Vacheron Constantin Patrimony Fasi Lunari e Calendario Retrogrado - Pre SIHH 2017

Vacheron Constantin Patrimony Fasi Lunari e Calendario Retrogrado - Pre SIHH 2017

09 Gennaio 2017 | Vacheron Costantin SIHH 2017

Il nome Patrimony è sinonimo di Vacheron Constantin. Rappresenta la purezza e lo stile understated della manifattura e, nella sua versione solo tempo, rappresenta l'orologio classico per definizione. Il nuovo Vacheron Constantin Fasi Lunari e Calendario Retrogrado sarà una delle novità del prossimo SIHH 2017 che finisce oggi il suo embargo web sul mercato italiano, seguendo probabilmente una logica di comunicazione per paese (altri siti specializzati hanno già pubblicato questa press release nel 2016), sebbene una fetta consistente dei nostri lettori arrivi dall'estero e, viceversa, molti lettori italiani si informino su blog stranieri. In attesa di aggiornarvi con un nostro articolo approfondito e photo-shooting dedicato da Ginevra la prossima settimana, iniziamo ad entrare nel dettaglio delle caratteristiche dei due nuovi modelli presentati dalla manifattura che produce ininterrottamente dal 1755 autentici capolavori di alta orologeria.
Vacheron Constantin Patrimony Fasi Lunari e Calendario Retrogrado 2Il Vacheron Constantin Patrimony Fasi Lunari e Calendario Retrogrado verrà introdotto in due versioni, una in oro bianco ed una in oro rosa. La cassa è larga 42,5mm e spessa 9,7mm. Il calibro 2460 R31L, automatico da 4Hz, 275 componenti e 40 ore circa di riserva di carica, presenta una doppia complicazione in soli 5,4mm di spessore: il calendario retrogrado e le fasi lunari. La seconda complicazione in particolare consente di riprodurre in modo fedele la rivoluzione della luna attorno alla terra, la cui durata è pari a 29 giorni, 12 ore e 45 minuti ed è così precisa da richiedere la correzione di un giorno solo una volta ogni 122 anni.

Vacheron Constantin Patrimony Fasi Lunari e Calendario Retrogrado calibro 2460 R31L dueLa luna, che si staglia su un cielo stellato, è in oro bianco o rosa  e si accoppia alla minuteria perlata in oro dello stesso materiale della cassa. Tutte le complicazioni vengono gestite attraverso la sola corona rendendo perciò la cassa completamente pulita ed esente da fori per la regolazione delle diverse funzioni. L'equilibrio formale è perfetto, con la complicazione retrograda posizionata nella parte superiore del quadrante opalino argentato e la finestra delle fasi lunari in un piccolo settore ad ore 6. Il calibro è pienamente visibile attraverso il fondello trasparente da cui si può ammirare il grande rotore in oro 22 carati con motivo guillochè e geometria semicircolare che sembra fare il verso alla scala semicircolare della data retrograda.
Vacheron Constantin Patrimony Fasi Lunari e Calendario Retrogrado calibro 2460 R31LCiò che rende il Vacheron Constantin Patrimony Fasi Lunari e Calendario Retrogrado superiore ad altri classici della stessa tipologia è il Punzone di Ginevra, che rappresenta il più alto riconoscimento dato ad un orologio e che richiede che ciascun esemplare sia conforme ad una serie di requisiti riguardanti non solo il movimento ma anche le parti non meccaniche e l'orologio finito, una garanzia di estrema qualità e savoir-faire che non tutti i marchi possono vantare e che dà ad un Patrimony Fasi Lunari e Calendario Retrogrado non solo una qualità superiore ma la garanzia di un valore nel tempo sicuramente superiore.

(Photo credit: courtesy of Vacheron Constantin)

Gaetano C @Horbiter

@Gaetano Cimmino

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top