Panerai Luminor 1950 3 Days Chrono Flyback Ceramica

Panerai Luminor 1950 3 Days Chrono Flyback Ceramica

02 Dicembre 2014 | Panerai , Recensioni Orologi

L’anteprima delle collezioni che Panerai presenterà al prossimo SIHH 2015 è dedicata al Panerai Luminor 1950 3 Days Chrono Flyback Automatic Ceramica 44mm, con il quale il marchio di origini italiane espande la sua collezione di modelli con complicazione Flyback che già prevede un modello in acciaio ed un in oro rosa.

Panerai Luminor 3 days Chrono Flyback Automatic Ceramica PAM 580 treIl nuovo Panerai Luminor 1950 3 Days Chrono Flyback Automatic Ceramica 44mm rispetta la classica architettura del Luminor Marina, caratterizzata dal quadrante con piccoli secondi al 9 e data al 3 (sui modelli animati da movimento di manifattura). Cambia la cassa che adotta per la prima volta la ceramica, un materiale largamente utilizzato da Panerai e molto apprezzato dagli appassionati del marchio.

Panerai Luminor 3 days Chrono Flyback Automatic Ceramica PAM 580 dueLa ceramica è ottenuta lavorando una miscela di polvere di zirconio (all’80%) più un legante, che viene colorata di nero, sottoposta ad una serie di trattamenti meccanici e termici e subisce infine una serie di finiture superficiali, seguendo un processo completamente differente da quanto previsto nella realizzazione di una cassa in acciaio.

P9100_frontI vantaggi più evidenti sono la elevata leggerezza ed una resistenza ai graffi garantita da una durezza, espressa in Vickers, pari a 1200, 5 volte superiore all’AISI316L, l’acciaio che Panerai utilizza per realizzare le casse dei suoi orologi. Il quadrante, come anticipato, non presenta alcun contatore aggiuntivo perché la sfera dei minuti crono è disposta al centro ed è coassiale con quella, di colore blu, che gestisce la funzione Flyback, attivabile mediante il pulsante ad ore 8 che gestisce anche la funzione di reset.

P9100_sideIl pulsante posizionato ad ore 10 gestisce invece avvio e stop del cronografo. Il calibro di manifattura 9100, è bene ricordarlo, ha una serie di caratteristiche tecniche che lo posizionano sopra la media dei cronografi automatici sul mercato: è ad innesto verticale e ruota a colonne, ed ha ben due bariletti di carica per totali 3 giorni di riserva di carica, il tutto in uno spessore di 8,15mm. Ha inoltre il bilanciere in Glucydur ed è dotato di sistema antiurto KIF Parechoc. Maggiori informazioni e prezzi durante il prossimo SIHH 2015.

(Photo credit: courtesy of Officine Panerai)

Gaetano C. @Horbiter®

@Gaetano Cimmino

 

Loading Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top