Jaquet Droz Grande Seconde Off-Centered Chronograph Black Onyx

Jaquet Droz Grande Seconde Off-Centered Chronograph Black Onyx

02 Luglio 2020 | Jaquet Droz

Nel 2019 Jaquet Droz ha presentato la nuova collezione Grande Seconde Chronograph lanciando una versione top di gamma in oro e architettura classica (cioè con i registri allineati lungo l'asse verticale che passa per ore 12) e tre versioni in acciaio in cui l'otto è ruotato di trenta gradi in senso orario (corona e pulsante sono spostati ad ore quattro). Volendo condensare in poche parole la collezione Grande Seconde Cronografo Monopulsante, direi che la versione in oro, l'unica che abbiamo fotografato, preserva l'architettura classica del Grande Seconde, mentre le versioni in acciaio allargano la proposta dei Grande Seconde Off-Centered. Oggi, quella collezione aggiunge un ulteriore tassello, che include un quadrante in onice nera.

Jaquet Droz Grande Seconde Off-Centered Chronograph Black Onyx

L'onice è oggi piuttosto rara in orologeria, era invece molto popolare negli anni settanta e ottanta, ed è oggi molto ricercata dai collezionisti soprattutto se accoppiata a cassa in oro. L'onice nera, in particolare, dona al quadrante una lucentezza ed una profonditá non comuni e la scelta di adottarla su una cassa in acciaio è una opzione inedita che consente tra l'altro di contenere il prezzo d'acquisto. Jaquet Droz ha a catalogo diverse opzioni di Grande Seconde con quadrante in onice; il cronografo si aggiunge infatti ad almeno altri due modelli con quadrante decentrato, proposti in dimensioni da 39mm e 43mm, rispettivamente. Inoltre, il quadrante in onice aggiunge pregio ad un prodotto in cui Jaquet Droz continua a migliorare instancabilmente i dettagli: la massa oscillante in oro scheletrata non è certo una novità, ma è sempre una gradita conferma, oltre che l'ereditá del progetto originale Skelet-One. E' un plus importante considerando che la cassa è in acciaio. 

Jaquet Droz Grande Seconde Off-Centered Chronograph Black Onyx

A proposito di dettagli, ecco nuovamente l'oro: l'anello applicato sul quadrante di ore e minuti è in oro grigio satinato, mentre fa capolino un particolare interessante. Se osservate la lancetta dei secondi centrali e dei trenta minuti crono, noterete che il contrappeso di entrambi ha una forma particolare. Nel primo caso l'estremità é cava, nel secondo è invece piena. Azzerando entrambe le lancette, si nota un contrasto vuoto-pieno piuttosto singolare. Infine, al di sotto del registro dei trenta minuti cronografici, scorre la lancetta a puntatore della data retrograda, la cui estremità è rossa (laccata) e sottile. Dal punto di vista meccanico, il Jaquet Droz Grande Seconde Off-Centered Chronograph Black Onyx conferma la presenza del calibro automatico originale: nel calibro Jaquet Droz 26M5R ruota a colonne e spirale in silicio si accoppiano ai ponti decorati Côtes de Genève. Il Jaquet Droz Grande Seconde Off-Centered Chronograph Black Onyx è la prova di come una variante di quadrante, almeno su carta, possa meritare quasi l'etichetta di prodotto nuovo.

(Photo credit: courtesy of Jaquet Droz)

Gaetano C @Horbiter®

Instagram - Gaetano Cimmino

Potrebbe interessarti anche...

Loading Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top