Il TUDOR Heritage Black Bay Blue

Il TUDOR Heritage Black Bay Blue

A weekend on the wrist

15 Luglio 2014 | Tudor , 30 minuti al polso , Basilea 2014

Lo scorso marzo, un giorno prima che si aprissero ufficialmente le porte di Baselworld 2014 ho avuto la possibilità di vedere in anteprima alcune delle novità che TUDOR avrebbe lanciato durante la fiera. Il giorno successivo, nel corso della presentazione stampa, Philippe Peverelli e Davide Cerrato, rispettivamente CEO e Responsabile Marketing e Sviluppo Prodotto, hanno presentato ufficialmente tutte le novità del marchio, tra cui una nuova versione del Black Bay: il TUDOR Heritage Black Bay Blue.

Tudor Heritage Black Bay Blue seven

A quattro mesi di distanza da quell’evento, ho avuto la possibilità di indossare il TUDOR Heritage Black Bay Blue per un intero fine settimana un lasso di tempo che, seppur breve, ti consente di approfondire la conoscenza di un orologio decisamente più di quanto potresti mai fare nella frenesia di una fiera quale Baselworld, e di farti una idea più precisa della seconda versione in ordine di tempo del Black Bay, un modello presentato nel 2012 e tra quelli di maggiore successo della linea Heritage.

Tudor Heritage Black Bay Blue twelve

Il TUDOR Heritage Black Bay Blue richiama due orologi della storia di TUDOR, il Submariner referenza 7922 del 1954 ed il 7924 del 1958, detto quest’ultimo “Big Crown” dagli appassionati per la forma sovradimensionata della sua corona di carica. Non è però una semplice fusione dei due concetti, quanto piuttosto la riedizione moderna di modelli storici del marchio spinta dalla volontà di definire una identità di marchio sempre più forte.

Tudor Heritage Black Bay Blue three Tudor Heritage Black Bay Blue six Tudor Heritage Black Bay Blue eleven Tudor Heritage Black Bay Blue ten

La versione 2014 non è una variazione cromatica del Black Bay del 2012: la versione originale ha un aspetto dichiaratamente più vintage, con la lunetta unidirezionale bordeaux e gli indici luminosi color crema, quest'ultima è invece più sportiva e moderna. Sul quadrante nero del Black Bay Blue sono infatti applicati indici argentati e lancette argentè, pur conservando la tipica forma della lancetta di ore e secondi con l'inconfondibile design “snowflake”, segno di riconoscimento dei subacquei TUDOR.

Tudor Heritage Black Bay Blue five

La cassa, da 41mm di diametro, ospita il calibro TUDOR 2824, upgrade tecnico di TUDOR del calibro ETA 2824, meccanico automatico con 38 ore di riserva di carica. Elencando però esclusivamente le sue caratteristiche tecniche si dice poco di quest'orologio che ha nella elevata qualità delle finiture, nella cura dei dettagli ed in alcune scelte di design, i suoi punti di forza.

Tudor Heritage Black Bay Blue ten

La cassa, ad esempio, alterna finitura lucida a specchio sulla carrure a satinata sulle anse, ma ha un delicato e sottile smusso tra le due che crea una soluzione di continuità. La lunetta è eccezionalmente sottile, tanto da essere talvolta anche difficile da afferrare ed ha una fitta, sottile zigrinatura verticale ed un movimento di rotazione unidirezionale “millimetrico”, associato ad un “click” fantastico che suggerisco di provare di persona. Il vetro zaffiro è leggermente bombato con un angolo di curvatura elevato al bordo per lasciare spazio ad una parte centrale pressocchè piatta che, accoppiato alla lunetta, crea un insieme mai eccessivo nelle proporzioni. È evidente la volontà di TUDOR di creare un orologio sportivo sobrio, equlibrato, in cui non c'è un elemento di design che prevalga nettamente sull'altro.

Tudor Heritage Black Bay Blue nine

Il quadrante ha l'indice luminoso triangolare ad ore 12 sovradimensionato, omaggio agli orologi da immersione del passato: non bisogna dimenticare che i Submariner Blu di TUDOR erano in dotazione alla Marina francese nella seconda metà del secolo scorso. Gli indici luminosi emettono una calda, forte ed uniforme luminescenza di colore verde. Anche la chiusura del fondo cassa è un elemento di design, perchè la classica zigrinatura, che troviamo su tutti gli orologi del gruppo Rolex, crea un insieme monolitico e distingue questi orologi da tutti gli altri orologi il cui fondo cassa presenta quasi sempre i consueti incavi anulari, non tanto belli da vedere e poco personali.

Tudor Heritage Black Bay Blue thirteen

Il TUDOR Heritage Black Bay Blue è disponibile in acciaio o con cinturino in pelle, con un cinturino sostitutivo in tessuto (non in nylon come sulle NATO strap) con una particolare orditura di colore blu ed una bella fibbia ad ardiglione che richiama la forma del logo Tudor, ad un prezzo di 2830€. Ha finiture ottime ed un design equilibrato, è difficile trovargli un difetto e soprattutto difficile trovare qualcosa che offra la stessa qualità e versatilità in questa fascia di posizionamento. Mi piacerebbe vederlo però con un anello in ceramica di colore blu opaco al posto di quello in alluminio. Sebbene quest'ultimo sia funzionale alle origini di questo orologio e della linea Heritage in generale, il piacere estetico di una lunetta in ceramica è insuperabile e poco toglierebbe, nel colore blu opaco, all'effetto vintage del Black Bay Blue. Un sincero ringraziamento a TUDOR ed ai nostri amici di Watchonista.

Tudor Heritage Black Bay Blue Tudor Heritage Black Bay Blue two Tudor Heritage Black Bay Blue three Tudor Heritage Black Bay Blue seven Tudor Heritage Black Bay Blue six Tudor Heritage Black Bay Blue five Tudor Heritage Black Bay Blue four Tudor Heritage Black Bay Blue eight Tudor Heritage Black Bay Blue nine Tudor Heritage Black Bay Blue ten Tudor Heritage Black Bay Blue eleven Tudor Heritage Black Bay Blue twelve
(Photo credit: Horbiter®'s proprietary photo-shooting)

Gaetano C. @Horbiter®

@Gaetano Cimmino

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top