Guida all'acquisto - PANERAI Luminor

Guida all'acquisto - PANERAI Luminor

11 Agosto 2014 | Panerai ,

Guida all'acquisto

Il tuo primo PANERAI – il Luminor

Quando hai deciso di comprare il tuo primo orologio di lusso hai il più delle volte già in mente quale marca comprare e, poichè impegnerai una cifra non trascurabile, vuoi fare la scelta giusta. Quest'articolo, che introduce in realtà una nuova rubrica di Horbiter , porta la mia e la nostra esperienza di (piccoli) collezionisti a tutte le persone che si avvicinano a questo mondo e non sanno ancora come orientarsi. Ho pensato di aprire io, oggi, con PANERAI , perchè è un marchio che mi piace ed è quello che riempie maggiormente la mia personale collezione, ne ho perciò una conoscenza abbastanza approfondita, ma la rubrica toccherà ovviamente nel tempo anche altri marchi.

GUMnews_1

PANERAI è un brand che, sebbene sia cresciuto molto (forse troppo per il suo carattere elitario) negli ultimi anni, è tuttora di nicchia se confrontato con altri brand di lusso nella stessa fascia di prezzo, perchè produce ogni anno relativamente pochi orologi. Quando comprate un PANERAI potreste farvi questa domanda: lo indosserò o meno? È una domanda che ricorre spesso negli ultimi anni, perchè gli orologi sono talvolta dei veri e propri investimenti e molti appassionati li preferiscono ad altre scelte di investimento.

PANERAI Pam582_583_584_585

Se comprate il vostro PANERAI per indossarlo tutti i giorni, la scelta sarà dettata esclusivamente dai vostri gusti personali. Se pensate piuttosto di conservarlo e siete ad esempio attratti dal Luminor , ecco alcuni utili suggerimenti. Il PANERAI Luminor è il modello più diffuso e sportivo, anche se pochi sanno che il Radiomir è stato in realtà il primo vero PANERAI della storia.

Panerai Radiomir California PAM424 six

Navigando il sito ufficiale troverete una offerta vastissima di modelli e due collezioni: Luminor e Luminor 1950 . La prima è la collezione più moderna (nel design) del marchio ed è quella con cui il marchio è ripartito quando il gruppo Richemont era ancora Groupe Vendome; la seconda è più recente anche se in realtà richiama nel design e nello stile la prima cassa del Luminor, quella creata dal marchio fiorentino nel periodo di transizione tra Radiomir e Luminor , quando è stato brevettato il famoso sistema proteggi corona.

Panerai Luminor ref 6152-1 Sothebys evi

Sebbene preferisca la collezione storica 1950 , la collezione Luminor è quella più ricercata sul mercato (anche perchè rappresenta la gamma di accesso al brand). PANERAI sta rinnovando la sua collezione Luminor e progressivamente sostituendo tutti i suoi calibri meccanici sia per ragioni di brand e posizionamento, sia perchè il più grande fornitore di movimenti dell'industria svizzera degli orologi, ETA , sta progressivamente riducendo la fornitura di movimenti a terzi per coprire l'ambizioso piano di sviluppo del gruppo di cui è parte (Swatch Group).

PANERAI_PAM00510_511

La collezione Luminor è oggi fatta da modelli in phase-out, animati da movimenti manuali ETA rielaborati da PANERAI e dalla nuova gamma con movimento di manifattura calibro P5000 ed 8 giorni di carica. La “vecchia” collezione è un'ottima scelta, soprattutto il Luminor Logo, con le referenze PAM000 e PAM005 . La loro disponibilità sul mercato è sempre più ridotta ed il prezzo di mercato in crescita costante. Il suo design classico, il movimento semplice ed affidabile ed il logo storico OP sul quadrante, sono dettagli che appassionano i collezionisti PANERAI , che riconoscono in questo modello il vero PANERAI .

PANERAI Luminor Marina Logo PAM00005

Ho acquistato un Luminor Marina Logo circa due anni fa a 3600€ e, oggi, è venduto ad un prezzo minimo di 4400€ , equivalente ad un incremento di più del 20%. È molto probabile che, a questo ritmo, una volta fuori produzione, superi di slancio i 5000€ . Scorrendo sul sito la nuova collezione con il calibro di manifattura, si arriva al Luminor Marina 8 days acciaio PAM00590 .

PANERAI pam590_front

Non è il classico Luminor Marina 8 days , ma una versione speciale, presentata a gennaio al SIHH che ha, ad ore 3, la scritta “8 giorni brevettato”. È una scritta storica di PANERAI e ricorda una serie limitata di soli 150 esemplari lanciata da PANERAI nel 2005, la referenza PAM00203 , animata dal calibro Angelus ad 8 giorni di carica.

Panerai Luminor PAM 203 due Panerai Luminor PAM 203 Panerai Luminor PAM00203_back

Per chi non lo sapesse, il PAM00203 è stato venduto da Sotheby's ad un'asta tematica lo scorso 14 maggio a 75000 CHF ( QUI il nostro articolo). Tra le caratteristiche del PAM00590 spiccano, rispetto alla versione originale, altri due dettagli: il quadrante non è “ sandwich ”, ma gli indici luminosi sono applicati ed hanno un colore che ricorda la patina dei Luminor con quadrante T-Dial (Trizio).

PANERAI pam590_repository 2

Se avete comprato un Luminor Marina “T-Dial” negli anni 90 o lo avete ereditato, conservatelo molto gelosamente perchè supera i 10000€ di quotazione. Tornando al PAM00590 , il fondello non è a vista sul movimento, ma riporta una incisione con due militari italiani a bordo di un SLC , o Siluro a Lenta Corsa, detto anche “ maiale ”, che gli incursori della nostra Marina usavano per piazzare le bombe sotto le navi nemiche.

PANERAI pam590_back

Disponibile, secondo quanto dichiarato da PANERAI , solo nelle boutique americane, ad un prezzo di circa 8000$ , il PAM00590 è praticamente introvabile, a meno di non provare a girare tutte le boutique di PANERAI . Io ne ho trovato uno ed uno solo su Chrono24 (lo trovate QUI ) ad 8000€ e sebbene abbia un prezzo iniziale decisamente elevato, rappresenta un modello da asta.

PANERAI Pam582_583_584_585 PANERAI pam590_front GUMnews_1 PANERAI_PAM00510_511 PANERAI Luminor Marina Logo PAM00005 PANERAI pam590_repository PANERAI pam590_evi Panerai Radiomir California PAM424 six PANERAI pam590_back PANERAI pam590_repository 2 Panerai Luminor PAM00203_back Panerai Luminor PAM 203 due

(Photo credit: Google; courtesy of Sotheby's and PANERAI; Horbiter's proprietary photo-shooting)

Gaetano C. @Horbiter - Orologi e Lusso

TWITTER @GaetanoCimmino

Scroll to top