Breitling presenta il nuovo Chronomat B01 42mm

Breitling presenta il nuovo Chronomat B01 42mm

16 Aprile 2020 | Breitling

Il nome Chronomat affonda le radici negli anni ’40, quando Breitling battezza per la prima volta alcuni suoi orologi con questo nome che allora voleva significare la sintesi delle parole "cronografo per la matematica", con riferimento ai calcoli necessari durante il volo. Dopo circa 40 anni, in occasione del centenario di Breitling, venne presentato un nuovo Chronomat, ispirato all’orologio realizzato insieme alla celebre pattuglia militare italiana delle Frecce Tricolori e lanciato nel 1983, il cui nome, in piena era del quarzo, indica invece il movimento automatico del cronografo e diviene sinonimo stesso del marchio e del suo rilancio.

Breitling presenta il nuovo Chronomat B01 42mm

Oggi, dopo altri 40 anni, nasce il Chronomat B01 42 che si rinnova nella forma e nei contenuti, adeguandosi ai tempi, pur mantenendo e valorizzando molti elementi dello stile modern-retro che lo ha reso un’icona tra gli orologi sportivi. Primo fra tutti, la particolare lunetta girevole caratterizzata dai “cavalieri” (senza dubbio uno degli elementi più identitari dal punto di vista estetico), che proteggono il vetro, facilitandone allo stesso tempo presa e rotazione.

Breitling presenta il nuovo Chronomat B01 42mm

Quelli a ore 3 e ore 9, proprio come sul modello originale, possono essere svitati ed invertiti, permettendo a chi indossa l’orologio di usarlo anche per funzioni di conto alla rovescia. Dal punto di vista estetico, il mix tra satinato e lucido si inverte rispetto alla collezione precedente, in quanto la lunetta ha ora finitura lucida mentre i cavalieri sono a finitura satinata. 

Breitling presenta il nuovo Chronomat B01 42mm

Continuando ad analizzare la cassa, si nota come la corona abbia mantenuto la tradizionale forma “a cipolla” seppur l'estremità sia ora più appiattita. Sulla cima è inciso il logo; i pulsanti crono hanno una nuova forma a ogiva, segnando un taglio netto con i precedenti pulsanti cilindrici serrati a vite. Le anse sono dritte e accolgono perfettamente il bracciale integrato Rouleaux in acciaio con spazzolatura satinata come la cassa, dal design distintivo e le cui maglie che accolgono inserti lucidi che riprendono la finitura della lunetta, creando un piacevole gioco di riflessi.

Breitling presenta il nuovo Chronomat B01 42mm

Non avendolo ancora indossato non possiamo valutarne la vestibilità, anche se ad un primo sguardo il bracciale trasmette un’idea di grande flessibilità e comfort, come lo stesso Georges Kern ha sottolineato durante il webcast odierno. Ne parleremo meglio appena avremo la possibilità di indossare l'orologio. La cassa misura 42mm di diametro ed ha uno spessore di 15,1mm e finitura spazzolata, ed è dotata di fondello in vetro zaffiro attraverso cui si può vedere il movimento, il noto calibro di manifattura Breitling 01, lanciato più di dieci anni fa sul Chronomat 01 e best in class del segmento.

Breitling presenta il nuovo Chronomat B01 42mm

È un movimento automatico, dotato di massa oscillante bidirezionale su cuscinetti a sfera, frequenza di 4Hz e riserva di carica di 70 ore. Il cronografo è dotato, neanche a dirlo, di ruota a colonne e frizione ad innesto verticale. I Chronomat B01 42 sono tutti cronometri certificati COSC e sono impermeabili fino a 20 bar (200 metri). Se, fino ad oggi, il Chronomat non incontrava del tutto i miei gusti, devo ammettere che trovo la nuova collezione molto riuscita e con quel giusto tasso di rinnovamento che ne adegua lo stile senza tradirne il pedigree, rendendolo riconoscibile a prima vista tra i crono sportivi premium.

Breitling presenta il nuovo Chronomat B01 42mm

Mi resta solo una curiosità: perché non è stato presentato anche in versione GMT, funzione che sarebbe logico vedere su un orologio con un così forte legame con il mondo dell’aeronautica e del volo, oltre che con il viaggio attraverso diversi fusi orari. La gamma è composta da 4 referenze proposte in 10 varianti: sei in acciaio e tre in acciaio/oro rosso, tutte su bracciale Rouleaux, ed una in oro rosso con cinturino in pelle. I prezzi variano da 7.900 Euro per le versioni in acciaio per arrivare ai 19.000 Euro per la versione in oro rosso con cinturino. E' prevista anche una versione full gold, il cui prezzo è da definire. L’unica edizione limitata è invece la Frecce Tricolori, realizzata in 250 esemplari, ciascuno al prezzo di 8.100 Euro.

(Photo credit: courtesy of Breitling)

Francesco Falcone @Horbiter®

Potrebbe interessarti anche...

Loading Comments
  1. user Horbiter® scrive:

    Hi Dom, many have complained on the thickness. Would be interesting to find out how this one actually sits on the wrist.

  2. user Dom scrive:

    Way to fat. I mean 15.1mm height. Come on this can be done better or smaller! 13.5mm max.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top