Piaget Emperador Coussin XL700P, la recensione

Piaget Emperador Coussin XL700P, la recensione

10 Marzo 2016 | Piaget , Orologi Avantgarde

Il Piaget Emperador Coussin XL700P è il primo concept watch, a mia memoria, che verrà prodotto in 118 esemplari. Sembrano tanti anche per una serie limitata di un marchio per pochi come Piaget. È anche la prova che la nuova tecnologia ibrida lanciata da Piaget è sicuramente già industrializzata e (per definizione) estremamente precisa, che è poi l'obiettivo vero quando si realizza un orologio con questa tecnologia, la seconda ufficialmente sul mercato dopo la Spring Drive di Seiko.

PIAGET Emperador Coussin XL700P seiNon deve meravigliare che sia stata Piaget a lanciare un orologio con questa architettura; chi negli anni 70 ha vissuto la “crisi del quarzo”, che ha rappresentato un momento di enorme diffusione per gli orologi da polso, sa bene che Piaget ha realizzato calibri ultrapiatti meccanici e al quarzo di alta orologeria (c'è quarzo e quarzo, bisogna ricordarlo) sotto la famosa sigla 7P e che in quegli stessi anni ha realizzato anche un concept watch cui, per ammissione di Piaget, il Piaget Emperador Coussin XL700P fa chiaro riferimento.

PIAGET Emperador Coussin XL700P dueIl principio di base è semplice: sostituire l'organo regolatore meccanico con un sistema alimentato da un quarzo che oscilla a 32768Hz che controlla a sua volta la velocità del generatore fissandolo ad un valore di 5,33 giri al secondo. Non confondetela con la tecnologia giapponese per due semplici motivi: il primo è che un maestro orologiaio di Piaget si è affrettato a dire che le due tecnologie sono diverse.

PIAGET Emperador Coussin XL700P quattroIl secondo, direi il più evidente, che le informazioni ed i video disponibili sul Piaget Emperador Coussin XL700P sono così scarni che già solo entrare nel dettaglio dei due numeri scritti sopra rappresenta un'impresa titanica; Piaget ha custodito gelosamente i segreti di un orologio che vanta almeno 10 brevetti in attesa di deposito, lasciando tutti i commenti (per ora) alla sola parte estetica.

PIAGET Emperador Coussin XL700P treChe rappresenta, in attesa di spiegazioni sulla tecnologia, l'aspetto sul quale concentrarsi di più e che ci è più familiare, cioè la iconica estetica di un Emperador Coussin: cassa da 46,5mm di diametro in oro bianco rivestita in ADLC sulla lunetta, con microrotore in oro decorato guillochè e logo Piaget del calibro reverse 700P in evidenza. Sappiamo però che l'SIHH è per alcuni marchi solo una anticipazione di qualcosa che riveleranno in modo più approfondito nel corso dell'anno, soprattutto se si tratta di un concept.

Piaget caliber 700PQuesto spiega probabilmente il titolo di Concept Watch dato all'orologio accoppiato ad una tiratura limitata a 118 esemplari, cioè la storia di un prototipo in fase finale di sviluppo di cui non si conosce ancora il prezzo ma che aprirà, quasi sicuramente, un nuovo capitolo nella storia di Piaget e dell'orologeria svizzera.

(Photo credit: Horbiter®'s proprietary photo-shooting)

Gaetano C @Horbiter®

@Gaetano Cimmino

Loading Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top