30 minuti (vintage) al polso - Omega Speedmaster Day-Date

30 minuti (vintage) al polso - Omega Speedmaster Day-Date

23 Dicembre 2013 | OMEGA , 30 minuti al polso ,

30 minuti (vintage) al polso

Omega Speedmaster Day-Date

I 30 minuti al polso oggi sono vintage e poteva farlo solo chi ha inventato la rubrica dei 30 minuti al polso, Horbiter. Cosa è Vintage? Per noi non necessariamente anni 70 o prima, questa classificazione se esiste non ci interessa, per noi lo è anche un orologio nato negli anni '90 perchè in circa vent'anni l'orologeria ha fatto passi da gigante e tanto è cambiato, inclusa la comunicazione. Anche se l'orologio interessato ha una linea tanto attuale da confonderlo con una delle tante versioni moderne dello Speedmaster di Omega , manuale od automatico, che si succedono dal lontano 1957, anno di nascita di uno dei cronografi più celebrati della storia. L'orologio che raccontiamo oggi è del 1996, ha una linea tanto attuale da poter essere tranquillamente confuso con una attuale versione del piccolo Speedmaster, quello automatico per intenderci e da 39/40mm, ed è difficilissimo da trovare se non nella collezione di qualche appassionato vero. L' Omega Speedmaster Automatic “Day Date” (referenza ST 375.0084 per i fan) è nato nel 1996 sotto una buona stella, quella di un giovane e promettente pilota tedesco di Formula 1, già vincitore di due titoli mondiali, Michael Schumacher:

Michael Schumacher for Omega new

Il pluricampione tedesco che oggi, ritiratosi, è ambasciatore della maison Audemars Piguet (trovate qui l'articolo) era, nel 1996, ed è stato a lungo, ambasciatore Omega , contribuendo al lancio ed alla diffusione della gamma Speedmaster automatica, il piccolo Speedy come è affettuosamente chiamato dai collezionisti. Il collezionista che possiede questo Speedy è un appassionato di Formula 1 e grande tifoso di Schumacher ed ammette di essere stato rapito dalla pubblicità che nel 1996 ritraeva il campione a fianco di uno dei suoi marchi preferiti, Omega . Pubblicità d'effetto: Michael che osserva con passione lo Speedmaster Day-Date con il cinturino intrecciato e la cassa protesa verso di lui. Un'intesa perfetta per dare un'investitura racing ad una nuova versione dello Speedmaster, proiettandolo dalla totale assenza di gravità ad ambienti in cui la gravità è almeno 2 volte quella terrestre. Cosa ha di particolare questo orologio ve lo diciamo subito, più di un dettaglio, il quadrante non vi ricorda nulla?

Omega Flightmaster for Horbiter

È ispirato al quadrante dell' Omega Flightmaster del 1969, cronografo a carica manuale per piloti, con indicazione del secondo fuso orario, del giorno e della notte nel quadrante ad ore 3, regolazione del secondo fuso (lancetta blu) ad ore 10 e del rehaut interno ad ore 8. Ed un bellissimo vetro curvo minerale. E' un orologio adorato dai collezionisti, non solo di Omega , di tutto il mondo. Il quadrante dell' Omega Speedmaster Day-Date , cronografo automatico con calendario, reinterpreta questo schema, con l'indicazione giorno-notte blu e nera per i piccoli secondi ed ha mescolato i colori con una tale sapienza – blu, giallo e rosso sono in una combinazione perfetta:

Omega Speedmaster Day-Date for Horbiter 7 new Omega Speedmaster Day-Date for Horbiter 2 new Omega Speedmaster Day-Date for Horbiter 8 new Omega Speedmaster Day-Date for Horbiter 3 new

Quando il cronografo è arrestato hai tre lancette rosse a bastone perfettamente allineate, con il quadrantino bicolore ad ore 9 e la lancetta dei giorni del calendario ibrido che termina con una freccia gialla a foggia di aereo a reazione...wow! È un orologio di una attualità sconcertante, molto attraente e dal fortissimo richiamo aeronautico, ma è uno Speedmaster al 100% e lo vedi dall'inconfondibile bracciale, le tipiche anse ad elica, i pulsanti crono a pompa ed il logo Speedmaster sul fondo cassa. Ma con un fortissimo contenuto vintage che lo consegna ad epoche precedenti gli anni 90, alla storia dell'orologeria, quale? Osservate i numeri arabi...siamo prima della diffusione della SuperLuminova. Si, avete forse intuito, sono ricoperti di Trizio , il che vuol dire che se tu ed il tuo amico avete acquistato questo Omega Speedmaster Day-Date 17 anni fa e vi incontrate oggi, i due quadranti sarebbero diversi, perchè il Trizio cambia tonalità nel tempo, ma lo fa in modo diverso da un orologio all'altro, rendendo il vostro Omega Speedmaster Day-Date , assolutamente unico (osservate l'effetto degli indici con poca luce, nelle foto sotto). Più vintage di così!Motivo in più per aggiungere oggi alla vostra collezione questo orologio che sarà, probabilmente a breve, molto ma molto ambito!

Omega Speedmaster Day-Date for Horbiter 9 new Omega Speedmaster Day-Date for Horbiter 10 new Omega Speedmaster Day-Date for Horbiter 12 new Omega Speedmaster Day-Date for Horbiter 11 new

(Photo credit: Google, Horbiter's photo shooting)

Gaetano C. @Horbiter - Orologi e Lusso

TWITTER @Gaetano Cimmino

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>



Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI


Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top