Rado-brand-page

Benvenuti sulla pagina ufficiale del marchio RADO su Horbiter®

Storia e pietre miliari del marchio svizzero di orologi fondato nel 1957

Il marchio Rado è ufficialmente nato nel 1950, ma la fabbrica è stata originariamente fondata nel 1917. Nata come fabbrica di orologi Schlup & Co., fondata a Lengnau dai fratelli Fritz, Ernst e Werner Schlup, era inizialmente un piccolo atelier, divenuto uno tra i più grandi produttori di movimenti meccanici a partire dalla fine del secondo dopoguerra, ed ha iniziato a vendere orologi a marchio RADO solo a partire dal 1950. Nel 1957 Rado ha lanciato la collezione Golden Horse, seguita l'anno successivo dalla collezione Green Horse, che abbiamo avuto la fortuna di vedere e fotografare lo scorso anno a Villa Gamberaia, durante il lancio internazionale della collezione True Thin Line Nature Collection. E' però nel 1962 che RADO aggiunge una prima importante pietra miliare alla sua storia, con il lancio del primo orologio al mondo resistente ai graffi, il DiaStar 1. Il DiaStar 1 ebbe il merito di introdurre due prime assolute nella storia dell'orologeria moderna: la prima cassa al mondo realizzata in Hardmetal, ed il vetro zaffiro. Da quel momento in poi il marchio è stato pioniere nella ideazione e nell'utilizzo di materiali tecnologicamente avanzati, quali la ceramica Hi-Tech, la ceramica ultra-leggera e l'introduzione di leghe speciali quali il Ceramos ad esempio, che rendono RADO il marchio con il più alto numero di brevetti sui materiali nel mondo dell'orologeria, ed un design minimalista, votato al confort ed alla resistenza nell'uso quotidiano. Horbiter® vanta una copertura molto vasta delle collezioni Rado ed ha realizzato per il marchio produzioni video in esclusiva quali, ad esempio, il Rado Star Prize a Milano nel 2017


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top