Mido orologi: storia, modelli ed innovazioni.

Mido orologi: storia, modelli ed innovazioni.

Mido viene fondata nel 1918 da Georges Schaeren. Il nome Mido deriva dalla frase spagnola "Yo mido" ("io misuro"). L'obiettivo dell'eclettico orologiaio svizzero fu da subito quello di dare al marchio l'impronta di un marchio innovatore e con uno stile compassato e semplice, che potesse resistere alle mode passeggere. Oggi si parla tanto di connessione tra il mondo degli orologi e quello dei motori, ma già nel 1920 Mido disegnava orologi che si ispiravano, nella forma, alla griglia del radiatore di un'auto. I marchi che ispirarono Georges Schaeren furono quelli più famosi dell'epoca, in Europa e Stati Uniti: Buick, Bugatti, Fiat, Ford, Hispano-Suiza. Nel 1925 la società, che dà il benvenuto anche a nuovi investitori e cambia nome in “Societé Anonyme Mido”. Il Consiglio di Amministrazione è da allora formato dai fratelli Schaeren e da Hugo Jubert. La sede originale della fabbrica resta a Solothurn, ma Mido orologi apre anche degli uffici a Biel.

La storia di Mido Orologi.

Il marchio di orologi Mido puntò dalla sua nascita a proporre subito sia orologi da donna che da uomo. Se, nel caso degli orologi Mido femminili, l'obiettivo era quello di creare orologi raffinati, ispirati alla moda del tempo, ed all'art deco, gli orologi Mido da uomo furono subito caratterizzati da una personalità sportiva, un design semplice e destinato a durare nel tempo. Un concetto che si esprime anche nella attuale visione e produzione di orologi.

mido-ford-watchNel realizzare i suoi orologi orologi da uomo, Mido Watches ha tratto, come anticipato sopra, ispirazione dal settore automobilistico in cui i marchi di auto europei ed americani si contendevano la leadership del mercato a colpi di fuoriserie. In quegli anni, l’azienda decise di creare dei modelli unici da uomo, che ricordavano esplicitamente le griglie delle automobili più famose e desiderate dell’epoca. Buick, Bugatti, Fiat, Ford, Hispano-Suiza ispirarono collezioni di orologi Mido che riprendevano nomi ed estetica delle vetture, in particolare della griglia del radiatore, elemento distinitivo di queste vetture.

Mido-bugattiUno degli esempi più interessanti di questa produzione di orologi automobilistici a forma di griglia di radiatore è dato ad esempio dal Mido Bugatti in oro rosa del 1929, venduto dalla casa d'aste Bonhams (cui appartiene la foto) per la cifra di circa 48.000 Euro (premio d'asta incluso). Un orologio simile, ma con cassa verticale, è stato venduto da Artcurial nel 2013 ad una cifra prossima ai 36.000 Euro.

mido-art-deco-smaltatoAltri orologi, rivolti in particolare al pubblico femminile, adottavano una cassa smaltata. Un bellissimo esempio di orologio Mido da donna di questi tipo è questo Mido da tasca in oro con cassa smaltata, risalente al 1920 e venduto all'asta ad un prezzo prossimo ai 4.000 Euro. Pochi sanno che gli orologi Mido vintage hanno raggiunto cifre considerevoli alle più importanti aste di orologi del mondo.

Le collezioni che hanno segnato il successo di Mido Watch.

E' nel 1934 che Mido lancia sul mercato una delle collezioni di maggior successo, che viene tuttora associata al marchio Mido, almeno fino all'arrivo della collezione Ocean Star, che ne eguaglia ormai il successo. Quella collezione si chiama Mido Multifort. Si tratta del primo orologio antimagnetico con movimento automatico impermeabile e antiurto presentato dalla Casa, ed è anche il modello di maggior successo del marchio per lungo tempo. Un'altra data da ricordare nella storia della marca è il 1954, anno in cui Mido orologi introdusse il sistema di ricarica automatica denominato Powerwind. Già all'epoca Mido pensava ad affidabilità ed economicità dell'assistenza tecncia dei suoi orologi, riducendo da 17 a 7 il numero dei componenti, incrementando la massima riserva di marcia degli orologi ed i costi di un intervento di assistenza tecnica.

