Hamilton Intra-Matic Cronografo Quadrante Panda 40mm

Hamilton Intra-Matic Cronografo Quadrante Panda 40mm

22 Ottobre 2018 | Hamilton , 30 minuti al polso Basilea 2018

Con una mossa che ha sostanzialmente anticipato la concorrenza già nel 2017, Hamilton ha presentato una nuova versione del suo Intra-Matic Cronografo. Perché parlo di anticipo? Perché il mercato si sta rapidamente riempiendo di cronografi vintage e gli appassionati o i semplici curiosi, guidati dai primi, rivolgono con crescente curiosità lo sguardo verso i cronografi d'epoca, soprattutto quelli a due registri, con cassa simmetrica e pulsanti a pompa, costruiti tra la fine degli anni '60 e gli anni '70.

hamilton-intramatic-cronografo-quadrante-panda-2018-H38416711-quattroHamilton ha un vantaggio competitivo: fa parte di quei marchi che hanno prodotto fantastici cronografi bi-compax a partire dalla fine degli anni 60 ed è per il marchio naturale accedere ad un vasto archivio storico e cogliere questa opportunità, che ha il vantaggio di alimentare un desiderio ed aumentare contemporaneamente il suo appeal.

Proviamo a fare un pò di ordine

Se ricordate, abbiamo già parlato di un Hamilton Intra-Matic Cronografo, perché la prima riedizione è stata presentata lo scorso anno, in edizione limitata a 1968 esemplari ed aveva due caratteristiche differenti da quelle che vedete sulla versione 2018: l'Hamilton Intra-Matic Cronografo del 2017 aveva cassa da 42mm e quadrante reverse panda mentre la versione 2018 ha cassa da 40mm e quadrante panda.

hamilton-intramatic-cronografo-quadrante-panda-2018-H38416711-treLa versione 2017 fa riferimento alla versione B dell'Intra-Matic originale (quadrante reverse panda) mentre la versione 2018 fa riferimento alla versione A (quadrante panda) di quella collezione. In questa versione di quadrante l'Hamilton Intra-Matic originale fu realizzato anche con corona montata a sinistra della cassa, semplicemente perché il marchio americano colse l'opportunità di montare, nel 1969, il calibro Chrono-matic che proprio quell'anno fu lanciato sul mercato.

Evoluzione della specie: dai 42mm della versione 2017 ai 40mm della versione 2018

E' difficile che vengano oggi riprodotti cronografi a due contatori nella dimensione da 36mm ed avrebbe anche poco senso dal mio punto di vista. E' generalmente un bene per chi ha un polso da 20mm di perimetro come il sottoscritto, ma lo è anche per gli altri perché non va dimenticato che negli ultimi cinquant'anni i percentili sono cresciuti ed un orologio da 36mm sembra quasi buffo se allacciato sulla maggioranza dei polsi, oggi.

hamilton-intramatic-cronografo-quadrante-panda-H38416711-cinqueE' anche vero però che i 42mm proposti sulla versione 2017 erano un po' eccessivi e che la dimensione di 40mm scelta per l'Hamilton Intra-Matic Cronografo 2018 mette tutti d'accordo ed è più credibile sulla riedizione moderna di un "Chronograph A".  Il quadrante bianco fa il resto: è particolarmente luminoso e ricorda i quadranti con patina. Nessuno si aspetta che sul moderno Hamilton Intra-Matic Cronografo si formi nel tempo un effetto pari a quello che si è creato in 50 anni di naturale invecchiamento, ma l'effetto nostalgia è una leva di attrazione importante su prodotti del genere.

hamilton-intramatic-cronografo-quadrante-panda-2018-H38416711-dueI designer potevano forse disegnare una corona più piccola, perché l'attuale è evidentemente un po' grande rispetto alle proporzioni della cassa e questo conferma che le operazioni "re-issue" devono basarsi su azioni ben calibrate; in epoca d'oro del cronografo bi-compax, le regole auree venivano rispettate alla lettera ed infatti la corona, sulla versione originale, è estremamente sottile. Credo che Hamilton abbia sacrificato qualche grammo di equilibrio formale a favore di un più facile utilizzo.

Il quadrante panda è semplicemente stupendo

Se i 1968 esemplari dell'Hamilton Intra-Matic Cronografo sono andati via alla velocità della luce, la versione 2018 è un successo anche superiore: il quadrante è leggibilissimo, i due totalizzatori, a sinistra quello dei secondi continui ed a destra quello dei trenta minuti primi, sono perfettamente spaziati. L'alternanza tra anello nero con scala tachimetrica sul rehaut esterno, parte centrale bianca dal tono panna e contatori leggermente incassati (sulla versione 2017 sono a filo col quadrante) è molto attraente al primo colpo d'occhio.

hamilton-intramatic-cronografo-quadrante-panda-2018-H38416711-unoIl logo storico Hamilton ha poi il vantaggio di essere poco intrusivo perché ha un font ed uno stile che lo rendono chiaro e leggibile ma al tempo stesso discreto. Chissà quale sarebbe stato l'effetto finale se Hamilton avesse utilizzato un vetro zaffiro curvato alle estremità al posto di uno leggermente bombato al centro ed il quadrante fosse stato spostato più in alto. Il marchio non ha ceduto invece alla tentazione della deployante ed ha dotato l'orologio di una pratica fibbia ad ardiglione su morbidissimo cinturino in pelle nera che aderisce molto comodamente al polso.

Il calibro H-31 e le ultime personali considerazioni su questo Intra-Matic

Ormai non è più una novità: ETA personalizza i calibri per ciascuno dei marchi di accesso del gruppo ed è un bene che si concentri ora al 100% sui marchi del gruppo stesso perché sta portando una serie di benefici e consistenti miglioramenti tecnici. Il calibro H-31 ha 60 ore di riserva di carica e conserva il datario ad ore sei, che può essere facilmente modificato mediante un correttore posto ad ore dieci sulla carrure.

hamilton-intramatic-cronografo-quadrante-panda-H38416711-2018Appagante e meccanicamente robusto considerando che l'H-31 deriva da una base originale Valjoux già molto affidabile, l'Hamilton Intra-Matic Cronografo 2018 è un ulteriore passo verso la perfetta riedizione di uno dei più affascinanti cronografi bi-compax del passato, proposto sapientemente al di sotto della soglia psicologica dei 2000€  e che molto difficilmente potrà stancarvi col passare degli anni. Il mio suggerimento al marchio? Realizzarne una terza versione dotata di corona a sinistra, vetro "glass-box" e nessuna data.

hamilton intramatic cronografo quadrante panda 2018 H38416711 tre.JPG hamilton intramatic cronografo quadrante panda 2018 H38416711 sei.JPG hamilton intramatic cronografo quadrante panda H38416711 cinque.JPG hamilton intramatic cronografo quadrante panda 2018 H38416711 quattro.JPG hamilton intramatic cronografo quadrante panda 2018 H38416711 due.JPG hamilton intramatic cronografo quadrante panda 2018 H38416711 uno.JPG hamilton intramatic cronografo quadrante panda H38416711 2018.JPG

(Photo credit: Horbiter®'s proprietary photo-shooting)

Gaetano C @Horbiter®

Instagram - Gaetano Cimmino

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top