Visconti W115 Abyssus Full-Dive Inox - L'Italia, terra di..."maestri" orologiai?

Visconti W115 Abyssus Full-Dive Inox - L'Italia, terra di..."maestri" orologiai?

04 Gennaio 2016 | Visconti , 30 minuti al polso , Orologi subacquei

L'orologeria in Italia è fiorentina o, perlomeno, toscana. Lo conferma la storia del secolo scorso che ha visto marchi leggendari come Panerai, entrati poi nell'orbita del Gruppo Richemont e di brand indipendenti come Giuliano Mazzuoli di recente, rappresentare a lungo la nostra tradizione. Se si esclude qualche caso sporadico (Terra Cielo Mare), la Toscana è la regione d'Italia (aggiungo Locman) che rappresenta la Silicon Valley dell'orologeria. Visconti è un marchio conosciuto da 25 anni per i suoi strumenti di scrittura e nel 2015 ha deciso di entrare nel mondo degli orologi meccanici con alcune collezioni di orologi sportivi che rilanciano l'antica passione degli italiani per questo settore, passione che, nonostante la recente crisi, non si è mai spenta e, negli ultimi anni, ha visti molti italiani sedere nel board dei più importanti marchi di alta orologeria svizzera.

Visconti W115 Abyssus Full-Dive InoxEntrare nel mondo degli orologi meccanici è un'operazione piuttosto rischiosa, perchè il valore del brand per chi acquista un orologio di lusso è una leva importante ed il pericolo di essere meteore e scomparire nel giro di poco tempo è concreto, un rischio con cui hanno dovuto fare i conti negli ultimi due anni anche marchi un tempo forti e consolidati. Il fenomeno appena descritto è dovuto anche al fatto che nell'appassionato si fa avanti con forza l'idea dell'orologio originale, personalizzato, realizzato in piccola serie, antitesi dell'oggetto industriale e troppo diffuso, “bespoke” per usare un termine coniato a Jermyn Street. Una strada obbligata per i marchi di nicchia a meno di far parte di un grosso gruppo del lusso ed avere accesso a grandi capitali. Visconti ha scelto una strada ben precisa, che definisce “avventura”; è quella dal mio punto di vista di creare oggetti dallo stile particolarmente forte, che rappresentino esteticamente prima ancora che tecnicamente, uno “style statement” e siano facilmente identificabili tra le infinite proposte di orologi.

Visconti_W115_Abyssus_Full-Dive_Inox_7Il Visconti W115 Abyssus Full-Dive Inox è uno dei modelli di accesso della sua collezione di diver, una categoria di orologi che mi appassiona e rappresenta una percentuale non trascurabile degli articoli di Horbiter; (ho scritto due giorni fa di un diver di Seiko), perchè è una di quelle categorie che, presa alla lettera, mette a dura prova un costruttore il quale, per essere davvero credibile, deve dimostrare di saper realizzare un oggetto che venga scelto da chi in immersione ci va e voglia qualcosa in più della concorrenza, sebbene debba fare uso di strumentazione professionale dedicata.

Visconti_W115_Abyssus_Full-Dive_Inox_4Visconti ha interpretato il classico tre sfere automatico subacqueo mescolando tre concetti: una cassa robusta in AISI316L con corona di carica ad ore 4, omaggio (forse) alla scuola del Sol Levante, una affidabile meccanica svizzera, garantita dall'intramontabile calibro ETA2824-2, ovvero il movimento automatico da 4Hz probabilmente più diffuso al mondo (sicuramente in Europa) ed infine quello che comunemente chiamiamo, abusandone, lo “stile italiano” ovvero quella capacità innata che tutti ci riconoscono di dare personalità ed eleganza ad oggetti che, se fatti altrove, sarebbero “perfettamente asettici” o grossolani.

Visconti_W115_Abyssus_Full-Dive_Inox_2Mi riferisco in questo caso non tanto ai toni di colore verde che sono piacevoli ed originali ma che non riempirebbero più di metà rigo di un mio articolo, quanto alla fattura della cassa; è uno dei punti forti di questo orologio e lo dico da ingegnere più che da appassionato e collezionista. Il blocco iniziale di acciaio è stato lavorato di CNC in maniera incredibile, quasi maniacale; è un susseguirsi di superfici concave, convesse, spazzolate e lucidate, raggi piccoli e grandi ed è un omaggio ad un brevetto italiano, le viti a brugola, che da nome proprio sono diventate sostantivo e sono ovunque. Se volessi sintetizzare le mie sensazioni prima di completare questo articolo, direi che il Visconti W115 Abyssus Full-Dive Inox è l'interpretazione italiana di un diver giapponese.

Visconti_W115_Abyssus_Full-Dive_InoxDa quest'ultimo ha preso ispirazione per l'architettura, con la corona inserita come detto ad ore 4, e soprattutto con una costruzione così solida da raggiungere una impermeabilità di 1000m pur senza avere una valvola per l'espulsione dell'elio, una scelta che lo avvicina ad un diver vero, un ISO od un JIS compliant (ma non se ne ha conferma). Rappresenta sotto questo aspetto lo stato dell'arte di un diver italiano. È nella vestibilità e nelle finiture che prende le distanze da un giapponese: la cassa non è accoppiata ad un “accordion strap” ma ad un cinturino in pelle nabuk con impunture verdi e fibbia ad ardiglione molto comodo, ma non da diver puro, una scelta che conferma la volontà di Visconti di creare non un mero orologio strumento ma qualcosa che possa indossarsi sempre. Ciò conferma anche che, se pensate di usarlo in immersione, dovete iniziare a navigare il web alla ricerca di una strap aftermarket perchè a quanto mi risulta l'alternativa a questo cinturino è esclusivamente uno uguale ma con chiusura deployante.

Visconti_W115_Abyssus_Full-Dive_Inox_8Il quadrante nero ha una placchetta al centro con la scritta “Abyssus 1000 metri” in verde, gli indici sono a bastone con materiale luminescente verde chiaro mentre le ore 12 sono riempite con materiale luminescente verde, come le sfere di ore e minuti, e sono in numeri romani, una scelta che ricorda i quadranti California che andavano di moda nell'America degli anni 50 e 60. Al momento di rilasciare questo articolo, non sono a conoscenza del prezzo di vendita del Visconti W115 Abyssus Full-Dive Inox e sicuramente questa informazione è necessaria per completare la mia valutazione. Posso dire però che, se considero il posizionamento del marchio e la qualità con cui il Visconti W115 Abyssus Full-Dive Inox è stato pensato e realizzato, è evidente che Visconti si sia data l'obiettivo di entrare nel settore premium dell'orologeria con un prodotto originale, prodotto in piccola serie, con una scheda tecnica interessante per un debuttante, cui aggiungerei in futuro una analoga raffinatezza nella scelta del movimento, che migri dall'attuale verso un Soprod od un calibro realizzato da Concepto.

(Photo credit: Horbiter's proprietary photo-shooting)

Visconti_W115_Abyssus_Full Dive_Inox_8.JPG Visconti_W115_Abyssus_Full Dive_Inox_7.JPG Visconti_W115_Abyssus_Full Dive_Inox_6.JPG Visconti_W115_Abyssus_Full Dive_Inox_5.JPG Visconti_W115_Abyssus_Full Dive_Inox_4.JPG Visconti_W115_Abyssus_Full Dive_Inox_3.JPG Visconti_W115_Abyssus_Full Dive_Inox_2.JPG Visconti_W115_Abyssus_Full Dive_Inox_evi.JPG

Gaetano C. @Horbiter

TWITTER @Gaetano Cimmino

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top