MIDO Belluna Blueray e Sunray

MIDO Belluna Blueray e Sunray

Un'altra pietra miliare tra i tre sfere business casual

29 Luglio 2017 | MIDO, 30 minuti al polso, Basilea 2017,

Con il passare del tempo ho capito una cosa di MIDO ; ha la più vasta collezione di orologi tre sfere presenti sul mercato. Con l'aggettivo " vasta " non intendo il numero di referenze, ci sono marchi più grandi che vantano un numero di referenze ciclopico, tanto grande da confondere anche il più esperto responsabile commerciale. Mi riferisco piuttosto alla variazione estetica sul tema tre sfere, uno degli argomenti più difficili da trattare per un designer che deve saper creare uno schema di gioco nuovo, in un campo in cui gli attori sono gli stessi per tutti. E' più difficile ancora per un marchio che non fa della complicazione meccanica un mantra ma della semplicità e della purezza fa invece un suo pilastro. Del resto MIDO (che assomiglia a Mito , un gioco di comunicazione probabilmente non voluto alle origini, che oggi torna molto utile), vuol dire " precisione " e gli orologi, quando sono nati, non avevano in mente alcuna complicazione, ma l'obiettivo era la precisione di misurazione del tempo.

MIDO-belluna-sunray-5 Horbiter ® vanta probabilmente una delle più vaste " collezioni " di articoli su MIDO ed il Baroncelli ad esempio riempie queste pagine con una frequenza scandita da tanti scenari e dalle tante versioni che di questo tre sfere ha realizzato il marchio, con il nostro occhio ed il nostro obbiettivo sempre pronti a cogliere ogni minima differenza di stile e colore, gli aspetti che in fondo intrigano maggiormente sia chi scrive che chi quell'orologio deve acquistarlo. Consiglio sempre valido: osservate, osservate, osservate. Non vi stancate mai di guadare un orologio da vicino e " leggerne " tutte le caratteristiche e differenze con un modello simile, col tempo farà la differenza e vi lascerà sempre più convinti della scelta che avete fatto.

MIDO-belluna-blueray-4 Fatta questa (lunga) premessa, cosa rappresenta il MIDO Belluna ? Per me una novità, per qualcuno, e torno al discorso di sopra, un altro tre sfere di MIDO . Non è così. Ammesso che il MIDO Belluna è probabilmente il più grande tre sfere classico-sportivo del marchio, perché per trovare un Baroncelli di 42mm di diametro dovete scomodare una seppur piccola complicazione (la referenza M86053118 con riserva di carica), l'accento dei designer del marchio è sempre focalizzato su particolari, trattamenti e decorazioni che nessuno prende in considerazione, lasciandosi andare a stili e decorazioni noti che fanno cadere nel dimenticatoio il loro nuovo automatico tre sfere.

MIDO-belluna-sunray-7 MIDO è per me l'artefice di quello che chiamo " minimalismo personale ": un'architettura classica o standard se preferite, arricchita da sapienti e non comuni dettagli. Sembra a volte che il marchio vada per esclusione, eliminando dal proprio catalogo di opzioni quei tocchi che hanno tutti, concentrandosi piuttosto su elementi e decorazioni mai visti prima. Ed è questo uno dei suoi punti forti che raggiunge l'apice con l'orologio ispirato alla cupola del Guggenheim di New York .

MIDO-belluna-blueray-3 La cassa dei MIDO Belluna Blueray e Sunray è sufficientemente corposa ( 10,82mm ), ed ha le anse corte e curvate sul bracciale, una sorta di sottile " Engineering bracelet " ma più sottile e leggero con chiusura a scomparsa e logo MIDO inciso (un po' troppo grande per me). Come ogni vero orologio con funzione business casual (è chiaramente uno dei target del Belluna ), il bracciale si stende completamente sulla cassa, caratteristica utile quando si toglie temporaneamente l'orologio durante una giornata di lavoro per poggiarlo sulla scrivania. E' MIDO anche negli accoppiamenti, perché la maglia fissa è perfettamente accoppiata alle anse ed allo stesso modo in tutti i quattro punti di attacco. Non è così banale, vedo ogni giorno orologi da 5000 € ed oltre in cui sembra di avere tra le mani un piccolo " meccano " e non è accettabile. La vera novità è il quadrante, un motivo soleil sfumato al centro che diventa intenso alle estremità.

MIDO-belluna-sunray-6 Nella versione con cassa in acciaio trattato PVD e cinturino in pelle, quest'accoppiamento è anche più forte, perché il blu e l'effetto oro dato dal trattamento PVD si accoppiano con molto gusto. All'interno dei 42mm il calibro con 80 ore di massima riserva di carica , che consente quindi di toglierlo, se si vuole, per un intero weekend lungo e rimetterlo ancora carico il lunedì mattina. Il MIDO Belluna resta al di sotto della soglia critica dei 900 € ( 850 € tutto in acciaio, 870 € con cinturino in pelle e deployante), una lezione di onestà e valore per il cliente, che dovrebbe far riflettere molti marchi. La autorevolezza di un marchio di orologi si conquista con innanziutto con i contenuti, il marketing aspirazionale è il punto di arrivo non necessariamente quello di partenza.

MIDO belluna sunray 7 MIDO belluna sunray 6 MIDO belluna sunray 5 MIDO belluna blueray 4 MIDO belluna blueray 3 MIDO belluna blueray 2 MIDO belluna blueray

(Photo credit: Horbiter's proprietary photo-shooting)

Gaetano C @Horbiter®

@Gaetano Cimmino

« »

Scroll to top