Ulysse Nardin

Ulysse Nardin, la storia, le innovazioni, i modelli

Il marchio di orologi Ulysse Nardin viene fondato nel 1846 dal giovane orologiaio all'età di 23 anni, a Le Locle, nella regione dello Giura. Dagli albori, la sua produzione si è focalizzata sulla produzione di orologi da tasca e cronometri da marina (la foto riportata sotto è di proprietà di Cowan's Auctions).

ulysse-nardin-marine-chronometer-4462Il marchio svizzero diventerà presto un punto di riferimento proprio per la produzione dei secondi, che lo renderanno fornitore privilegiato delle più importanti compagnie di navigazione. I cronometri da marina di Ulysse Nardin entrarono così sulla plancia di comando delle più importanti navi del mondo.

Ulysse Nardin orologi, maestra nella realizzazione di orologi da tasca e cronometri da marina

Nel 1862, all'Esposizione Internazionale di Londra, Ulysse Nardin fu premiata con la medaglia d'oro, la più alta onorificenza britannica per l'orologeria, nella categoria "orologi complicati e cronometri da tasca". Nel 1874, l'Osservatorio di Neuchâtel ha assegnato il primo di una lunga serie di certificati ufficiali assegnati ai cronometri da marina di Ulysse Nardin, mentre nel 1876 fu presentato il Chicago Watch, un cronografo rattrappante con ripetizione minuti (un pezzo unico), creato esclusivamente per l'Esposizione Universale di Chicago.

ulysse-nardin-advertisement-1920-2Fu riacquistato ad un'asta nel 1996 da Ulysse Nardin per celebrare il 150° anniversario dell'azienda. Nel 1975, secondo l'ultimo rapporto ufficiale dell'Osservatorio di Neuchâtel, Ulysse Nardin aveva ottenuto 4.324 certificati di prestazione per cronometri da marina e dieci medaglie d'oro.

1983: un gruppo di investitori guidato da Rolf W.Schneider acquista la manifattura di orologi Ulysse Nardin

La nuova proprietà apre una nuova era per il marchio. Nel 1985, il marchio presenta l'orologio Ulysse Nardin Astrolabium Galileo Galilei, un orologio complicato che garantisce al marchio un posto nel Guinness dei primati nel 1989. Sarà seguito dal Planetarium Copernicus del 1988 e dal Tellurium Johannes Kepler nel 1992 a formare la cosiddetta Trilogia del Tempo, un set di tre orologi astronomici.  Nel 1989 arriva il San Marco, primo orologio da polso ripetizione minuti con automa. Nel 1996, per celebrare i suoi primi 150 anni, la manifattura svizzera presenta Ulysse Nardin Marine Chronometer 1846 e Perpetual Ludwig, opera di Ludwig Oechslin. Il marchio presenterà successivamente alcuni orologi piuttosto innovativi, quali il Freak, ad esempio, e nel 2011 il CEO diventa Patrick P. Hoffmann. Nel 2014, Ulysse Nardin entra ufficialmente nel Gruppo Kering.

Ulysse Nardin prezzi

Il marchio di orologi Ulysse Nardin offre oggi le collezioni Marine, Diver, Freak, Executive, Classico per un totale di 248 modelli (ottobre 2020). I prezzi variano dai 5.800 Euro ai 422.000 Euro ed includono virtualmente ogni tipo di complicazione meccanica. Ulysse Nardin offre, con la collezione Marine, uno dei più accessibili orologi con tourbillon sul mercato. Per maggiori informazioni visitate il sito ufficiale www.ulysse-nardin.com

Continua a leggere

Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top