MIDO-belluna-sunray-5Nel 1959 debuttò la collezione Mido Ocean Star che rappresenta oggi una collezione di orologi subacquei, ma all'epoca dovevano ancora apparire sul mercato (ci penserà Blancpain qualche anno dopo). Il primo Ocean Star denominato Ocean Star Commander era dotato di cassa monoblocco, un ritrovato che troveremo solo in anni successivi su marchi anche più blasonati (Omega Ploprof, Seiko Prospex). Pur non parlando apertamente di orologio subacqueo, la combinazione di questa tecnologia con il sistema Aquadura (di cui vi parleremo più avanti nel capitolo relativo alle innovazioni di Mido), rese gli orologi Mido Ocean Star gli antesignani dei moderni orologi automatici Mido da uomo subacquei. Nel 1967 la Casa aggiunge un'altra pietra miliare alla sua offerta di orologi con il lancio dell’orologio automatico da donna più piccolo mai realizzato in produzione industriale di serie. Nel 1971, Mido viene venduta a GWC (General Watch Co. Ltd.) e attraversa, come molti marchi di orologeria, il periodo di crisi dell’orologeria meccanica svizzera generata dalla cosiddetta "Crisi del Quarzo". Nel 1976, quando il settore dell'orologeria Swiss Made si sta rialzando dalla crisi generata dai marchi di orologi giapponesi, Mido presenta la collezione Baroncelli, che dventa così il terzo pilastro dell'offerta del marchio, quello più classico.

Mido orologi: un marchio che punta su innovazione da sempre.

Ieri come oggi la missione del marchio di orologi Mido è sempre stata quella di realizzare orologi robusti ed a carica automatica. La robustezza va di pari passo con l'innovazione: è di Mido l'invenzione del sistema di tenuta Aquadura, dotato di una guarnizione in sughero all'interno della corona di carica, che rendeva già nel 1930 un orologio meccanico impermeabile all'acqua. Nel 1934 nasce la collezione più famosa e longeva del marchio, la collezione Multifort. Ancora una volta Mido ha lanciato un prodotto all'avanguardia per l'epoca: il Multifort fu il primo orologio antimagnetico con movimento automatico, impermeabile e antiurto.

mido-ladies-vintage-watchDalla tecnica allo stile e viceversa: nel 1954 Mido introduce il sistema di carica automatica Powerwind: riserva di carica aumentata e maggiore affidabilità grazie alla riduzione dei parti relative al sistema di ricarica passate da 17 a 7 con benefici anche sui costi di assistenza.

mido-vintage-watchNel 1959 debuttò la collezione Mido Ocean Star che rappresenta oggi una collezione di orologi subacquei, ma all'epoca dovevano ancora apparire sul mercato (ci penserà Blancpain qualche anno dopo). Nonostante ciò, il Mido Ocean Star originale era uno dei pochi orologi dotati di cassa monoblocco. Pur non parlando di orologio subacqueo, la combinazione di questa tecnologia con il sistema Aquadura rese gli orologi Mido Ocean Star gli antesignani dei moderni orologi subacquei.

Le principali collezioni di orologi Mido

Mido può oggi contare su ben sette collezioni differenti che spaziano dagli orologi subacquei agli orologi classici ed a quelli dotati di Certificato di Cronometro. Tra le caratteristiche fondanti del marchio c'è quella di avere un eccellente rapporto tra qualità e prezzo con un prezzo medio di vendita al di sotto dei mille euro, che li posiziona nella fascia degli orologi economici o accessibili, ma ricchi di contenuti e tecnologia. Le collezioni sono:

Negli ultimi anni abbiamo recensito quasi tutte le collezioni di orologi Mido, comprese svariate edizioni limitate presentate in occasione degli anniversari del marchio. L'unico orologio storico di Mido che manca davvero in collezione è una edizione moderna del Mido Worldtimer del 1996.

