Perrelet Lab - Benvenuto su Horbiter

Perrelet Lab - Benvenuto su Horbiter

12 Ottobre 2016 | Perrelet , 30 minuti al polso , Basilea 2016

Era da tempo che un nuovo marchio non arricchiva la lista di quelli presenti su Horbiter, eppure oggi diamo il benvenuto al primo di due articoli dedicati a Perrelet, marchio poco conosciuto all'audience italiana, al contrario del resto d'Europa in cui è già noto e piuttosto diffuso e dove è soprattutto conosciuta la sua storia dal momento che Perrelet, nato nel 1777, non è solo una delle manifatture più longeve dell'orologeria ma ha nel suo pedigree un primato storico, quello di aver brevettato il sistema di ricarica automatica. Il marchio conosciuto ai più per l'originale collezione Turbine, declinata negli anni in tante e divertenti versioni e che rappresenta innegabilmente il suo punto di riferimento, è da alcuni anni anche una vera manifattura.

Perrelet Lab watch 8Il 2016 ha visto nascere la collezione Perrelet Lab, il terzo pilastro dell'offerta del marchio (tra gli orologi maschili), una collezione esteticamente nuova, caratterizzata per la prima volta da una cassa coussin. Su una base di diametro 42mm per 42mm, il Perrelet Lab è un orologio dallo stile "business casual" che recupera alcuni dei valori della storia e della recente produzione del marchio. La cassa è elaborata e particolarmente ricca di dettagli: la lunetta è rotonda, lucidata ed estremamente sottile e poggia su una base sottostante a forma di prisma ottagonale in cui i due lati più lunghi costituiscono la carrure, lavorata di macchina per ottenere delle scanalature verticali a forma di rettangolo. Bellissimo il logo con la "P." sulla corona.

Perrelet Lab watch 4Le anse partono dalla base della cassa per rastremarsi nella zona di attacco del cinturino. Il quadrante è in due parti: una centrale con linee verticali, mentre la sua parte più esterna è liscia ed è collegata ad un anello in vetro zaffiro, necessario per poter vedere il movimento del rotore periferico, la versione più estrema del concetto di rotore esposto lato quadrante, una caratteristica di Perrelet dal momento del lancio del primo orologio con questa caratteristica tecnica, avvenuto nel 1995 e da allora presente praticamente su tutte le sue collezioni. Tra i vantaggi di questa soluzione, la possibilità di lasciare completamente a vista il movimento, aggiungere un elemento di immediata riconoscibilità ai suoi orologi che si traduce in un elemento di distinzione estetica dalla massa, proprio come è stato per anni con il Turbine, che ne ha fatto un marchio di fabbrica. Scelta che ha "obbligato" i designer a sospendere gli indici applicati che sembrano fluttuare nell'aria pur essendo vincolati alla parte centrale del quadrante.

Perrelet Lab watch 12Il calibro di manifattura P-411, con i ponti lavorati a Cotes de Genève, è interamente di manifattura e con questa affermazione intendo che Perrelet realizza anche le spirali dei suoi movimenti. L'eliminazione del rotore, spostato ed inserito sul perimetro esterno del quadrante dona al movimento la pulizia formale di un calibro manuale. Il P-411 ha caratteristiche standard per i tre sfere di questa fascia, come i 4Hz di frequenza e le canoniche 42 ore di riserva di carica massima. Costituisce sicuramente una base per future complicazioni.
Perrelet Lab watch 2Per ora è un tre sfere centrali con data. Il Perrelet Lab è disponibile con quadrante argentè, antracite o nero e cinturino in pelle con chiusura deployante, ad un prezzo di 4950€. Particolarmente curato nei dettagli ed originale nella interpretazione della forma coussin, con la chiara intenzione di creare qualcosa di facilmente identificabile come un Perrelet al primo sguardo (incluso il termine Peripheral sul quadrante che potrebbe sembrare un dettaglio estetico relativo ma non lo è), il Perrelet Lab è una proposta sobria e sofisticata, la volontà della manifattura di catturare una clientela diversa da quella di un Turbine, con un prodotto completamente di manifattura, posizionato strategicamente al di sotto della soglia psicologica dei 5000€.

Perrelet_Lab_watch_11 Perrelet_Lab_watch_8 Perrelet_Lab_watch_7 Perrelet_Lab_watch_6 Perrelet_Lab_watch_5 Perrelet_Lab_watch_4_AUmoWxo Perrelet_Lab_watch_3 Perrelet_Lab_watch_2
  

(Photo credit: Horbiter's proprietary photo-shooting by Entropik)

Gaetano C @Horbiter

@Gaetano Cimmino 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »



Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI


Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top