Hermès Arceau l'Heure De La Lune

Hermès Arceau l'Heure De La Lune

15 Marzo 2019 | Hermes , 30 minuti al polso SIHH 2019

Che cosa avrà mai a che fare Hermès con l’alta orologeria, dirà qualcuno? Sono curioso di sapere quanti di voi, dopo aver letto il titolo dell’articolo, si sono posti questa domanda. La verità è che il leggendario marchio di borse e pelletteria è legato al mondo dell’orologeria da molto tempo, tanto da poter già vantare una esperienza quarantennale, da quando nel 1978 è stata fondata la manifattura La Montre Hermes SA, nel bel mezzo della Svizzera Orologiera. Tra le diverse novità presentate dal marchio ad SIHH 2019, la più interessante ed innovativa è stata, senza dubbio, l’Arceau L’Heure De La Lune grazie alla sua visualizzazione innovativa della fasi lunari.

L’inversione del punto di vista

Analizzando l’orologio è possibile notare che ad ore 12 e 6 sono presenti due dischi di madreperla incastonati nel quadrante, mentre due satelliti contenenti la data e l’ora ruotano intorno a un perno centrale opportunamente nascosto. La rotazione di questi ultimi permette di oscurare e mostrare progressivamente i dischi in madreperla, ottenendo così la visualizzazione delle diverse fasi di luna.

hermes-arceau-heure-de-la-lune-1Se in un orologio tradizionale tutto è concepito a partire dalla misura o dalla visualizzazione del tempo e le diverse complicazioni sono aggiunte successivamente, qui avviene esattamente l’opposto. Protagonista dell’orologio è l’indicazione delle fasi lunari mentre il tempo e il calendario sono i mezzi usati per raggiungere questo "nobile" scopo, proponendo un netto cambiamento nel modo in cui si guarda e considera la luna.

L’arte e le maccanica

Dal punto di vista meccanico, l'Arceau L’Heure De La Lune monta il calibro automatico di manifattura H1837 a 4Hz con ora e data che ruotano intorno al quadrante in 59 giorni (il doppio di un mese lunare).

hermes-arceau-heure-de-la-lune-6Non sappiamo dalle fonti ufficiali a quanto ammonti la riserva di carica totale, ma la sapienza tecnica racchiusa in questo calibro è di assoluto spessore, tanto da riuscire a racchiudere il modulo lunare in soli 38mm di diametro per 4.2mm di spessore. Anche le lavorazioni estetiche non sono da meno, come dimostrato da rotore e parte della platina che sono lavorati con un motivo ad H ispirato al logo del marchio.

hermes-arceau-heure-de-la-lune-2Artisticamente, invece, diversi sono i dettagli che contribuiscono a rendere interessante l’orologio, a cominciare dall’utilizzo della pietra per la realizzazione dei quadranti. Sono disponibili, infatti, due quadranti, uno in Meteorite (più scuro e sfaccettato) e uno in avventurina (di un blu che ricorda la profondità dello spazio intervallata dalle luci delle stelle) abbinati rispettivamente a una decalcomania grigia e ad una laccatura bianca per i piccoli quadranti dei satelliti, che donano una particolare sensazione di immergersi all’interno dell’orologio.

hermes-arceau-heure-de-la-lune-3A rendere ancor più insolito l'insieme, ad ore dodici troviamo una luna per l’emisfero meridionale con al suo interno un Pegaso (disegnato dal “dreamer designerDimitri Rybaltchenko) mentre ad ore sei vi è una luna per l’emisfero settentrionale a rappresentare la classica visualizzazione della superficie lunare.

Le caratteristiche principali

L’orologio ha una cassa da 43mm interamente in oro bianco e presenta un cinturino in pelle di alligatore con deployante Hermés sempre in oro bianco.

hermes-arceau-heure-de-la-lune-7Un particolare interessante è rappresentato dalle anse asimmetriche, cioè quelle a ore dodici e a ore sei sono diverse tra loro e riprendono il progetto originale del 1978 ideato da Henri d’Origny. L'Hermès Arceau L’Heure de la Lune verrà prodotto in 100 esemplari per ciascuna versione di quadrante. Il prezzo di vendita è pari a 25’500$ (23’000€ circa).

Commenti finali.

L’Hermès Arceau L’Heure de la Lune è un orologio nato per impressionare, per stupire, per far parlare di sè. Questo non può che far bene al marchio parigino nel percorso che la vede aumentare la sua brand awareness e slegarsi, nell’opinione comune, da altri marchi del fashion che si lanciano nel mondo dell’orologeria. L’orologio è oggettivamente ben realizzato e propone una visualizzazione innovativa delle fasi di luna, a mio avviso molto riuscita, soprattutto grazie ai contrasti di colore e alla scelta di toni inusuali e particolari dei quadranti.

hermes-arceau-heure-de-la-lune-4Il difetto che mi permetto di far notare è la presenza di quel semplice copri-giunto che nasconde il collegamento tra i due satelliti. Si sarebbero potute fare scelte stilistiche in tal senso un po' più raffinate. Nel complesso, complimenti ad Hermès, guardare le cose da una prospettiva diversa può essere illuminante e questo orologio riesce a brillare e distinguersi proprio grazie all'approccio al prodotto per nulla scontato da parte del marchio, che si tratti di un foulard, una borsa o un orologio complicato.

hermes arceau heure de la lune 7 hermes arceau heure de la lune 6 hermes arceau heure de la lune 5 hermes arceau heure de la lune 4 hermes arceau heure de la lune 3 hermes arceau heure de la lune 2 hermes arceau heure de la lune 1 hermes arceau heure de la lune

(Photo credit: Horbiter®'s proprietary photo-shooting by Peter Tung)

Andrea Frigerio @Horbiter®

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top