Mido Multifort

Nel 1934, come anticipato, Mido lanciò il Mido Multifort Automatic, il primo orologio Mido antimagnetico con movimento automatico, impermeabile e antiurto. Il marchio lo ha introdotto in Italia, in epoca moderna, in versione cronografo automatico, riscuotendo grande successo.

mido-multifort-power-reserve-m038-424-33-061-00Più recentemente (luglio 2020), Mido orologi ha presentato il Mido Multifort Power Reserve sul quale è visibile l'indicatore della riserva di carica sul quadrante.Ricordiamo che il calibro 80 è uno dei movimenti meccanici automatici con la più alta riserva di carica sul mercato.

mido-multifort-chronometer-M0384313705100-quattroIl marchio Mido è però sinonimo di precisione, non a caso figura in cima alla lista tra i marchi di orologi svizzeri che sottopongono i loro movimenti ai controlli del COSC. Nel 2018, Mido orologi ha così presentato Mido Chronometer 1, versione ultra-precisa del Multifort automatico.

Mido Ocean Star

Ocean Star è una delle collezioni moderne di maggior successo di Mido orologi ed è arrivata sul mercato, in epoca moderna con il Mido Ocean Star 200 Titanium, orologio subacqueo fino a 200 metri con cassa in titanio molto sottile e movimento meccanico a carica automatica da 80 ore di massima riserva, diventando l'orologio sportivo con la più alta atuonomia tra gli orologi meccanici disponibili sul mercato. Il Mido Ocean Star 200 Titanium si posiziona inoltre ad un prezzo di poco superiore ai 1.060 Euro vantando un posizionamento eccellente nel settore degli orologi subacquei. Se si opta per un Ocean Star 200 in acciaio, il prezzo scende sotto la soglia dei mille euro, addirittura. Nel 2019, Mido ha allargato la collezione nel 2019 con il lancio di Ocean Star Diver 600, orologio subacqueo professionale progettato per immersioni in saturazione, che abbiamo provato insieme ad un diver professionista nelle acque dell'isola d'Ischia, sotto il Castello Aragonese, in uno scenario molto suggestivo.

mido-ocean-star-diver-600-trediciRealizzato in acciaio, con lo stesso bracciale a tre maglie presente sulla versione Ocean Star 200, Ocean Star Diver 600 dispone di una pregevole lunetta con inserto in ceramica dotata di dispositivo di blocco della posizione assegnata e valvola automatica per l'espulsione dell'elio, disposta sul lato sinistro della cassa. Nonostante caratteristiche tanto raffinate, l'orologio ha un prezzo inferiore ai 1.500 Euro. Ocean Star Diver 600 è disponibile anche con cassa trattata DLC e cinturino in gomma.

Orologi Mido opinioni.

Come avrete notato, Mido vanta una storia importante, sebbene sia apparentemente un marchio di orologi con meno storia rispetto ad altri marchi svizzeri. Molti orologi vintage di Mido sono molto desiderati e hanno raggiunto prezzi altissimi alle aste tematiche di settore. Mido orologi è uno dei marchi del cosiddetto "lusso accessibile" del Gruppo Swatch e vanta un rapporto qualità-prezzo eccellente. Con un prezzo medio inferiore ai mille euro, si dispone di un orologio automatico ben costruito, con riserva di carica massima pari ad ottanta ore ed una precisione ottima.

Orologi Mido Prezzi

Mido offre motlissimi modelli al di sotto della soglia psicologica dei 1000 Euro ed in alcuni casi sotto quella degli 800 Euro. Può contare sulla solidità del Gruppo di appartenenza e, nel caso dei movimento meccanici, di calibri realizzati in alcuni casi in esclusiva per il marchio prima di essere migrati ad altri marchi del gruppo.

Scoprite di più su www.midowatches.com

Continua a leggere

Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

ISCRIVITI
Horbiter

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati

Scroll to top