ROGER DUBUIS sulla plancia?) e sarà interessante capire anche chi potrà beneficiare maggiormente della osmosi di competenze e tecnologie, ma è certo che se siete affascinati dai due mondi ed avete la possibilità di accedere ad entrambi sono uno il perfetto complemento dell'altro, anche dal punto di vista del linguaggio estetico: netto , geometrico , tirato come una corda di violino quello della Lamborghini quanto morbido, vagamente gotico ed a simmetria circolare quello di ROGER DUBUIS .

Roger-Dubuis-Excalibur-Aventador-S-2 In verità, il ROGER DUBUIS Excalibur Aventador S rappresenta una prima ibridizzazione del concetto base dell' Excalibur perché unisce tutti gli elementi che hanno reso facilmente identificabile la collezione con quelli più familiari delle vetture bolognesi: il quadrante replica la doppia trave di rinforzo del telaio in composito di fibra di carbonio all'altezza del motore con l'indicatore della riserva di carica del calibro manuale che imita la griglia a nido d'ape delle Lamborghini ed i due bilancieri disposti a 90° che, personalmente, mi ricordano i corpi farfallati di alimentazione del motore, un omaggio al calibro presentato quasi un anno fa a Ginevra. Allora era il Quatuor , oggi è il Duotuor il nuovo brevetto di doppio bilanciere con differenziale, la originale alternativa di ROGER DUBUIS alla grande complicazione con tourbillon di cui è tra l'altro maestra come nella versione con doppio tourbillon.

Roger-Dubuis-Excalibur-Aventador-S Una costruzione complessa e sicuramente difficile da interpretare al primo sguardo ma eccezionale se si considera che una configurazione così articolata è insignita del Punzone di Ginevra , perché si può essere all'avanguardia ma non occorre per questo dimenticare quali siano i criteri che definiscono " alta " certa orologeria. Il nuovo calibro RD103SQ monta due bilancieri che oscillano a 4Hz , che comandano tramite un differenziale, una complicazione con secondi saltanti, una rarità nel mondo dell'orologeria ed una conferma di quanto ROGER DUBUIS sia fedele alla tradizione, se avete familiarità storica con questa complicazione.

Roger-Dubuis-Excalibur-Aventador-S-9 Il calibro scheletrato del ROGER DUBUIS Excalibur Aventador S ha platina e ponti trattati con un film NAC color grigio antracite. All'esterno la cassa da 45mm è una complessa struttura di C - SMC (Carbon Fiber Sheet Molded Composite) che ha debuttato nel settore automotive nel 2003 proprio su un'auto sportiva (non una Lamborghini in questo caso) per poi estendersi ad altri settori ed in dimensioni molto più ridotte. Con la differenza che questi materiali in un orologio hanno non solo una funzione strutturale unita ad eccezionale leggerezza ma devono anche rispettare requisiti di appeal e finitura estetica non richiesti in altri settori.

Roger-Dubuis-Excalibur-Aventador-S-3 Il ROGER DUBUIS Excalibur Aventador S è l'inizio di una nuova esperienza o, sempre per citare le parole di Dorothee , il nuovo capitolo di una nuova espressione di Customer Experience , una altro mattoncino che unisce la missione dei due marchi, perché se realizzi prodotti eccezionali e di nicchia, l'esperienza che offri a quei clienti deve essere dello stesso spessore del prodotto che ha acquistato. ROGER DUBUIS realizzerà solo 88 esemplari di questa versione del ROGER DUBUIS Excalibur Aventador S e quello che vedete in queste foto in compagnia proprio di una Aventador S è uno dei primissimi prototipi di un complicato che ha un prezzo di listino di 208000$ , il prezzo di ricerca e sviluppo avanzata e di più di un elemento di unicità nel panorama internazionale dell'alta orologeria.

Roger Dubuis Excalibur Aventador S 9.JPG Roger Dubuis Excalibur Aventador S 7.JPG Roger Dubuis Excalibur Aventador S 6.JPG Roger Dubuis Excalibur Aventador S 5.JPG Roger Dubuis Excalibur Aventador S 4.JPG Roger Dubuis Excalibur Aventador S 3.JPG Roger Dubuis Excalibur Aventador S 2.JPG Roger Dubuis Excalibur Aventador S.JPG

(Photo credit: Horbiter's proprietary photo-shooting)

Gaetano C @Horbiter®

@Gaetano Cimmino

« »

Scroll to top