Hamilton Khaki Navy Scuba

Hamilton Khaki Navy Scuba

Se il Frogman è troppo per voi

28 Agosto 2017 | Hamilton , 30 minuti al polso , Orologi subacquei , Basilea 2017

La collezione Khaki proviene dall’esperienza di Hamilton in ambito militare ed è indubbiamente la sua collezione iconica. Nacque con l’intenzione di soddisfare le esigenze belliche dei soldati, dove la resistenza degli orologi viene messa a dura prova, ma ha nel tempo saputo evolversi, conservando il suo pedigree ed interpretando molto bene le necessità degli sportivi e dei consumatori contemporanei, i nuovi utilizzatori di un Khaki Field . È diventata presto un must per chi è alla ricerca di precisione ed affidabilità ad un prezzo competitivo. Il rapporto qualità-prezzo su tutta la gamma Khaki è infatti ai vertici del mercato e la maggior parte dei modelli in collezione è acquistabile con meno di 1000 €.

HAMILTON-khaki-navy-scuba La gamma completa di un Khaki vanta ben 3 diverse collezioni al suo interno: Field , Aviation e Navy . La prima è l’erede degli Hamilton degli anni ’40, con una struttura solida, un design elegante e “ no frills ” con colori che richiamano il mondo militare. La seconda si ispira al mondo aeronautico ed è più complicata, integrando la presenza di funzioni ad uso esclusivo dei piloti. La terza è infine destinata al mondo subacqueo e del diving, con caratteristiche considerate standard su un subacqueo quali la corona a vite, indici in Super - Luminova , grande robustezza e resistenza alle alte pressioni che raggiungono, con il Khaki Frogman di cui abbiamo scritto lo scorso anno, pressioni nominali relative ad una profondità di 1000m (100 bar relativi).

HAMILTON-khaki-navy-scuba-4 L’orologio del giorno è l’ Hamilton Khaki Navy Scuba , una delle novità più apprezzate di Baselworld 2017 , e rappresenta la nuova gamma entry-level della serie Khaki Navy , posizionata immediatamente al di sotto del Frogman e proposta al lancio con ben 3 varianti. L’ Hamilton Khaki Navy Scuba ha una cassa più “ gentile ” del Frogman , con un diametro da 40mm e corona a vite, usa un vetro zaffiro con trattamento antiriflesso e Super - Luminova sulle sfere di ore, minuti e punta della sfera dei secondi. Offre la possibilità di scegliere tra un cinturino NATO bicolore nero e arancione o un classico bracciale in acciaio. Monta il calibro automatico H - 10 , con ben 80 ore di riserva di carica e la presenza, tra ore 4 e 5, dell’indicazione della data. Abbiamo già familiarizzato con questo calibro montato su altri modelli e marchi del Gruppo Swatch . L’impermeabilità è garantita fino a 100m (10 bar relativi).

HAMILTON-khaki-navy-scuba-3 Le caratteristiche finora elencate sono abbastanza comuni a molti subacquei presenti sul mercato, l’obiettivo di diver professionale è demandata a modelli più evoluti tecnicamente. Ciò che più colpisce dell’ Hamilton Khaki Navy Scuba è la freschezza che si prova nel vederlo e nell’indossarlo. Comunica semplicità ed un utilizzo più trasversale di un tool-watch e, nelle intenzioni del marchio, tende probabilmente a coprire le esigenze di uno Scuba diver con quelle di un utilizzo quotidiano, in cui un subacqueo iper-professionale stona per missione ed estetica.

HAMILTON-khaki-navy-scuba-5 Concentriamoci, ora, sulla scelta dei colori: i dettagli arancioni (l’arancione è uno dei colori di riferimento del marchio Hamilton ) spezzano l’eccessivo rigore della classica accoppiata quadrante nero ed indici bianchi e danno quel tocco di leggerezza che è patrimonio del marchio. Apprezzabile il sovradimensionamento degli indici ad ore 3, 6, 9 e 12 e i numeri arabi per indicare le ore dalle 13 alle 24. Personalmente, apprezzo molto la presenza della finestra per la data tra ore 4 e 5, è poco invasiva e permette di apprezzare appieno l’ampiezza del quadrante e tutti i suoi dettagli. Una considerazione ulteriore va fatta per il calibro H - 10 . Trovare un calibro robusto, pur senza complicazioni o scelte di design particolari, che garantisca ben 80 ore di riserva di carica ad un prezzo inferiore ai 700 € non è affatto comune.

HAMILTON-khaki-navy-scuba-6 Vuol dire poterlo togliere dal polso a piena carica per un intero weekend e rimetterlo il lunedì mattina ancora carico. Un dettaglio non trascurabile per chi usa l’orologio in modo intenso e vuole il massimo della comodità senza dover badare a troppi dettagli e regolazioni. Le versioni tra cui scegliere come anticipato sono 3: quadrante nero e arancione con cinturino NATO (a 645 €), quadrante nero e arancione con bracciale in acciaio ( 695 €) e quadrante nero con bracciale in acciaio ( 695 €). Una proposta intelligente considerando il delta di appena 50€ che non limita, come è giusto che sia, la scelta tra la versione con bracciale e non.

HAMILTON-khaki-navy-scuba-7 Da appassionato di orologi, se fossi alla ricerca di un orologio estivo, attuale e con la possibilità di usarlo anche con una NATO strap in pelle durante l’inverno (oppure proprio sostituendo la NATO originale con il bracciale) non ci penserei due volte a regalarmi un Hamilton Khaki Navy Scuba . E, non rappresentando il cinturino o bracciale un elemento decisivo dal punto di vista della proposta d’acquisto, andrei diritto sulla versione con cinturino NATO : i colori utilizzati si sposano molto bene, è sportivo, molto riconoscibile e adatto ad un ragazzo giovane come lo sono io. La robustezza del calibro rende, infine, questo orologio affidabile e resistente, perfetto per l’estate. Trovo, invece, meno riuscita la versione con quadrante totalmente nero, perché la possibilità di giocare con il colore arancione e con le sue sfumature è uno degli elementi distintivi di un Khaki Navy Scuba . In sintesi considero l’ Hamilton Khaki Navy Scuba sicuramente uno dei best-buy dell’estate 2017, una collezione in cui il triangolo tra semplicità, funzionalità e stile raggiunge un equilibrio quasi perfetto.

HAMILTON khaki navy scuba 2 HAMILTON khaki navy scuba 3 HAMILTON khaki navy scuba 4 HAMILTON khaki navy scuba 5 HAMILTON khaki navy scuba HAMILTON khaki navy scuba 6 HAMILTON khaki navy scuba 7

(Photo credit: Horbiter's proprietary photo-shooting)

Andrea F @Horbiter®

@Andrea Frigerio

« »

Scroll to top