Parmigiani Fleurier Bugatti Aerolithe Performance - SIHH 2017 LIVE

Parmigiani Fleurier Bugatti Aerolithe Performance - SIHH 2017 LIVE

17 Febbraio 2017 | Parmigiani Fleurier , 30 minuti al polso SIHH 2017

La mia passione per gli orologi è (era) seconda solo a quella per le auto ed ogni volta che riesco a trovare traccia di una partnership che leghi questi due mondi, è come se avessi trovato il Sacro Graal. Bugatti e Parmigiani Fleurier rappresentano un sodalizio che ha dato vita ad incredibili creazioni, che hanno dato la misura delle capacità e dell'ingegno di Michel Parmigiani. Molti dei marchi indipendenti che oggi propongono orologi straordinari, con visione destrutturata delle ore devono qualcosa agli orologi che Parmigiani Fleurier ha realizzato per il marchio di extra-lusso del gruppo Volkswagen, il cui primo segnale di rinascita in epoca moderna è stato merito dell'imprenditore italiano Romano Artioli.

Parmigiani-Fleurier-Bugatti-Aerolithe-Performance-2017-dueDa alcuni anni Parmigani Fleurier ha portato quelle idee anche su collezioni più accessibili ed è stato un peccato non poter condividere su Horbiter la prima versione del Parmigiani Fleurier Bugatti Aerolithe di alcuni anni fa semplicemente perché le foto sono andate purtroppo perse poco dopo la sessione di photo-shooting. Di quel bellissimo cronografo ricordo il blu intenso di quadrante e cinturino e la chiusura deployante con fermaglio a forma di ferro di cavallo e logo Bugatti. Il Parmigiani Fleurier Bugatti Aerolite Performance è l'ultimo esempio di una partnership iniziata nel 2001, creata inizialmente per i fortunati possessori delle vetture assemblate a Molsheim.

Parmigiani-Fleurier-Bugatti-Aerolithe-Performance-2017-undiciLa cassa di questo cronografo a due contatori conserva le classiche anse curvate che sono parte del patrimonio stilistico del Tonda, estremizzate su questa serie per riprodurre la silhouette della Bugatti Aerolithe, prototipo realizzato in Elektron disegnato nel 1935 da Jean Bugatti, una vettura che alimenta il mito del costruttore. L'elektron era un'incredibile innovazione per l'epoca, consentiva un'importante riduzione di peso rispetto alle tradizionali scocche dell'epoca ma trattandosi di una lega di magnesio ed alluminio era anche impossibile da saldare (il magnesio è facilmente incendiabile) per cui le diverse parti della scocca venivano tenute insieme da rivetti, un'applicazione di origine aeronautica e navale.

Parmigiani-Fleurier-Bugatti-Aerolithe-Performance-2017-cinqueCome in tutti i cronografi della serie Bugatti, i pulsanti crono sono inseriti sul lato sinistro, al centro delle anse del primo Bugatti Aerolithe realizzato interamente in titanio, omaggio all'estrema leggerezza di quella vettura. La cassa è da 41mm di diametro ed è spessa meno di 13mm (sono 12,77 per l'esattezza); Parmigiani Fleurier ci tiene a rimanere all'interno di dimensioni non eccessive e coerenti con quelle di un'orologeria piuttosto classica, lasciando altrove ogni concessione alla modernità.

Parmigiani-Fleurier-Bugatti-Aerolithe-Performance-2017-treTra le scelte che meglio degli altri Aerolithe raccontano il legame con Bugatti ci sono il motivo a punta di diamante che si trova sul bellissimo cinturino in pelle analogo a quello realizzato da Bugatti sui sedili della Chiron, oppure sul quadrante dove la finitura lucida delle punte contrasta con quella satinata dei due contatori. Un motivo analogo ma a punta di diamante invertita è stato inserito tra la lunetta e la cassa, su tutto il perimetro esterno.
Parmigiani-Fleurier-Bugatti-Aerolithe-Performance-2017-noveLa parte esterna del quadrante, su cui è riportata la scala tachimetrica sia in km/h che in mph, è stata realizzata mediante sabbiatura laser selettiva; il laser è stato usato anche per realizzare la satinatura sui due contatori che contrasta con la finitura lucida del motivo al centro del quadrante. La doppia scala è stata riprodotta anche sul contatore crono dei trenta minuti, dove il blu (Bugatti) è usato per la scala in km/h, il rosso per quella in miglia orarie. Il registro funziona così anche da tachimetro. Il logo Bugatti (EB) è applicato in primo piano, appena sopra la larga finestra a settore circolare per la data.
Parmigiani-Fleurier-Bugatti-Aerolithe-Performance-2017-dieciAlcune informazioni sul calibro Parmigiani Fleurier PF335: è un cronografo di manifattura con funzione Flyback, 50 ore di riserva di carica massima, 4Hz di frequenza e la platina principale decorata a Côtes de Gènève. Com'è da vicino il Parmigiani Fleurier Bugatti Aerolite Performance?
Parmigiani-Fleurier-Bugatti-Aerolithe-Performance-2017-seiLe nostre macro fanno apprezzare bene la lavorazione del quadrante, notevole, uno dei plus dell'orologio ed uno dei motivi per cui questo Aerolithe è un'altra cosa rispetto ai suoi predecessori, il primo a beneficiare delle tecnologie che Parmigiani Fleurier ha introdotto sul Concept Watch Sentine ed, esteticamente, l'espressione di una cura per il particolare che nessun altro cronografo può vantare, un orologio da osservare con la lente magnificatrice per apprezzare cosa sia riuscita a fare la delicata mano del laser. Il prezzo? 22900 dollari.

(Photo credit: Horbiter's proprietary photo-shooting by Entropik)

Gaetano C @Horbiter

@Gaetano Cimmino 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top