Il Master Class di Jaeger Le Coultre

Il Master Class di Jaeger Le Coultre

04 Giugno 2013 | Jaeger-LeCoultre

Il Master Class di Jaeger Le Coultre

Possedete uno Jaeger-Le Coultre? Siete sicuramente persone molto raffinate ed amanti dell'alta orologeria. Lo siete ancor di più se avete la fortuna di partecipare ad uno dei tanti eventi che la manifattura di Le Sentier organizza per i suoi clienti. Nella splendida cornice di Castel Monastero, bellissima struttura di un borgo medievale, immersa nel senese, riportata al suo antico splendore e trasformata in hotel e spa di lusso, si è tenuto il Master Class organizzato da Jaeger-LeCoultre e dalla prestigiosa Boutique Bruno & Pisano Orologi di Napoli.

JLC000 JLC009 JLC024 JLC019

Un evento della durata di due giorni che ha coinvolto un selezionato gruppo di invitati. Cosa è il Master Class di Jaeger-LeCoultre? E' un evento "intinerante" che offre la rara occasione agli appassionati di alta orologeria, di sentirsi maestri orologiai per un giorno. Siamo arrivati alle 14 nella tenuta di Castel Monastero, e dopo aver apprezzato la cucina toscana:

JLC003

siamo tutti andati a scuola di alta orologeria:

JLC037 DSC_0194_red_firma JLC036 DSC_0207_red_firma

ad aspettarci c'era una aula allestita esattamente come un laboratorio della manifattura con, a disposizione degli alunni, tutti gli strumenti necessari. Il calibro Jaeger-LeCoultre scelto per l'esercitazione? L'875, montato all'interno del modello icona della casa e che l'ha resa nota in tutto il mondo, il Reverso:

JLC053 JLC063 DSC_0202_red_firma_close_up JLC064

La scelta non è caduta su un calibro qualunque, ma su un movimento complicato, per rendere l'esperienza ancora più coinvolgente. E' da questi dettagli che si capisce come tutto sia stato pensato e curato molto attentamente.

DSC_0206_red_firma JLC055 JLC050 JLC047

Nella famiglia dei calibri Jaeger-LeCoultre che animano il Reverso, l'875 è un movimento molto interessante, a carica manuale, composto da 218 componenti, con il rotore che oscilla a 28800 alternanze/h, modulo per la riserva di carica (8 giorni), doppio bariletto ed infine grande data, un vero complicato:

DSC_0202_red_firma_close_up

tutto racchiuso, come Jaeger-LeCoultre ci ha abituato da ben 180 anni, in dimensioni ridottissime.

Dopo la breve introduzione di un maestro orologiaio della casa, siamo stati guidati poi allo smontaggio dei ponti del movimento, del modulo per la riserva di carica, fino ai due bariletti, ed alla esecuzione di tutti i passaggi necessari, inclusi i movimenti da eseguire ed il posizionamento dei componenti sul tavolo di lavoro. Incluso il ciclo inverso di rimontaggio e messa in marcia dei calibri. Confrontarsi con queste operazioni, molto impegnative per chi inizia, rendono l'idea del delicato e minuzioso lavoro svolto ogni giorno dalle persone che assemblano i nostri orologi o li revisionano, di cui non si ha tanta percezione all'esterno e che fanno ancora di più apprezzare il proprio orologio meccanico. Un'esperienza unica; probabilmente, tra quelle che le diverse manifatture organizzano per i loro clienti in giro per il mondo, la più riuscita quanto a coinvolgimento e divertimento.

JLC009 JLC025 JLC024 JLC019 JLC003 DSC_0194_red_firma JLC037 JLC036 DSC_0207_red_firma JLC053 JLC063 DSC_0202_red_firma_close_up JLC064 JLC066 JLC055 DSC_0196_red_firma

(Photo credit: courtesy of Jaeger-LeCoultre; Horbiter's proprietary photo-shooting)

Gaetano C. @Horbiter - Orologi e Lusso

TWITTER @Gaetano Cimmino

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top