Top cinque cronografi meccanici presentati a Basilea 2018

Top cinque cronografi meccanici presentati a Basilea 2018

26 Dicembre 2018 |

Il 2018 si avvia alla conclusione, è tempo di bilanci e di valutare le novità presentate quest'anno. Tra le categorie più popolari spicca sicuramente il cronografo, anche se non è la mia complicazione preferita, credo ce ne siano altre più utili ed affascinanti nella stessa fascia di prezzo quali ore del mondo e fasi di luna ad esempio. L'unica ragione per cui piace tanto è il fatto di rappresentare una categoria ben radicata nel cuore degli appassionati e di essere alimentata da eventi sportivi speciali (Daytona) o esperienze straordinarie (il primo uomo sulla luna). Ho scelto cinque cronografi, tutti presentati a Baselworld 2018, di cui io e Matteo Bulla abbiamo scritto in questi mesi. Fateci sapere cosa ne pensate.

Omega Speedmaster Moonwatch Chronograph Dark Side of the Moon Apollo 8 - L'icona è stata stravolta (finalmente, aggiungo io)

E' senza dubbio il più importante di questa lista, sia per il valore storico della collezione che per le novità che Omega ha finalmente deciso di introdurre sul Moonwatch. Lo Speedmaster Moonwatch Chronograph Dark Side of the Moon Apollo 8, che è entrato in commercio nel quarto trimestre dell'anno, rappresenta l'interpretazione più radicale del Moonwatch mai fatta ed apre scenari interessanti in vista delle celebrazioni dei 50 anni dell'allunaggio, previste il prossimo anno.

Omega-Speedmaster-Moonwatch-Chronograph-Dark-Side-of-the-Moon-Apollo-8-7Per la prima volta nella storia dello Speedmaster, la cassa in ceramica è stata adottata sul cronografo a tre registri ed il calibro 1861 ha subito una prima vera trasformazione: il quadrante ed i ponti sono stati rilavorati per abrasione laser ed anneriti per rappresentare il lato oscuro della Luna, oggetto della spedizione Apollo 8. Se volete scoprire tutto ciò che c'è da sapere, non c'è nulla di meglio del bellissimo articolo scritto da Matteo Bulla.

Rado HyperChrome Skeleton Automatic Chronograph Limited Edition - Può piacervi o meno, ma è unico al mondo (ed estremamente complesso da realizzare industrialmente)

Il Rado HyperChrome Skeleton Automatic Chronograph Limited Edition è la versione più estrema dell'HyperChrome Chrono e, se escludiamo alcuni modelli in serie limitata e poco conosciuti al pubblico (ma molto affascinanti) lanciati da Rado, come il D-Star Cronografo Rattrapante, è anche il Rado più esclusivo mai costruito finora.

rado-hyperchrome-skeleton-automatic-chronograph-limited-edition-653024930151-3E' chiaramente un prodotto flagship, proposto ad un prezzo importante (supera i 7000€), dotato di caratteristiche tutt'altro che banali ed anche poco evidenziate dal marchio: il quadrante è completamente scheletrato e lavorato CNC, ma una caratteristica altrettanto interessante e non scontata è che questo quadrante è associato a cassa e bracciale che impiegano ben quattro diversi materiali.

Chopard Mille Miglia Classic Chronograph Racing Colours Edition - il crono della Mille Miglia torna, dopo trent'anni, alle origini

Gli Chopard Mille Miglia fanno parte di una categoria a parte ed il Mille Miglia Classic Chronograph Racing Colours Edition è l'ultimo di una serie di cronografi realizzati in collaborazione tra la società che organizza la Mille Miglia ed il marchio. Chopard ha negli anni realizzato tante, forse troppe, versioni del Cronografo Mille Miglia, alcune delle quali anche molto discutibili.

Chopard-Mille-Miglia-Classic-Chronograph-Racing-Colours-Edition-1Sebbene ritenga che la versione più interessante è lo Chopard Mille Miglia XL Race Edition del 2016, dotato di calibro di manifattura, è indubbio che il classico cronografo tre registri con quadrante colorato (uno per ciascuno dei paesi in gara) realizzato per celebrare i trent'anni della partnership, sintetizzi alla perfezione il cronografo classico sportivo. Dopo trent'anni, Chopard è tornata con questa collezione alle origini di questa storia ininterrotta e di una partnership che non conosce crisi.

Oris Carl Brashear Chronograph Limited Edition - Buona la prima, buonissima la seconda

Alzi la mano chi è rimasto indifferente quando Oris ha lanciato il primo Oris Carl Brashear Limited Edition nel 2016. Oris ha legato ad una bellissima storia, magistralmente interpretata sul grande schermo da Cuba Gooding Jr., una versione speciale del suo Oris Divers Sixty-Five. Il Carl Brashear Limited Edition è stato il primo caso in cui un Oris ha visto un suo orologio aumentare in modo considerevole le quotazioni sul mercato di nuovo ed usato.

oris-carl-brashear-limited-edition-chronograph-watch-horbiterComplice un prezzo d'attacco al tempo molto competitivo per un orologio con cassa in bronzo, c'è stata una gara forsennata ad accaparrarsi uno dei 2000 esemplari del Carl Brashear Limited Edition, che furono venduti alla velocità della luce. Quest'anno il marchio ha alzato l'asticella (ed il prezzo), presentando l'Oris Carl Brashear Chronograph Limited Edition, ed ha secondo me realizzato un orologio ancora più bello della versione solo tempo. Ha aggiunto un quadrante bi-compax, tolto la data ed inserito pulsanti crono a pompa perfettamente dimensionati, facendone uno dei cronografi in assoluto più belli sul mercato. Per tutti i dettagli vi invito a leggere l'articolo di approfondimento.

Hamilton Intra-Matic Cronografo Quadrante Panda 40mm - proporzioni perfette, prezzo giusto

E' l'ultimo di questa lista, ma solo per caso. Potrebbe serenamente stare in cima alla lista. Replicando il successo della versione reverse panda presentata nel 2017, l'Hamilton Intra-Matic 68 Chrono, Hamilton ha presentato a Basilea una nuova versione dotata di quadrante panda e diametro di 40mm, cioè 2mm in meno della versione del 2017, caratteristiche che lo rendono più equilibrato e più credibile agli occhi di chi vuole un crono di ispirazione vintage.

hamilton-intramatic-cronografo-quadrante-panda-H38416711-2018Credo che Hamilton stia facendo un gran lavoro con la collezione Intra-Matic e penso anche che questo cronografo sia l'Hamilton più interessante lanciato quest'anno, soprattutto se siete amanti dei cronografi bi-compax e senza nulla togliere alla iconica collezione Khaki.

(Photo credit: Horbiter®'s proprietary photo-shooting by Peter Tung)

Gaetano C @Horbiter®

Instagram - Gaetano Cimmino

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

»


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top