Frederique Constant Slimline Monolithic Manufacture

Frederique Constant Slimline Monolithic Manufacture

19 Aprile 2021 | Frederique Constant , Orologi Avantgarde

Con la collezione Slimline Monolithic Manufacture, Frederique Constant ha aggiunto un nuovo traguardo alla visione originale: offrire un prodotto Swiss Made  innovativo ed in fascia accessibile. L'innovazione non riguarda nuovi materiali o servizi innovativi, che sono ormai comuni, ma il movimento meccanico e la sua parte più delicata ed importante: l'organo regolatore. L'ingresso nella sfera del Gruppo Citizen, che vanta una naturale propensione all'innovazione, ha accelerato lo sviluppo di un progetto partito sotto l'impulso dei coniugi Stas, i precedenti proprietari.

Frederique Constant ha collaborato con Flexous

Per realizzare Monolithic, Frederique Constant ha stretto una partnership con Flexous, società olandese leader nella progettazione e produzione di parti flessibili per l'orologeria. Leader è sinonimo di unica, Flexous è l'unica azienda del genere, al mondo. Ogni volta che è stato presentato un orologio dotato di una o più parti flessibili, connesse con la misurazione del tempo, c'è il coinvolgimento di questa azienda. A Flexous si è rivolta anche Zenith quando ha in passato realizzato il Defy Lab.

L'obiettivo di Monolithic

Migliorare precisione, durata, esperienza di uso dell'orologio meccanico: sono questi gli obiettivi posti da Frederique Constant. L'obiettivo di sostituire l'organo regolatore con un assembly più semplice e dalle prestazioni superiori è il desiderio di molti marchi di orologeria che mirano ad offrire un'alternativa ad un sistema che ha secoli sulle spalle, funziona molto bene ma ha diversi limiti. L'aspetto di semplificazione e gestione costi di Service ricopre inoltre un'importanza rilevante, per marchio e consumatore.

In cosa consiste Monolithic

Il nuovo calibro 810 è il calibro di manifattura numero trenta del marchio. Gli ingegneri hanno per la prima volta sostituito i 26 componenti dello scappamento originale con un unico elemento, che include tutti i componenti necessari, inclusi gli elementi di regolazione pur rispettando il diametro di un organo regolatore tradizionale ma a minor spessore.

frederique-constant-monolithic-fc-810-15-bIl concetto di superficie flessibile è stato abilmente spiegato da Nima Tolou, fondatore e CEO di Flexous, che attraverso un origami mostra come si possa usare la flessibilità di una parte, su una superficie con una assegnata geometria, per raggiungere determinati obiettivi sul resto dell'elemento stesso.

frederique-constant-monolithic-fc-810-14-bLa riduzione delle parti di un treno di ingranaggi ha vantaggi immediati su riduzione degli attriti e quindi usura delle parti a contatto, con vantaggi aggiunti, a cascata, su quantità e tipologia di lubrificanti. La "lunghezza" della catena cinematica unita alle masse in gioco limita la frequenza di funzionamento e di conseguenza l'accuratezza della misura del tempo, in questo caso. Una massa più piccola può inoltre vibrare a frequenze maggiori, così come un motore di piccola cilindrata può in proporzione raggiungere regimi di rotazione maggiori di uno a cubatura, e massa, più elevati.  

I vantaggi di Monolithic

Sono riconducibili a tre voci principali, come spiegato dal Direttore dello Sviluppo Prodotto del marchio:

  • Prestazioni

  • Compattezza

  • Regolazione

Prestazioni

I 26 elementi presenti nel calibro originale sono stati sostituiti con un unico componente in silicio monocristallino fatto di quattro superfici flessibili con ancora integrata. L'organo oscilla di solo sei gradi intorno allo zero diversamente da una ruota del bilanciere standard che copre più di trecento gradi in entrambi i versi.

frederique-constant-monolithic-fc-810-16La ridotta ampiezza di oscillazione (consentita da una massa considerevolmente più piccola) ha consentito di portare la frequenza dai 4 Hertz originali fino ad un valore dieci volte superiore. Il silicio è inoltre insensibile alle variazioni di temperatura.

Compattezza

Il nuovo oscillatore è ultra-piatto (ha uno spessore di appena 300 micron) ed occupa un diametro di meno di un centimetro, consentendo maggiore libertà di design del layout meccanico dell'orologio. Inoltre, trattandosi di silicio, il componente è interamente antimagnetico, portando così vantaggi ulteriori alla preservazione della precisione di marcia lungo un arco di tempo esteso ed in svariate condizioni di utilizzo. La minor massa riduce in tal senso gli effetti della gravità.

Regolazione

Due piccole masse di regolazione del momento di inerzia sono applicate all'oscillatore in modo che l'orologiaio posso facilmente muoverle, sia in fasi di produzione che di assistenza tecnica, e regolare la marcia. Muovendole in senso orario l'oscillatore accelera. La precisione, trattandosi di un calibro a 40Hz, è dell'ordine del centesimo di secondo.

frederique-constant-monolithic-fc-810-18-bE' evidente che il progetto abbia richiesto investimenti di processo produttivo e testing. Dal punto di vista meccanico, il treno degli ingranaggi accoglie poi una quarta ruota per demoltiplicare adeguatamente l'alta frequenza, mentre la misura della precisione ha richiesto lo sviluppo di sistemi basati su tecnologia laser. Considerate che passando da otto a ottanta battiti al secondo si ottiene un altro risultato: la lancetta dei secondi sembra muoversi di moto continuo. I tecnici hanno quadrato il cerchio ottenendo infine un'autonomia di marcia che raggiunge le ottanta ore a piena carica, pur operando ad una frequenza tanto elevata.

Il nuovo Slimline Monolithic Manufacture

La collezione che porta al debutto la nuova tecnologia è la Slimline da 40 millimetri, un'architettura molto classica; il quadrante è lavorato "Clous de Paris", ha numeri romani e sfere Breguet, mentre la vista posteriore mostra le finiture dei classici calibri di manifattura Frederique Constant, rifiniti perlage e Côtes de Geneve.

frederique-constant-monolithic-fc-810-19-bIl marchio ha voluto così creare un contrasto tra il classicismo della collezione Slimline Manufacture e l'innovazione di Monolithic, anche se, per quanto mi riguarda, avrei optato per una proposta nuova ed avanguardista nel lanciare una innovazione tanto importante. Ad un prezzo che rimane ampiamente sotto i cinquemila Euro, per le versioni di lancio in acciaio, Frederique Constant è l'unico marchio ad offrire un orologio meccanico ad altissima frequenza (288.000 alternanze per ora) in questo segmento di prezzo del mercato.

(Photo credit: courtesy of Frederique Constant)

Gaetano C @Horbiter®

Instagram - Gaetano Cimmino

Specifiche Tecniche Frederique Constant Slimline Monolithic Manufacture

Cassa: 40 mm in acciaio o oro rosa


Quadrante: Blu o Argento con lavorazione Clous de Paris, numeri romani stampati, lancette Breguet


Movimento: FC-810, con oscillatore Monolithic in silicio monocristallino


Bracciale: cinturino in pelle blu, nero, marrone (versione oro rosa)


Disponibilità: Serie Limitata a 810 pezzi (versioni acciaio) e 81 pezzi (versione oro rosa)


Referenza: FC-810MCN3S6, FC-810MC3S6, FC-810MC3S9


Prezzo: EUR 4495,00


Loading Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top