Hamilton Khaki Aviation Converter Air Zermatt, la recensione

Hamilton Khaki Aviation Converter Air Zermatt, la recensione

30 Giugno 2021 | Hamilton , Recensioni Orologi

Hamilton ha un legame stretto con l'aviazione moderna testimoniato dalla collaborazione storica con il pilota Dario Costa e con il circuito Red Bull Air Race, è meno noto invece il suo rapporto con Air Zermatt, l'organizzazione di soccorso aereo alpina che vanta numerosi salvataggi, una flotta di 11 elicotteri ed un team di 75 persone tra piloti, paramedici, tecnici ed istruttori. il nuovo Khaki Aviation Converter Automatic Chronograph celebra quest'anno dieci anni di partnership tra Air Zermatt ed Hamilton, e l'anniversario segna l'arrivo di una edizione in serie limitata del suo cronografo con scala logaritmica e regolo calcolatore.

hamilton-khaki-aviation-converter-auto-chrono-zermatt-7La base per il modello commemorativo è un cronografo che costituisce l'ossatura dei cronografi Khaki da alcuni anni, sebbene Hamilton lo abbia costantemente aggiornato e migliorato tecnicamente. Il Khaki Aviation Converter Automatic Chronograph Air Zermatt, o più sinteticamente Khaki Aviation Converter Air Zermatt, è una versione speciale, di prodotto e packaging, che rinforza il legame con l'organizzazione, partendo da un template tecnico ed estetico consolidato.

hamilton-khaki-aviation-converter-auto-chrono-zermatt-3Con cassa da 44 millimetri di diametro e 14,60 mm di spessore, il Khaki Aviation Converter Automatic Chronograph appartiene alla categoria dei moderni cronografi a tre contatori con movimento meccanico automatico di dimensioni forti, nonostante la forma della cassa tenda a dissimulare le dimensioni extra-large; dalla lunetta alla base la cassa si restringe infatti fino a circa 42 millimetri per dissimulare la taglia, adeguarsi alla larghezza del movimento meccanico e migliorare il comfort.

hamilton-khaki-aviation-converter-auto-chrono-zermatt-2Il calibro Hamilton H-21 con spirale in silicio e autonomia di sessanta ore è una evoluzione del rispettato 7750, apprezzato per robustezza e bassi costi di manutenzione, meno per le dimensioni, non ridottissime. L'estensione fino a 44 mm della cassa si basa sulla scelta di offrire un design forte, volutamente maschile e tecnico. La concorrenza, anche senza necessariamente adottare movimenti meccanici, offre infatti orologi di dimensioni comparabili. Tra le caratteristiche squisitamente estetiche che identificano il Khaki Converter Chronograph riconosciamo lunetta e corona con doppia zigrinatura. Da questo punto di vista i designer di Hamilton sono davvero bravi nel dare ad ogni collezione una personalità distintiva ed il Khaki Aviation Converter Automatic Chronograph non fa eccezione. Il compito si rivela più difficile che su altre collezione, perché la formula adottata è standard tanto sul cronografo quanto sui solo tempo (i crono con regolo calcolatore tendono ad assomigliarsi tra loro).

hamilton-khaki-aviation-converter-auto-chrono-zermatt-1Tra gli accenti estetici degni di nota risaltano i due contatori blu chiaro che ricordano il colore dei ghiacciai (il blu è replicato anche per le scale di misura sulla lunetta) e per altre due caratteristiche esclusive di questo modello: il cinturino in pelle con logo Zermatt applicato da entrambi i lati (sembrano due rivetti) ed il fondello a vista con logo applicato al vetro. Pur apprezzando la prima scelta, trovo discutibile la seconda, perché H-21 è un valido calibro ma non brilla per finiture; sono in generale contrario ai loghi applicati su fondo cassa a vista. Avrei piuttosto chiuso il fondo cassa ed inciso il logo sul fondello, esaltando il pedigree da tool watch dell'orologio. In alternativa, ci si può divertire con la confezione, termine riduttivo, che rappresenta una rilevante parte dell'acquisto. Hamilton Khaki Aviation Converter Air Zermatt viene infatti venduto all'interno di una scatola arancione che replica un ELT (Emergency Location Transmitter) trasportato a bordo degli elicotteri Air Zermatt; un prop da collezione per gli amanti del genere. 

hamilton-khaki-aviation-converter-auto-chrono-zermatt-5Verranno prodotti 988 esemplari dell'orologio, tanti quante sono le missioni di soccorso portate a termine finora da Air Zermatt, e ciascun Khaki Aviation Converter Automatic Chronograph Air Zermatt avrà un prezzo al pubblico di 2145 Euro. Se vi piacciono i cronografi dalle dimensioni generose, siete appassionati di aviazione ed il concetto di serie limitata si estende oltre il prodotto, Air Zermatt è il vostro cronografo e la partnership è originale. Personalmente, ritengo che i designer siano riusciti ad offrire una caratterizzazione complessivamente più esclusiva e, soprattutto, attraente all'orologio, se confrontato con la gamma ordinaria, e divertente se penso al packaging. Vedo nelle dimensioni extra-large un vincolo in generale ed una "missed opportunity" nei confronti di un'audience più ampia che avrebbe gradito dimensioni più contenute delle attuali. 

(Photo credit: Marco Antinori per Horbiter®)

Gaetano C @Horbiter®

Instagram - Gaetano Cimmino

Loading Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top